1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 21 agosto 2017, 18:37

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: mercoledì 2 agosto 2017, 15:44 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1429
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dopo parecchio tempo che pensavo(in realtà ancora penso) al suo fratellone maggiore 20x110, mi sono convinto a prendere il Ts 15x70 LE. Non ho mai avuto un binocolo del genere e già sul terrestre è assai interessante, ma è stata la Luna stracolma di dettagli nonostante i bassi ingrandimenti a farmi saltare sulla sedia! Ha nulla o poco da invidiare al mio rifrattore acromatico 90/910 usato a 36x...ma ha il grande vantaggio di un campo di 4,4 gradi e questo fa pressoché dimenticare l'inseguimento per concentrarsi sulla sola osservazione. Idem su Saturno, piccoli ma visibili gli anelli! Così nonostante la luna di questi giorni, ho aspettato le ore piccole per fare "deep urbano". Punto M57 e si vedeva BENE! Non come il dobson 16", ma neppure una stella sfocata. Poi M71, M27,cr399,M81/82, m51 con due netti ma ovviamente piccoli bulge, e addirittura debole ma c'era M101! Ho quindi poi visto il doppio ammasso di Perseo e piuttosto bene nonostante l'inquinamento luminoso m31. Che dire aspetto un cielo adatto ma già si presenta bene! Ok confesso, più che un report/test di un binocolo secondo me buono...ho una domanda per voi veri binofili(io sono si visualista puro ma dobsonaro)...uso sto Ts 15x70 LE almeno per ora su manfrotto 055XDB+ testa manfrotto 322rc. E nonostante il binocolo dritto allo Zenith mi trovo bene...treppiede e soprattutto testa a parte, col 20x110 in "fattore comfort" cambierebbe nulla? Di sicuro se trovavo altri pantografi adatti a quel bestione che non costavano 2mila euro lo avrei già da un pezzo...intanto in attesa di risposte, mi diverto con questo. Cieli sereni

_________________
VISUALISTA

Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: mercoledì 2 agosto 2017, 19:12 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13481
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Relativamente al comfort non cambierebbe potenzialmente nulla (se messo su uno stativo/forcella/pantografo ben dimensionato), ma il binocolo è come un vestito, basta un particolare per definirlo comodo o meno, ad esempio già le conchiglie oculari fanno moltissimo (in positivo e in negativo).

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: mercoledì 2 agosto 2017, 19:51 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1429
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie Angelo, intanto sfrutto bene il 15x70 che male non sembra andare, poi se troverò lo stativo giusto, farò il passo....sperando che la p.u del 20x110 sotto cieli da 21 a circa 21,40 sia adatta :beer:

_________________
VISUALISTA

Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: giovedì 3 agosto 2017, 10:03 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13481
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Si parla di una P.U. di 5,5 mm quindi tranquillamente utilizzabile sotto cieli anche non perfettamente scuri, un 21,40 è secondo me piu che sufficiente.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: giovedì 3 agosto 2017, 10:47 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1429
Tipo di Astrofilo: Visualista
Immaginavo e comunque ho preso l'idea del 20 e non 28x110 per via del campo maggiore e la miglior qualità ottica.
Ps quanti gradi ha il modello da 20 ingrandimenti? Ho trovato valori diversi di quasi un grado da un sito ad un altro...realmente sarebbero? :mrgreen: A me sto binocolone piace tanto e lo considero il 25x150 dei poveri, ma se come campo scende troppo in basso all'idea dei binocoli che ho, mollo l'idea.Grazie per l'ennesima volta Angelo

_________________
VISUALISTA

Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: giovedì 3 agosto 2017, 20:52 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13481
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Scusa ho sbagliato la divisione :oops: , la P.U. del tuo 15x70 è pari a poco meno di 4,7 mm (e non 5,5 come scritto sopra), ma in ogni caso quanto detto prima vale ancor di piu. :mrgreen:

Relativamente al 28x110 della telescope service, ha oculari da 60° di campo e quindi un campo reale di 2,1° mentre il tuo ha oculari da 65° per un campo reale di circa 4,4°.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: giovedì 3 agosto 2017, 22:19 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1429
Tipo di Astrofilo: Visualista
Tranquillo Angelo...piuttosto "hai sbagliato" ora parlandomi, dei 2,1 gradi del 28x110...il modello da 20 ingrandimenti, quanti gradi ha? :mrgreen: Su un sito ho letto un valore e su un altro sito, un valore molto diverso....per questo chiedevo a chi è più esperto di me :wink:

_________________
VISUALISTA

Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: venerdì 4 agosto 2017, 10:58 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13481
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se intendi il 20x80 LE (quello della stessa linea del 15x70 LE) ha gli stessi oculari del 15x da 65° di campo, quindi darebbe un campo reale di 3,25°.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: venerdì 4 agosto 2017, 11:15 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 3 giugno 2006, 10:30
Messaggi: 1429
Tipo di Astrofilo: Visualista
No no Angelo... Il 20x110 :mrgreen: parlo del 20x110...se devo fare un secondo binocolone, voglio uno stacco netto non un doppione o quasi.

_________________
VISUALISTA

Osservo con: Dobson GSO truss 16" con Telrad
Oculari Televue Nagler: zoom 3-6, 9, 11, 17
Oculare Televue Panoptic 27
Oculare Ts 30
Rifrattore acromatico 90/910
Binocolo TS 15X70 LE
Atlanti: Sky atlas deluxe 2nd edition 2000.0, Star Guide,deep sky reisatlas, Uranometria 2000 all sky edition



Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ts 15x70 LE
MessaggioInviato: venerdì 4 agosto 2017, 19:08 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13481
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Oggi non ci azzecco mai. :mrgreen:

Ok, se intendi il 20x110 Marine, questo lo ho anche provato, qualità ottica a parte (piu che discreta) è abbastanza un tubo di stufa, sul sito TS danno oculari con 53° di campo apparente, ma secondo me è gia tanto se gli oculari arrivano al campo di un comune plössl (50°).
Meccanicamente mi pare abbastanza solido (oculari indipendenti, nessuna focheggiamento centrale), ma non posso darlo per certo, quando l'ho provato era già montato sul pantografo, ma quando l'ho regolato per la mia distanza interpupillare la collimazione non è ha risentito ed è rimasto ottimamente collimato.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010