1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 27 giugno 2017, 4:29

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: venerdì 16 dicembre 2016, 17:36 

Iscritto il: lunedì 17 novembre 2014, 18:28
Messaggi: 44
Ciao,
mio figlio di 17 anni sta' finalmente iniziando ad appassionarsi all' osservazione binoculare.
Essendo fra 3 settimane il suo compleanno pensavo di regalargli un piccolo binocolo a prismi di Porro da usare a mano per iniziare ad osservare i panorami e le stelle, campi stellari, una cosa leggera e semplice da usare ma nel contempo di buona qualita'.
Ho pensato ad un binocolo a prismi di Porro a 6 , massimo 7 ingrandimenti per diversi motivi, la quasi totale assenza di tremolio dell' immagine, la maneggevolezza e facilita' d' uso e la superiore qualita' dei prismi di Porro rispetto ai Tetto.
Sto valutando un 6x30 Vixen o Kowa o Opticron ( penso sia lo stesso binocolo Cinese rimarchiato da Case differenti ) o ad un Vortex Raptor 6.5x32, ed in ultima istanza ad un piu' pesante Nikon Action EX 7x35.
Attendo qualche vostra gentile dritta sulla scelta, grazie di cuore :wave:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: sabato 17 dicembre 2016, 18:10 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 4984
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Prendi almeno un 50mm perché con 35mm raccogli troppo poca luce, il mio preferito a mano è il Vortex Vulture 8,5x50 ma anche il classico 10x50 va benone, lo puoi usare a mano libera da seduto con un supporto a T stretto tra le ginocchia (tipo un rastrello o una scopa) sul quale appoggiare il binocolo.
Il 10x50 RP Optix è un buon binocolo per cominciare...

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: sabato 17 dicembre 2016, 18:13 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13304
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il vortex ho avuto modo di provarlo e l'ho trovato di ottima qualità sia ottica che meccanica, immagine pulita e luminosa, molto leggero e compatto, inoltre ha la garanzia a vita che è sempre una cosa utile.

Qui una recemnsione in italiano ► http://www.binomania.it/vortex-raptor-6-5x32/

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: domenica 18 dicembre 2016, 19:20 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 4984
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ad un raduno sull'Amiata, provammo fianco a fianco l'eagle optics 6,5x32 il Vortex 8,5x50 e l'RPoptix 10x50, ricordo che i due binocoli da 50mm mostravano le galassie dell'orsa maggiore e del triangolo, mi pare m81 m82 ed m33, mentre nell'ottimo binocoletto da 32mm non si vedevano... :-(

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 0:24 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 agosto 2006, 21:52
Messaggi: 3339
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista
Mario Roatta ha scritto:
Ciao,
un piccolo binocolo a prismi di Porro da usare a mano per iniziare ad osservare i panorami e le stelle, campi stellari, una cosa leggera e semplice da usare ma nel contempo di buona qualita'.

nikon ex 7x35 se l'uso è promiscuo terrestre/cielo, se prevale il cielo Vixen foresta 7x50

_________________
Deneb osserva con:
due occhi....perchè two eyes is meglio che one...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 3:51 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 settembre 2015, 5:40
Messaggi: 254
Località: Carosino (TA)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bisogna essere coscenti che se non vai sotto un cielo da deep non c'e' binocolo che tenga possiedo un 15X70 da casa non vedo un cavolo causa un forte I.L. appena mi sposto di 5km vado su una collinetta Rocca Forzata (TA) poco IL sembra che il binocolo da casa lo usavo con i tappi :mrgreen:
Con ciò se il bambino lo porti dove le stelle o la via lattea si vede a occhio nudo un 10X50 mostrerà parecchi DSO,diversamente sarà un buon binocolo da terrestre.
non scendere sotto i 50 mm di apertura perche tra un 30mm e un 50mm la luce raccolta si triplica. questa differenza si percepisce su diametri piccoli.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: lunedì 19 dicembre 2016, 7:08 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 4984
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se proprio vuoi scendere con le dimensioni e il peso , al limite un 8x40 può essere un buon compromesso, se invece 10 ingrandimenti ti sembrano troppi un luminosissimo 7x50 potrebbe fate al caso tuo, il mio binocolo per uso astronomico per tanti anni è stato il Pentax 7x50 pcf.
https://www.binostore.com/it/binocoli/classici/sp-8x40/

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: giovedì 22 dicembre 2016, 16:51 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 12 aprile 2016, 12:48
Messaggi: 233
Località: Lombardia / Sanremo
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Scusatemi se mi intrometto. Di visuale, e tantopiù di binocoli, non me ne capisco nulla. Da qualche periodo però stavo valutando di prendere un binocolo da usare per fare un pochino di osservazione a mano libera durante le sessioni fotografiche. Non ho intenzione di portarmi una seconda montatura (il peso e l'ingombro di una NEQ6 mi basta e mi avanza), al massimo un treppiede fotografico manfrotto e anche il budget non volevo fosse eccessivo.

Mi pare che la cosa si sposi bene con il contenuto di questo topic.

Innanzitutto una domanda: con un binocolo 7x50 cosa posso sperare di vedere? Le nebulose sono troppo deboli per essere osservate? Galassie (tolte le fuori-categoria Andromeda, Triangolo ecc)?

Domanda due: ho visto che consigliate il Vixen Foresta 7x50 che però è un po sopra il mio budget. Cosa ne pensate di un Nikon Aculon 7x50? Oppure avete altri consigli nel range sotto i 150€?

Come ho detto cerco poco più di un giocatollo, se volessi fare visuale serio potrei usare i telescopi con cui fotografo che, anche se non sono per il visuale, credo non siano paragonabili a un binocolo da 200€...

_________________
Vecchio nick: Pj1989


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: giovedì 22 dicembre 2016, 18:29 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17520
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Un 7 x 50 è molto luminoso, anche troppo, nel senso che se non si ha una pupilla di 7 mm non si sfrutta appieno la sua luminosità. Sul cielo si vede troppo piccolo per i miei gusti. Il 7 x 50 è l'ideale per i panorami terrestri serali e notturni. Va considerato che comincia ad essere abbastanza grosso. Un 8 x 42 potrebbe essere un buon compromesso.
I Vortex sono tutti ottimi, non c'è che l'imbarazzo della scelta. In funzione anche del prezzo, si capisce.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocoletto per astrofilo in erba
MessaggioInviato: giovedì 22 dicembre 2016, 21:11 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 4984
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Vortex, Rp Optix e Pentax, diametro tra 40 e 50 ingrandimenti da 7 a 10, vanno tutti bene, scelgli quello che più ti ispira...

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010