1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 12 dicembre 2017, 20:50

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 28 giugno 2017, 9:22 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 2 maggio 2006, 8:59
Messaggi: 5040
Località: Roma
giuguar ha scritto:
Ho visto su amazon (...)

Omegon Nightstar 20x80
Celestron Skymaster 20x80
TP Optix Triplet 20x80
TP Optix E 20x80
Bresser spazial astro 20x80


In base all'esperienza con conoscenti, ti sconsiglio di comprare binocoli di questo tipo su Amazon, nel senso che la collimazione è un terno al lotto, considerando che i corrieri con i pacchi ci giocano a rugby.

Meglio se compri da un negozio specializzato, anche se non hai un negozio fisico ci sono Tecnosky, Astroshop, Teleskop-express, e altri che mi dimentico di citare. Con questi puoi contattare direttamente il titolare per risolvere i problemi, e in genere curano molto spedizione e imballaggi. Con Amazon puoi sempre fartelo sostituire finché non ti arriva collimato ma è più stressante.

Ti sconsiglio il Mak da 70mm (quel modello poi ha dato problemi a molti), al limite un 90mm ma come dicono altri o usi quello che già hai, ottimo, o cerchi qualcosa di trasportabile nel settore binocoli.
Scendere su un 15x70?

_________________
Claudio

"Los que van con prisa, nunca ven el cielo"
Gruppo Astrofili Hipparcos, Roma - http://www.hipparcos.it/
Osservo con:
Celestron C5 su Manfrotto 410; Binocoli vari; Coronado PST
Coppia di biorilevatori fotosensibili con tracce di astigmatismo


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 28 giugno 2017, 17:22 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18534
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Vi dirò, ho preso un bnocolo Lunt 11x70, il modello però con lenti normali, non l'ED. Lo vendeva usato ma in realtà nuovo la APM. E' il massimo ingrandmento che si può usare ancora a mano, anche se ci vuole almeno un monopiede. Per ora sul cielo non l'ho ancora usato perchè ci vuole un cielo nero, non quello di casa mia. Per i panorami terrestri di notte è semplicemente imbattibile. Nemmeno il mio Nikon 7x50 made in Japan lo batte, anzi, non lo uguaglia neppure. E' impegnativo però, pesa quasi 2 kg ed è bello lungo. Per usarlo di giorno non ha senso, un qualsiasi 10 x 42 di buona qualità mostra le stesse cose, la differenza si vede di notte.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 21 novembre 2017, 20:28 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 6 giugno 2007, 22:31
Messaggi: 132
Località: lodi
giuguar ha scritto:
...speravo mi dicessi il contrario visto che costano nettamente di piu! del resto forse il prezzo maggiore spiega la migliore qualità dei TS ma non volevo arrivare a spendere tanto perchè devo preventivare anche il cavalletto.
Però vedo che il TS 20x80 E costa 170 contro i 240 del TS 20x80 Triplet. E' perchè cambia la qualità o la geometria dell'ottica Fabio?
Spero che qualcuno mi parli bene dell'Omegon dunque, ultima speranza... :)
Grazie per la risposta.

Giulia

Ciao a tutti,scusate l'intromissione ,vorrei anche io qualche chiarimento riguardo questi binocli 20x80,secondo voi sono sostanzialmente uguali e cambia solamente il marchio? (A parte il triplet) su questo sito ci sono vari 20x80 con solo qualche decina di euro o poco piu' di differenza vi allego un link:
https://www.astroshop.it/binocoli/20/a, ... t=1&page=1
TS Optics,Celestron,Orion,ecc...

_________________
__________________________________________
"SPAZIO, ULTIMA FRONTIERA........"


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 22 novembre 2017, 19:55 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 agosto 2006, 21:52
Messaggi: 3353
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista
sostanzialmente sì, sono binocoli economici che arrivano tutti dalla stessa "mucca" a cui tutti attingono e vengono variamente rimarchiati; in linea generale uno vale l'altro . Sono meccanicamente abbastanza deboli con collimazioni che lasciano spesso a desiderare ma nemmeno è troppo difficile mettersela a posto da soli senza essere particolarmente esperti. certo non bisogna aspettarsi troppo da questi strumenti

_________________
Deneb osserva con:
due occhi....perchè two eyes is meglio che one...


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 22 novembre 2017, 21:16 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 6 giugno 2007, 22:31
Messaggi: 132
Località: lodi
Grazie Deneb e' come immaginavo,io ho un binocolo datato che avra' piu' di 40 anni e' uno Zenith 10x50 con campo di 5°e da delle belle immagini confermatomi qualche sera fa da un paio di astrofili direi esperti. avevo puntato su orione e sulla sua nebulosa che si riesce a distinguere seppure l'immagine sia piccola e' un belvedere. per fare un esempio.
Con questi binocoli 20x80 come resa mi daranno molto di piu' apertura di 80 contro 50 raccoglie si' piu' luce o forse rimarrei deluso dalla qualita' delle immagini con dei prismi"dozzinali" passatemi il termine, seppure con piu' ingrandimenti?
Valida alternativa di 20x 80? e a che prezzo,farei un salto di qualita'?
Grazie ancora dell'aiuto.

