1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 16 luglio 2018, 19:28

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 19 ottobre 2017, 21:20 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8446
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Angelo Cutolo ha scritto:
Proprio per il fatto illustrato da benzomobile, un plus (tra i tanti) dell'osservazione con due occhi (anche con torretta) è nel caso di differenze intrinseche degli occhi, per fare un esempio, il cervello tende a sommare solo il meglio dato da due occhi, io ho il dx molto definito, il sx con miodesopsia e un po di astigmatismo, ma molto sensibile (in distolta uso sempre il sx infatti), l'immagine con due occhi mi restituisce luminosità, definizione e nessuna miodesopsia.


vero: in effetti il mio occhio destro è più debole del sinistro ma me ne accorgo soprattutto quando chiudo il secondo. (ed è pure ora di cambiare gli occhiali, ma questo è un altro problema :) ).
c


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 8:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19789
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Yourochets, anche io sono nella tua condizione, un distacco del vitreo dell'occhio destro mi ha lasciato dello sporco che a volte mi fa appannare la visione. L'uso della torretta mi avvantaggia molto egualmente rispetto alla visione con l'occhio sinistro da solo. Siccome il cervello osservando con i due occhi lavora meglio rilevo anche un miglioramento dell'immagine con un seeing non ottimale. Ossia osservando con la torretta l'impatto del seeing negativo è minore. Anche se la visione è la medesima, ma l'uso di entrambi gli occhi fa lavorare meglio il meccanismo di elaborazione dell'immagine percepita, evidentemente.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 8:44 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8446
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
ok magari a natale rompo il porcellino (ossia vendo qualcosa :) ) e mi compro una torretta. se mi trovo male la rivendo.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 10:06 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14445
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Fai bene, soprattutto avendo un SCT con un backfocus sovrabbondanre, almeno non avrai bisogno di estrattori.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 11:42 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19789
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
mah, avevo messo un post ma è sparito. Poco male.
Dicevo a Yourockets che potrebbe prendere una William Optics come quella che ho io. E' costruita molto bene ed è tutta in metallo, a aparte le guancette laterali. Funziona benissimo ed è molto nitida. Ha prismi non grandissimi (20,2 mm) in BAK4 ma in compenso ha un cammno ottico interno di soli 100 mm. Il prezzo per l'oggetto che è è ottimo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 11:56 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8446
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
costa come un tubo ottico :shock: non dubito che sia buono il rapporto qualità prezzo, dubito che sia buono il rapporto con lo stato attuale del mio portafogli :)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 14:19 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 715
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Da possessore della w.o. confermo quanto detto da Fabio. Io la presi usata senza oculari a 170€ spedita.

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 14:24 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19789
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Beh, 319 euro nuova non sono tantissimi. C'è da aggiungere il costo delle coppie di oculari, ma questo con le torrette è inevitabile. Per contro oculari con campi di 50° e 60° vanno benissimo e danno meno l'impressione di osservare dal "buco della serratura" come avviene invece in monoculare. I Planetary ED ed i Flat Field sono adattissimi per conformazione ed ingombro nonchè per un ottimo rapporto qualità/prezzo. Hanno anche campi di 60°, molto confortevoli. Ci sono anche altre torrette più economiche, non le ho mai provate, però hanno dei portaoculari che a detta di molti dopo poco prendono gioco e lasciano a desiderare.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 22:04 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8446
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
non sono tantissimi, sono troppi per me in questo momento :) non è mica una questione assoluta


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 21 ottobre 2017, 10:18 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 23 giugno 2006, 13:32
Messaggi: 4744
Località: Canossa (RE)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Vorrei ringraziare Beppe per il suo contributo prezioso in questa discussione.

Ho letto che anche il fatto che la diffrazione della luce succede in un modo leggermente diverso in ogni occhio contribuisse all'effetto 3D.

Concordo anche su quello detto della torretta W.O. che è molto decente. Forse potresti aggiungere una coppia di oculari GSO da 65° (o degli Antares SW da 70°) che costano pochissimo e danno un campo da immersione notevole nel binoculare.

Ciaooo!

Peter

_________________
18" f/5 Arie Otte binodobson
2 x 36mm Siebert Observatory, 2 x 22mm Nagler t4, 2x 12mm Nagler t4,
2 x 9,9mm Siebert Starsplitter, 2 x 8mm Delos, 2 x 4,5mm Delos
RP Optix 23-41x100 con 2 x 21mm Siebert Ultrawide
http://www.astronomydrawings.com
http://astronomydrawings.blogspot.it/
Facciamola finita con le luci stradali: https://www.youtube.com/watch?v=l_5ycdkhH8o


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 50 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010