1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 29 novembre 2020, 5:22

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Binocolo e altitudine
MessaggioInviato: sabato 7 novembre 2020, 21:26 

Iscritto il: martedì 15 settembre 2020, 19:46
Messaggi: 3
Tipo di Astrofilo: Binofilo di terra
Non ho trovato informazioni a riguardo quindi chiedo a voi più esperti in fatto di binocoli.

Oggi sono andato a fare una camminata in montagna e mi sono portato un Nikon Action Ex 10x50. Arrivato in vetta l'ho preso e mettendo a fuoco mi sono accorto che la ghiera era molto più dura rispetto al solito girandola verso destra (ovvero per capirsi, facendo avvicinare gli oculari verso gli obbiettivi). Inizialmente ho pensato fosse entrato dello sporco o addirittura si fosse piegata la vite.
Però poi ho pensato che è un binocolo impermeabile, riempito ad azoto, e portandolo a 2000 metri di quota, venendo a diminuire la pressione atmosferica, l'azoto spinge sulle superfici interne e si oppone al rientro degli oculari, che necessitano di una maggiore forza sulla ghiera per ricomprimere l'azoto (un po' l'effetto di una bottiglia vuota chiusa al livello del mare, portata in quota sembra esplodere)
Discendendo ho riprovato a 1000 metri ed era già più morbido, e poi a 500 ed era normale

Credo di aver scoperto l'acqua calda, ma non ci avevo mai pensato. È una cosa che si verifica più o meno con tutti i Porro impermeabili? C'è rischio di danneggiare qualcosa portando il binocolo a quote ancora maggiori?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocolo e altitudine
MessaggioInviato: domenica 8 novembre 2020, 16:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 24 agosto 2006, 21:52
Messaggi: 3418
Località: Torino
Tipo di Astrofilo: Visualista
no no rischi nulla, è anche possibile un aumento di densità del grasso impiegato per un riduzione della temperatura o una modificazione termica delle guarnizioni. Tieni inoltre presente che l'EX è un economico e quindi probabilmente non impiega alberini di scorrimento in ottone che sono insensibili alla temperatura. Circa l'azoto di riempimento anche quello non è eterno e dopo un po di tempo, non chiaramente quantificabile ma si parla di qualche anno, non ve n'é più alcuna traccia

_________________
Deneb osserva con:
due occhi....perchè two eyes is meglio che one...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocolo e altitudine
MessaggioInviato: domenica 8 novembre 2020, 18:11 

Iscritto il: martedì 15 settembre 2020, 19:46
Messaggi: 3
Tipo di Astrofilo: Binofilo di terra
Grazie della risposta. Si, anche il corpo stesso del binocolo probabilmente si raffredda più velocemente dell'aria all'interno aumentando l'effetto.

Dici che l'ottone non subisce dilatazione termica?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocolo e altitudine
MessaggioInviato: domenica 8 novembre 2020, 22:47 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 14:51
Messaggi: 1986
Località: 45,7°N-11,9°E (Vallà di Riese - Treviso)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Anche secondo me è indurimento del grasso dovuto alla minor temperatura che avrai trovato in cima.
Però ammetto che queste settimane c'è stata spesso inversione termica: una settimana fa qui, ad esempio, c'erano costantemente 10°C in pìù a 1500mt che non a 100mt. Poi le cose si risistemavano dai 2000mt in su... Quindi sarebbe interessante anche un tuo riscontro sull'andamento delle temperature della tua zona (che non so quale sia).

_________________
Manuele

C9.25XLT, Tecnosky AG86, Solarmax 60II
Oberwerk 20x80, Bresser 10x50
ASI183MM-PRO, QHY5III-178M, ASI290MC
Ioptron CEM120, SW EQ6pro

___________________________
Quando sarò vecchio, dai boschi mi verranno incontro i ricordi dell'infanzia, e il cerchio si chiuderà.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Binocolo e altitudine
MessaggioInviato: lunedì 9 novembre 2020, 0:37 

Iscritto il: martedì 15 settembre 2020, 19:46
Messaggi: 3
Tipo di Astrofilo: Binofilo di terra
Ciao Manu, in realtà non ho incontrato una grossa variazione di temperatura per cui reputo la differenza di pressione la causa principale.

In vetta (Corno alle scale, 1950m) alle 2 di pomeriggio c'erano 10 gradi, ed il binocolo l'ho usato appena estratto dallo zaino, dove probabilmente era anche più caldo. Il test a 500 metri l'ho fatto tre ore dopo ed erano 14 gradi.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010