1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 22 ottobre 2017, 22:13

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 9:40 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7829
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Paoluz93 ha scritto:
Io mi trovo bene in realtà con il cercatore che ha di serie, inoltre se non uso la diagonale le punto direttamente con l'oculare, essendo tutto dritto non è difficile, si riconosce subito dalla luminosità che quella è la stella visibile ad occhio.


infatti, senza diagonale è possibile :) io ieri ho puntato giove senza cercatore con un SC da 10" ma non è che consiglierei a tutti di farlo perchè "è facile" - io ho più di 10 anni di osservazioni (pessime, d'accordo, ma pur sempre osservazioni) alle spalle


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 10:22 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 190
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non ho capito perché non lo consiglieresti


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 11:03 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18194
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Perchè senza diagonale bisogna mettersi in ginocchio o sdraiarsi per terra... Con gli strumenti a forcella poi sarebbe impossibile...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 11:13 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 190
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Oppure si può alzare il treppiedi o posizionarlo su un rialzo. Io personalmente uso una sedia bassa da campeggio, ma effettivamente per il collo non è il massimo..però la qualità dei pianeti migliora, quindi metterlo su un rialzo sarebbe l'ideale , magari abbastanza alto da restare addirittura in piedi.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 11:18 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7829
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
non lo consiglierei su un SC da 10" perchè l'ho dovuto fare per ragioni geometriche (giove appena appena nel campo dello strumento, ma non del cercatore) e non è proprio facilissimo (immaginami dietro ad un bolier che guardo dov'è il pianeta, mi metto dietro cercano di posizionarlo senza vederlo e guardando dentro senza oculare - perchè non va a fuoco, ma il campo è massimo e appena il pianeta è a tiro te ne accorgi..)
e non sempre ci riesco...

i treppiedi più sono alti meno sono stabili.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 12:32 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13724
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Attualmente (ed anche nei prossimi anni) i pianeti maggiori sono molto "bassi" quindi si può tentare l'osservazione senza diagonale (salvo problemi logistici imposti dal proprio setup) senza mettere a rischio la cervicale, dopo il consiglio del kapp, le ultime osservazioni col Nano e col 60ino le ho fatte tutte senza diagonale, già con Giove "l'alzo" non arriva a 30°
yourockets ha scritto:
sinceramente non so come tu faccia, da casa mia cercare Urano e Nettuno con un red dot sarebbe impossibile...

Onestamente, mai avuto problemi particolari (ovviamente attendevo le serate trasparenti), quando ho tentato l'osservazione di questi sono sempre riuscito a trovare una stella visibile ad occhio nudo entro i due gradi dal pianeta, poi centrarla col nano è un attimo (idem col 60ino che è un 700 mm di focale).
Allegato:
Nano+EQ5 - 01.JPG
Nano+EQ5 - 01.JPG [ 297.63 KiB | Osservato 262 volte ]

Come vedi ho su lo scrausissimo red-dot che era insieme al Bidoncino.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 13:20 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7829
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
si si, ma mica dubito che tu ci riesca :) è che non credo sia facilissimo. rimembra che sei un osservatore ultra navigato (decenni di osservazioni).


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 20:06 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13724
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Comprendo quello che dici, il fatto è che ares ha un tubetto appena piu grande di questo:
Allegato:
60ino.JPG
60ino.JPG [ 238.55 KiB | Osservato 248 volte ]

Ritengo i cercatori da 30 mm non tanto piu utili di un red-dot visualmente (soprattutto quelli a basso costo) ed un 50 mm non so dove dovrebbe metterlo su un tubo del genere.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 22:37 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7829
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
io ho un 90mm (anzi due: c'è anche il makkino) e ho avuto un 70mm con piccoli cercatori ottici (sinceramente non ricordo le dimensioni, soprattutto adesso dopo 12 ore di lavoro) è vero che sono delle ciofeche ed è vero che è difficile immaginare dove e come mettere qualcosa di più grosso...
però penso che la possibilità di ottenere qualche riferimento visivo in più gli dia qualche carta in più che a un red dot.
ovviamente posso sbagliarmi e, soprattutto, come sempre, tutto poi dipende anche dalle caratteristiche delle persone...


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: venerdì 9 giugno 2017, 23:36 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 577
Località: Manziana (Rm)
Non mi trovo male con il cercatore a cannocchiale..ecco magari lo avrei voluto un po piu prestante..Invece Il filtro di bathinov che consiglia pauloz per giove come si fa? Quali vantaggi offre?

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 20mm kellner,Celestron 15mm kellner,Celestron 10mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010