1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 17 novembre 2018, 7:40

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: giovedì 1 novembre 2018, 10:01 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 108
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
@Fabio, ci avevo pensato in effetti, è uno strumentino che mi ha sempre incuriosito ( anche tecnosky ha strumenti simili se non uguali ) e credo che con un treppiede discreto si possa fare. Leggero e senza tanti problemi di orientamenti, allineamenti, richieste d'energia e se non capisco male dovrebbe avere anche la riduzione da 2 a 1,25. Inoltre potrebbe essere anche un approccio ad una eventuale astrofotografia, mi sembra. Potrebbe essere un'alternativa al Canon di cui si parlava oppure ai vari Zeiss che, dicono, sono macchine ottime ( ma che forse sono tra le più impegnative anche sull'usato ).

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: giovedì 1 novembre 2018, 10:13 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ho anche io un rifrattore 80/550 ED e ti posso dire che ti ci diverti davvero molto. Intanto soffre meno il cattivo seeing rispetto agli strumenti più grossi, per cui lo usi spesso. Col mio ho visto delle bellissime immagini di Marte ed anche di Giove, in serate nelle quali strumenti più grossi non mi facevano vedere niente di meglio, anzi andavano decisamente peggio proprio per il seeing. Sono arrivato ad usare almeno 200 ingrandimenti con la torretta, con immagini davvero nitide, non me lo sarei aspettato. In monoculare con un 3,5 mm mi dà immagini davvero ottime sui pianeti e Luna. Per puntare gli oggeti ci monto un 36 mm che mi dà 15 ingrandimenti, come un binocolo. Vedi quindi quale ampia serie di osservazioni si possono fare. Se vuoi osservare oggetti del profondo cielo basta che tu scenda un poco con gli ingrandimenti. Nel tuo caso, che hai pochi strumenti non ha senso prendere un binocolo di alta fascia, molto costoso, col quale poi non ci potrai mai osservare i pianeti. Quelli sono strumenti per chi ne ha già molti, e sceglie cosa usare volta per volta a seconda di cosa vuole osservare.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: giovedì 1 novembre 2018, 19:03 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 108
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Quindi potrebbe andare qualcosa del genere:

Quale dei due? Forse il secondo?

https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... cuser.html

https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... cuser.html

Con una piccola montatura ( ho un treppiede fotografico ma è debole e dovrei comperare l'adattatore .. foto/rondine ) mentre questo dovrebbe essere già completo

https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... id=3551#cs

Può andare? Serve altro? Grazie ...

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: giovedì 1 novembre 2018, 20:35 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Sono tubi molto simili, quello che costa un poco di più ha il fuocheggiatore a microcremagliera, che è preferibile, ma alla fine la differenza non è molta, le lenti saranno simili, nel primo si dice che è un FPL51 (come il mio), dell'altro mi sembra che non si dica nulla, quindi è facile che montino esattamente lo stesso doppietto. Sono strumentini con i quali si può ben provare a fare anche qualche fotografia.
La AZ4 dovrebbe farcela a sostenerli. Se avesse il treppiede in tubolare di acciaio sarebbe meglio, ma non si può pretendere di più a quel prezzo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: giovedì 1 novembre 2018, 23:16 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 108
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
@Fabio, grazie per il contributo ( e la pazienza ) :oops: vedo che l'AZ4 è proposta anche con i tubolari in acciaio e probabilmente mi dirigerò su questo tipo di materiale, ma avendo già la GOTO Celestron, simile di struttura, non mi aspetto nulla di più. Comunque mi sono limitato ad un tipo di montatura che credo si possa definire il minimo sindacale per quel tubo, perché nella mia ignoranza in materia penso che avere pesi non esagerati da spostare per poco tempo di osservazione sia forse l'ideale, non essendo questa montatura destinata a fare cose più in grande di queste.
( poi col tempo cercherò qualcosa di granitico per il Mak, ma è un altro film.. ).
Per quanto riguarda il rifrattore, se le mie piccole cognizioni in materia non mi sbugiardano, ci dovrebbe essere una differenza di aberrazioni tra Apo e non Apo.. ( vetri ED e non, trattamenti FPL ) ma non ho capito dove eventualmente stanno le differenze.

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: venerdì 2 novembre 2018, 10:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ci sono tre categorie di rifrattori, gli acromatici, che sono dei doppietti con lenti di vetri di tipo classico (crown e flint), gli ED, che sono sempre doppietti con lenti di tipo speciale a bassa dispersione in vetro FPL 51 ed FPL 53 e i tripletti, che hanno tre lenti, una delle quali in quelli moderni è in FPL51 o FPL 53. Questa è una enorme semplificazione, altrimenti dovremmo fare un trattato sui rifrattori, praticamente inutile. Sono definiti apocromatici quando hanno la coincidenza su tre lunghezze d'onda diverse, normalmente questi strumenti sono tripletti, ma vengono definiti così anche alcuni doppietti ED. In pratica cosa cambia? I normali acromatici mostrano del cromatismo quando si usano a alti ingrandimenti, mentre gli ED ne mostrano pochissimo o quasi nulla. I tripletti apocromatici dovrebbero essere superiori, però pagano una più complicata costruzione ed una lente in più, oltre ad una lievissima diminuzione della luce trasmessa.
Se si vuole osservare con soddisfazione il planetario ci vuole almeno un ED.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: venerdì 2 novembre 2018, 10:28 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 108
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie Fabio, quindi per le mie piccole velleità cittadine l'80 TS che mi hai proposto andrebbe bene, l'80 APO sempre TS non mi darebbe miglioramenti degni di nota…

:beer: alla prima occasione

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ho voglia di qualcosa di buono
MessaggioInviato: venerdì 2 novembre 2018, 11:29 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il passaggio tra un acromatico ed un ED è notevole, la differenza è molto marcata. Molto meno quella tra un ED ed un apocromatico. La differenza tra questi ultimi due si nota più in fotografia che non in visuale, anche se con quegli ED si possono benissimo fare delle fotografie. Certo non ci si può aspettare che per la foto possano rendere come strumenti di pari diametro che costano 3 volte tanto.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010