1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 9 aprile 2020, 14:51

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli per binocolo/telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2015, 11:21 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15186
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Questo è strano solitamente seguono il classico standard fotografico, ovvero 1/4" (Ø 6,35 mm) il 3/8" (Ø 9,525 mm) ed il (piu raro) 5/8" (Ø 15,875 mm), la vite del treppiede dovrebbe essere una di queste, mentre l'attacco del binocolo e una filettatura femmina da 1/4", se hai un calibro misura il diametro e vedi se corrisponde ad'una di queste misure.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli per binocolo/telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2015, 12:24 

Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 22:56
Messaggi: 54
Ormai l'ho rispedito!!!


edit: per le mie possibilità potrei prendere un Nebulae 25x100.

Ma che sostegno posso acquistare senza spendere più di 100-150 euro che non mi dia alcun problema? Anche usato.


Dopoio edit: ho letto che si possono applicare dei filtri UHC da 31.8 mm.

Ne vale la pena? Uno costa intorno ai 100 euro... E ne servirebbero 2.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 10:22 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3694
Tipo di Astrofilo: Visualista
Enrico, se al momento non hai troppe finanze a disposizione, lascia perdere i filtri e concentrati sull'essenziale.
Uno stativo robusto è la base di tutto, qualsiasi binocolo tu voglia montarci su.

Per non avere problemi, qualsiasi sarà la tua scelta presente o futura, da un 20x80 ad un 28x110 oppure binocoli angolati da 70 o 100mm (più costosi ma decisamente più comodi per osservare il cielo) , una soluzione ottimale sarebbe questa:
treppiede: http://shop.tecnosky.it/Articolo.asp?Se ... X1&Score=1
montatura: http://shop.tecnosky.it/articolo.asp?se ... lle&score=
A questo punto, se le finanze piangono, potresti partire col nebulae 20x80 (lo vende anche Tecnosky), oppure vedere se si trova qualche buon usato.

Mi rendo conto che le cifre da spendere stanno lentamente salendo, però mi pare inutile suggerirti delle soluzioni precarie, per poi magari sentirmi dire che ti ho consigliato male... :D

Se poi invece si sta proprio andando fuori dalle tue possibilità, vediamo un po' il da farsi.

Naturalmente è solo la mia opinione. Sentiamo anche il parere di altri.

Dimenticavo: anche la montatura a pantografo che ti avevo consigliato qualche post fa, rimane una soluzione valida.
Anzi, a mio modesto giudizio è la montatura più valida per osservare il cielo con i binocoli diritti.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 10:44 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15186
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Concordo.
Eventualmente per risparmiare, potresti solo prendere il treppiede consigliato da stevedet e poi autocostruirti una forcella o addirittura un pantografo, tecnicamente non sono molto difficili da fare, bastano dei listelli di legno o profilati quadri in alluminio, angolari in acciaio, viti e rondelle, il tutto per una 30ina di euro al brico, se fai una ricerca tramite la funzione Cerca nela sezione Autocostruzione, di spunti ne trovi a iosa.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 13:22 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3694
Tipo di Astrofilo: Visualista
Tra l'altro, comprando (o costruendo) un pantografo, ti basterebbe un semplice treppiede in alluminio o legno, senza colonna centrale a cremagliera. Una volta in un OBI avevo visto del cavalletti per teodolite, belli robusti, che costavano intorno ai 100 euro. Cercando su internet si trova senz'altro qualcosa.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 13:58 

Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 22:56
Messaggi: 54
La mia idea era un nebulae 25x100 e una montatura sempre Rpoptix T2.

Che ne pensate? In caso piu' avanti potrei elaborare qualche strumento per renderla piu 'comoda'

O magari potrei comprare solo il binocolo e aspettare qualche occasione usata... :)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 20:45 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3694
Tipo di Astrofilo: Visualista
Premetto che i treppiedi Rporptix T1 e T2 non li ho mai viti dal vivo e che dunque mi fido solo delle specifiche tecniche dichiarate, la mia riflessione è questa:
se stessimo parlando di osservazioni terrestri, il che significa binocolo posizionato sopra ai movimenti della testa fluida, in posizione bilanciata ed orizzontale o al massimo poco inclinata, la T2 andrebbe benissimo, anzi forse basterebbe pure la T1 a giudicare dal carico max sopportabile.

Il problema è che parliamo di osservazioni astronomiche, il che significa binocolo inclinato da 30 a 90° rispetto all'orizzonte, con uno sbalzo sempre più sfavorevole più si punta verso l'alto.
Come si comporta la testa fluida a corredo in una situazione di sbilanciamento così critica? Io non ti so rispondere, ma qualche timore lo avrei, soprattutto avendo a che fare col 25x100, che incomincia ad essere una bella bestia.
Può darsi però che la mia sia una paura infondata. Eventualmente potresti girare la domanda a RpOptix; per quel che ne so è un negozio serio.

Altra questione, anche se meno importante, è che quei treppiedi, pur avendo una piccola colonna centrale, non mi pare siano corredati di un sistema di alzo con cremagliera a manovella. Le specifiche tecniche non ne parlano.
Questo è un altro punto che potrebbe non rendere azzeccatissima quella scelta.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 22:17 

Iscritto il: giovedì 14 maggio 2015, 22:56
Messaggi: 54
Sembra un sito serio si... Ho chiesto le differenze pratiche tra due modelli e mi hanno riaposto che era troppo lungo da spiegare via mail! Mah!


Comunque.


E se prendessi quel supporto da 195 consigliatomi all'inizio, che base dovrei acquistare?


Edit: il supporto è questo, ma non credo regga un 25x100. Voi che dite?
http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... ripod.html


EDIT2: questo set potrebbe andare? http://www.telescope.com/Orion-Paragon- ... p/5379.uts


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 22 maggio 2015, 7:07 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 settembre 2008, 10:46
Messaggi: 473
Io uso un treppiede economico che ha i suoi difetti ma, messo a punto, regge molto bene binocoli fino ad 80 mm ed e' fluido. E' un modello william optics e costa intorno a 100 €


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

_________________
Celestron C8 Edge HD su montatura Kenko NES-QS
Tecnosky 66/400 ED
Mak 90/1250 skywatcher
skywatcher SLT
Binocoli 10x50 e 7x35 Olympus - nikon 7x50 AE - konus emperor 10x42
Astrotech 11x70- busch 8x30
Camera Imaging Source DFK21 a colori con sensore Sony ICX618


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 22 maggio 2015, 9:42 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3694
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il nebulae 25x100 pesa 4,5 kg... Mi pare che siamo decisamente fuori portata. Non ti pare?
Io mi ricordo di un certo Gaddo Fiorini, che realizzava pantografi ben fatti per grossi binocoli; prova a cercare su internet se è ancora rintracciabile.
Altrimenti, visto che con l'auto costruzione non vuoi cimentarti, il mio consiglio finale rimane la montatura ELLE Tecnosky ed il treppiede Triton GFX1. Spendi un po' di più ma sei sicuro di avere un sistema affidabile. Ciao!

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 64 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010