1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 18 novembre 2017, 11:27

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: mercoledì 28 giugno 2017, 13:44 

Iscritto il: domenica 21 giugno 2009, 14:33
Messaggi: 1398
Località: Termoli (CB) Italy
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Se poi ti serve qualche dettaglio, scrivimi.
Quella vitina che si vede sul corpo della montatura serve a sorreggere il motore originale, ma oltre che introvabile, e' assolutamente superato e costoso.
Viceversa, se vuoi fare un sistema di goto, oltre a quello da me utilizzato, oggi ci sono diverse alternative.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: mercoledì 30 agosto 2017, 16:41 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 375
Ragazzi ho già fatto danno, oggi mentre spostavo il treppiede afferrandolo per una gamba sentivo qualcosa che non andava, ho controllato bene ed effettivamente cera un gioco che nelle altre gambe non si presentava, quindi smonto la gamba e scopro che un pezzo a mio parere abbastanza importante è rotto:

Allegato:
20170830_172700.jpg
20170830_172700.jpg [ 128.8 KiB | Osservato 171 volte ]


Allegato:
20170830_170933.jpg
20170830_170933.jpg [ 258.77 KiB | Osservato 171 volte ]

(ho appoggiato il pezzo rotto, speculare a quello sano a sinistra, sopra la gamba in metallo)

Secondo voi quanto è grave questo danno?
Ho messo dell'attack ma fino a che punto reggerà? terrà in modo affidabile il peso di un telescopio più grande?

Sono un po' deluso lo ammetto, non pensavo fosse così delicato il treppiede.
Ma quello che più mi chiedo è: come ho fatto a romperlo?
Non ha mai sbattuto da nessuna parte, che sia derivato dal mio cattivo utilizzo?
Possibile che abbia stretto troppo le viti di serraggio?
Oppure semplicemente il materiale troppo vecchio è ormai obsoleto e più fragile?

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: mercoledì 30 agosto 2017, 18:24 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13797
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Risistemarlo con l'attack non credo sia una soluzione, dubito molto sulla sua resistenza e potrebbe cedere all'improviso ribaltandosi (con ovvi danni alla strumentazione).
Condiderato che il treppiede in profili d'alluminio non è un gran chè, puoi fare due cose, entrambe migliorative (come portata e riduzione vibrazioni):

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: mercoledì 30 agosto 2017, 22:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 375
Mannaggia :facepalm:
Grazie Angelo, anch'io penso non valga la pena rischiare a utilizzarlo con l'attak con telescopi importanti, rischierei di fare un danno ben peggiore...
Fa nulla, con l'autocostruzione non vado d'accordo, magari lo useró solo con il bresser fino a quando da, cosí che se si rompe non mi metto le mani ai capelli.
A questo punto mi pare piú sensato pensare a un investimento futuro sul nuovo telescopio+montatura piuttosto che salvare il salvabile per trovarmi una soluzione rattoppata.
Grazie ancora Angelo

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: mercoledì 30 agosto 2017, 23:41 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 587
Località: Manziana (Rm)
Vedo se trovo qualcosa in giro nel web...qualcosa di nuovo che potrebbe interessarti
https://www.amazon.it/Celestron-NexStar ... mp_s_a_1_1

https://www.amazon.it/Skywatcher-Evosta ... mp_s_a_1_3

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 20mm kellner,Celestron 15mm kellner,Celestron 10mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Ultima modifica di Angelo Cutolo il giovedì 31 agosto 2017, 10:04, modificato 1 volta in totale.
Sistemati i link, mi raccomando quando si postano i link a qualche pagina, dopo aver cliccato si INVIA, verificare che questi siano funzionanti, grazie.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 7:26 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 8 agosto 2009, 13:43
Messaggi: 407
Località: Busnago (MB)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Vedo che l'interno di quel pezzo è cavo... prendi la misura della cavità, vai al brico o Leroy Merlin più vicino e ti fai dare un profilato di alluminio della stessa misura o quasi, in modo che possa entrare nella cavità metà nella parte nera e metà nella parte più chiara. Lo tagli per una lunghezza adeguata e lo infili dentro. Fori all'esterno con foro passante e ci metti delle viti per fermarlo. Dopodiche ci incolli, con colla epossidica, il pezzo rotto e fai gli stessi fori per le viti infilando un pezzo di profilato anche nella parte scura. Così facendo hai infilato un pezzo di alluminio che terrà assieme i due pezzi e stai tranquillo che non cederà. Se hai un briciolo di m anualità è un gioco da ragazzi in pochi munuti hai risolto il problema.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 8:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18390
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Puoi trovare un buon treppiede in tubolare di acciaio della EQ5, molto migliore di quello che hai. Molti hanno sostituito le gambe in alluminio di quel treppiede con gambe in legno, usando legni tropicali oppure faggio.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 14:00 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 375
Grazie per i suggerimenti ragazzi...Massimo la tua idea non è affatto male, in realtá non è proprio cavo, se guardi bene in foto all'interno c'è della plastica "fusa" assieme al lato interno della gambia, e in mezzo infatti se noti c'è un divisore che divide in due la cavitá.

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: lunedì 4 settembre 2017, 12:05 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 375
Ragazzi oggi stavo pensando ad una soluzione alternativa, pensavo di sostituire le gambe con quelle tubolari dell'altazimutale del Meade 90/600.
Secondo voi sarebbe una soluzione abbastanza robusta ed affidabile?

Allegato:
20170831_103225.jpg
20170831_103225.jpg [ 149.91 KiB | Osservato 111 volte ]

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consiglio vixen new polaris
MessaggioInviato: martedì 5 settembre 2017, 8:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18390
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mah, bisogna vedere se ci vanno. La cosa si può provare se si ha già in casa l'altro treppiede, altrimenti conviene pensare o a rifare le gambe in legno (come ha fatto Vicchio ad esempio) oppure a prendere un treppiede magari usato della EQ5, col quale si ha una sicura soluzione ottimale. Altrimenti si spendono dei soldi inutilmente.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010