_________________
__________________________________________
"SPAZIO, ULTIMA FRONTIERA........"


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 12:07 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 agosto 2006, 21:52
Messaggi: 3353
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista
intanto tieniti il tuo zenith
il 20x80 (un classico dell'astronomia binoculare per 1000 e un motivo), ti dà davvero molto, molto di più di un 10x50.
Il salto di qualità rispetto ai cinesoni c'è, senza svenarsi e ne vale la pena
ti consiglierei il WEGA HD Rpoptix con messa a fuoco individuale la possibilità di applicare filtri nebulari oppure l'opticron wp con messa fuoco centrale (praticamente è il Vixen) . Il primo è preferibile se l'impiego è essenzialmente astronomico, il secondo più comodo se impiegato anche in naturalistica data la messa fuoco centrale. Esiste poi anche un APM MS ma non ho notizie in merito e non l'ho mai provato.
Il wega è intorno ai 300 euro gli altri intorno ai 600.
Alternative a un 20x80 sono o quelli più grossi o un 15x70 con il quale puoi vedere tutti i messier, ma dovendo tirare comunque fuori un cavalletto tanto vale il 20x80.
A proposito, non lesinare su cavalletto e teste: un supporto debole è in grado di vanificare a tutto tondo l'osservazione facendo venire un esaurimento nervoso e disamorandosi subito dell'utilizzo: cavalletto con portata non inferiore a 8 kg tipo manfrotto 055 e testa fluida o forcella con portata non inferiore ai 4 kg
***CUT***

_________________
Deneb osserva con:
due occhi....perchè two eyes is meglio che one...


Ultima modifica di Angelo Cutolo il giovedì 23 novembre 2017, 12:43, modificato 1 volta in totale.
Eliminato testo che non rispetta il regolamento. Chiarimenti in MP.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 15:42 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 6 giugno 2007, 22:31
Messaggi: 132
Località: lodi
Grazie mille Deneb,ma mi sa che ti hanno tagliato la tua risposta(non capisco il motivo) ho trovato rp optix 20 x80
modelli wega 20 x80 HQ non HD e un HQ-N sempre 20 x80 che differenza c'e' rispetto hd? e rp 20x80 con messa a fuoco centrale,sul sito della rp.
Per quanto riguarda il cavalletto potresti dirmi delle marche,anche per la testa e poi manca qualcos'altro per poter fissare il binocolo? Grazie ancora.

_________________
__________________________________________
"SPAZIO, ULTIMA FRONTIERA........"


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 16:14 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3100
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sui modelli citati non mi esprimo, non avendoli provati, però in linea generale un binocolone da cavalletto (come sono quelli da 80mm in su) sono sempre preferibili a messa fuoco singola per ragioni di affidabilità. La messa fuoco centrale è una complicanza meccanica in più e se tutto il sistema non è più che robusto, può causare leggere scollimazioni. Se l'uso del binocolo è strettamente astronomico, una volta trovato il fuoco all'infinito non si interviene più; ma anche per un uso terrestre è evidente che non sono certo binocoli fatti per osservare animali in movimento a distanza breve e dunque la MAF centrale non è così importante. Inoltre, essendo il binocolo piazzato su cavalletto, si hanno entrambe le mani libere e dunque non è così disagevole agire singolarmente su i due oculari.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 16:37 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18534
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Usare su un treppiede i binocoloni dritti (in astronomia) è un fastidio. Perchè se si punta in alto la testa tende a cadere all'indietro, inoltre si va molto vicini al treppiede stesso. la soluzione è una montatura come questa: https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... ripod.html C'è anche chi se l'è costruita da solo. Certo che è un bell'ingombro, per uno strumento che nascerebbe come portatile. Una vera alternativa non c'è se non prendere un binocolo angolato, mooolto più costoso. Che comunque necessita sempre di teste particolari, sebbene più compatte.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 18:11 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 5249
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Comunque tanto per provare, l'anno scorso ho comprato un Bresser Spezial Astro 20x80 su Amazon, pagato davvero poco, è arrivato collimato (sono molto sensibile alle scollimazioni, mi danno moolto fastidio :crazy: :crazy: ) e a distanza di oltre un anno ancora non si è scollimato, e lo ho portato anche a giro in trasferta.

Non è buono come il mio vecchio generalHit 20x90 ma il suo lo fa, il campo corretto è ridotto e non è un'ottica "Premium" ma il trattamento è efficace e lo strumento è leggero e ben bilanciato, sul cavalletto della RP optix ci sta benissimo, per affacciarsi al mondo dell'AstroBinoMania è un buon primo step dopo il 10x50, io lo consiglio per quello che costa, e lo ho preso su Amazon per la loro politica dei resi, così se fosse arrivato scollimato lo avrei restituito e amen :ook:

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Ultima modifica di Vicchio il lunedì 27 novembre 2017, 11:18, modificato 2 volte in totale.

Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010