1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 23 agosto 2017, 3:27

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: giovedì 6 luglio 2017, 22:58 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17857
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
A questa domanda non si può dare una risposta. Quello che per me può essere esaltante per te potrebbe essere molto deludente. Una cosa è certa, gli oggetti deep colorati sono pochissimi, quasi tutti quelli diffusi si vedono solo in bianco e nero. Quindi se si ha l'aspettativa di vedere ciò che si osserva in fotografia si rimane molto delusi. C'è chi vede un batuffolino e dice: quella è l'Eskimo nebula, grande! Oppure: sarebbe quella la Eskimo? Ma se si vede appena... che delusione... :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 1:04 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22741
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
Paoluz93 ha scritto:
Ma l'osservazione deep sky dà soddisfazioni? Cioè con un 200mm come si vedono le galassie ad esempio?

E' una noia mortale.
A che serve essere astrofili se non si è tanto curiosi da provare con i propri occhi?
Piglia un'auto, degli amici con un telescopio abbastanza grande e vai in montagna il più lontano possibile dalle luci a far esperienza con i tuoi occhi per capire cosa veramente vuol dire osservare e cosa si può vedere attraverso un telescopio. E sappi che una, tre, dieci notti non basteranno per darti veramente l'idea giusta.

Qui trovi qualche disegno di oggetto del profondo cielo osservati con un telescopio da 20 o 25cm. Sono solo un esempio.

http://www.deepskywatch.com/messier-dso-sketches.html

PS: A settembre ci sarà lo Star Party del forum sul Monte Amiata. Sarebbe una grandissima occasione per te.

_________________
Che sia deepsky, che sia planetario, che siano doppie o variabili, l'importante è osservare
http://www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 9:59 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 dicembre 2007, 13:49
Messaggi: 4302
Località: Roma / Amelia (TR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Come si vedono le galassie in un 200mm?

Da Roma non vedi assolutamente niente

Dalla campagna a mezz'ora di macchina ne intravedi qualcuna

Da qualche posto dell'Appennino ne vedi molte distintamente, le più luminose mostrano le strutture. Poi se la cosa ti soddifa o meno dipende da te, e da quanta passione hai per l'astronomia.

Dal centro della Sardegna sono (almeno per me) uno spettacolo indimenticabile.

Mi unisco a quanto dice Davide, prima di fare acquisti è sempre meglio aggregarsi a qualche uscita di astrofili o meglio ancora venire allo star party sull'Amiata, dove potresti osservare la stessa galassia in un rifrattorino da 80mm, un SC da 200 ed un dobson da 40 centimetri. Non ci sono discussioni che tengano al confronto.

_________________
Science is built up with facts, as a house is with stones. But a collection of facts is no more a science than a heap of stones is a house. (Henri Poincaré)

Dobson GSO 10" con Telrad - Celestron CPC800 - Meade ETX-70
Panoptic 24mm - FF 19 mm - Hyperion zoom 8-24 mm - Genuine Ortho 5mm - Barlow Televue 2X - Astronomik OIII
Zwo ASI 120 MC


Su xelu no est po is ominis, ma po Deus


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 10:39 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 138
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non preoccupatevi so che non saranno come in foto. Però se si distinguono tra loro già mi basta! Ora vedo degli aloni che sono tutti identici tra di loro..quindi distinguere a malapena dei bracci di una galassia sarebbe più che sufficiente, le immagini del link sarebbero un sogno per me. Per quanto riguarda lo star party..è veramente troppo lontano :( comunque il posto per osservare ce l'avrei..vicino da me ho dei posti molto oscuri. Però c'è da dire che portare in giro un newton dentro una macchina in strade di campagna lo scollimerà ogni volta. :facepalm:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 11:27 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17857
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Se parti con lo strumento ben collimato poi ti basterà un piccolo ritocco col collimatore laser e sarai a posto in meno di un minuto. I newton sono molto soggetti alla scollimazione. Gli S.C. ed i Maksutov si scollimano molto meno, anzi quest'ultimi è davvero raro doverli collimare.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 11:40 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 dicembre 2007, 13:49
Messaggi: 4302
Località: Roma / Amelia (TR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ammetto di non essere uno molto pignolo, in ogni caso la collimazione precisa fa la differenza ad alti ingrandimenti, se vuoi vedere i festoni di giove al massimo dettaglio a 250X, o separare due doppie strettissime, allora è chiaro che deve essere perfetta. Ma se osservi a 40/50 ingrandimenti, basta che il tele non sia ultrascollimato.

