1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 23 ottobre 2017, 12:19

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Moreno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: martedì 4 luglio 2017, 15:03 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 19:38
Messaggi: 3767
Località: via stella Anzio
Meglio sarebbe in montagna al buio , ma anche dal balcone di casa si può ( se ci entra) usare

_________________
e ho visto i raggi b balenare nel buio


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: martedì 4 luglio 2017, 15:06 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13955
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il problema e' che nel dobson lo specchio si trova quasi a terra, quindi il parapetto del balcone e' un ostacolo per gli oggetti piu' bassi. viceversa un telescopio su una montatura puo' superare l'altezza del parapetto e quindi guardare fino ad altezza orizzonte.

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: martedì 4 luglio 2017, 15:09 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 dicembre 2007, 13:49
Messaggi: 4365
Località: Roma / Amelia (TR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Oltretutto se il balcone è stretto non riesci proprio a manovrarlo, soprattutto a basse elevazioni. Chiaramente su una terrazza larga non ci sono problemi

_________________
Science is built up with facts, as a house is with stones. But a collection of facts is no more a science than a heap of stones is a house. (Henri Poincaré)

Dobson GSO 10" con Telrad - Celestron CPC800 - Meade ETX-70
Panoptic 24mm - FF 19 mm - Hyperion zoom 8-24 mm - Genuine Ortho 5mm - Barlow Televue 2X - Astronomik OIII
Zwo ASI 120 MC


Su xelu no est po is ominis, ma po Deus


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: martedì 4 luglio 2017, 15:12 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23073
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
andrea63 ha scritto:
Oltretutto se il balcone è stretto non riesci proprio a manovrarlo, soprattutto a basse elevazioni

Ma neanche ad "alte" elevazioni :D

viewtopic.php?p=1122952#p1122952

_________________
"Mettiamo i fiori nei nostri telescopi"
Almeno vengono usati.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: martedì 4 luglio 2017, 15:16 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 dicembre 2007, 13:49
Messaggi: 4365
Località: Roma / Amelia (TR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
E grazie, un 40 cm su una loggetta... :mrgreen:

Pensa che sul terrazzino di casa a Roma non posso nemmeno aprire il treppiede del C8...

_________________
Science is built up with facts, as a house is with stones. But a collection of facts is no more a science than a heap of stones is a house. (Henri Poincaré)

Dobson GSO 10" con Telrad - Celestron CPC800 - Meade ETX-70
Panoptic 24mm - FF 19 mm - Hyperion zoom 8-24 mm - Genuine Ortho 5mm - Barlow Televue 2X - Astronomik OIII
Zwo ASI 120 MC


Su xelu no est po is ominis, ma po Deus


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 11:23 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 190
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sicuramente il dobson richiede più pazienza per inseguire gli oggetti, o anche solo anticiparli in modo che passino nell'oculare dopo pochi secondi, ma la cosa non mi spaventa, anzi mi divertirei anche. Dall'altra parte mi attira anche l'equatoriale, per via del suo aspetto tecnologico e per il fatto che bisogna smanettarci un po', però se col dobson riesco a raggiungere diametri maggiori a parità di prezzo lo preferisco. Prima di acquistarlo però come avete detto voi devo sicuramente prima provarlo in prima persona ad un qualche raduno. Per adesso ho provato solo un c8 non motorizzato, devo dire che mi ha deluso..ci hanno fatto vedere Giove e Saturno e li vedevo molto sfuocati e privi di dettagli, praticamente peggiori di come li vedo io col 70mm. Mi hanno detto che può essere dovuto al fatto che con grandi diametri si sente maggiormente l'inquinamento atmosferico..ma così non ha senso allora.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 11:28 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18201
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Vedere di persona il Dobson è indispensabile per valutare due aspetti, il primo è l'ingombro, che spesso è molto elevato, il secondo è valutare la posizione che l'oculare andrà ad assumere più frequentemente durante le osservazioni, se si potrà stare seduti oppure si dovrà stare in piedi, ecc. io sarei colpito presto dal mal di schiena.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 12:07 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 353
Se ti puó servire la mia opinione io ho da poco un equatoriale.
A primo impatto sono rimasto un po'spaesato, ma una volta capito il meccanismo è semplicissima nell'utilizzo.
La comoditá nell'agire su una singola manopola micrometrica (anzichè due come nell alt azimutale) la si paga con lo stazionamento prima di ogni osservazione.
Lo stazionamento consiste nel puntare la polare, oppure, come faccio io, in modo approssimativo inclinandolo di 45 gradi e puntando il nord con una bussola.
Diciamo quindi che è un po' piú laborioso usarla rispetto al dobson, ma un giorno potresti attrezzarla con un motore per fare fotografia.
Insomma, sembra proprio che ogni cosa sia un compromesso, impossibile avere tutto in un unica soluzione.

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 12:24 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23073
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
fabio_bocci ha scritto:
io sarei colpito presto dal mal di schiena.


ma te c'hai 'na certa :D

_________________
"Mettiamo i fiori nei nostri telescopi"
Almeno vengono usati.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Domanda sul Dobson
MessaggioInviato: mercoledì 5 luglio 2017, 12:56 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18201
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
E' vero, ma per il mal di schiena sono stato sempre molto vocato, anche da giovane. :matusa:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Moreno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010