_________________
Science is built up with facts, as a house is with stones. But a collection of facts is no more a science than a heap of stones is a house. (Henri Poincaré)

Dobson GSO 10" con Telrad - Celestron CPC800 - Meade ETX-70
Panoptic 24mm - FF 19 mm - Hyperion zoom 8-24 mm - Genuine Ortho 5mm - Barlow Televue 2X - Astronomik OIII
Zwo ASI 120 MC


Su xelu no est po is ominis, ma po Deus


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: venerdì 7 luglio 2017, 12:35 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 19:38
Messaggi: 3766
Località: via stella Anzio
Una volta imparata la collimazione si fa in pochi minuti

_________________
e ho visto i raggi b balenare nel buio

Ancora morti per il fanatismo religioso.
Fino a quando dovremo subire la superstizione?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: domenica 9 luglio 2017, 7:43 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 438
Località: Manziana (Rm)
Paolo,ma alla fine che telescopio prenderai? Un newton o un dobson? Io credo di fare un piccolo sforzo in piu (ci vorranno un paio di mesetti) e opto per un mak di 130mm...o al massimo se trovo un offerta migliore,un buon rifrattore da 100mm e focale da f10..qualche dubbio lo ho ancora ma grosso modo sono propenso per il mak a questo punto considerate anche le dimensioni compatte e la qualità delle immagini rese..solo che parliamo di spese dai 600euro in su. Tu che cifra puoi arrivare a spendere? Io se faccio un acquisto del genere gia devo pregare che la mia compagna non mi squoi vivo :lol: Qui poi mi fermo fino a svolte lavorative migliori ed allora passerò se tutto va bene direttamente a un bel cannone da 11"

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: lunedì 10 luglio 2017, 10:06 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 138
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Io vorrei arrivare al massimo a 250, ora controllo qualche offerta su amazon. Vorrei prendere quello col diametro maggiore che riesco, per dedicarmi un po' di più al deep sky. Poi a parità di diametro e prezzo sceglierei la montatura equatoriale, ma è tutto da vedere ancora.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: lunedì 10 luglio 2017, 19:10 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 438
Località: Manziana (Rm)
Mhmmm...non so,ma dato che in piu occasioni hai dimostrato grande interesse nel riprendere cose che richiedono un movimemto piu libero e dinamico credo che le tue esigenze siano un po piu come le mie...un astrofilo puro giustamente dal suo punto di vista non puo che trovare funzionale un newton su equatoriale,io invece parlando di sistemi riflettori mi troverei meglio con un dobson... Sarà una bestemmia ma non ho preso un altazimutale a caso..non è che non mi voglio imparare ad ysare un equatoriale,anzi...se potro mi prenderò anche una montatura equatoriale con telescopio dedicato,ma a me piace anche muovere dove voglio e cambiare repentinamente oggetto..voglio si imparare con le carte celesti,ma poi vorrei raggiungere i punti con movimento libero..tipo come col dobson.ed inoltre mi piace qualche volta fare anche osservazioni terrestri e quindi il mak credo che sia il miglior compromesso...non su tutto perche non si puo avere botte piena e moglie ubriaca ma diciamo che sicuramente ne sarò soddisfatto... Compattezza,qualita ottica,minor pericolo di scollimamento e minor pericolo di sporcare l interno del tubo ottico,possibilita di fare comode osservazioni terrestri ecc...rimane solo da decidere la montatura...

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010