1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 20 agosto 2017, 9:06

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: moebius, nosetop73 e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 8:47 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 9562
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao Oscar e benvenuto anche da parte mia.

Complimenti per l'acquisto. Un dobson da 30 cm come primo strumento è impegnativo, ma dalle tue parole
traspare molta voglia di osservare e imparare.
Un ottimo atlante per iniziare è il pocket sky atlas, lo trovi a poco su amazon e contiene abbastanza oggetti da osservare nei primi anni di osservazioni. Parlo ovviamente di oggetti del profondo cielo: nebulose, ammassi stellari e galassie! Per osservarle devi trovare un cielo molto buio. Giudicarlo è abbastanza semplice: se si vede la via lattea a occhio nudo, allora puoi osservare tutti gli oggetti del profondo cielo che vuoi!

Cieli sereni,

Vincenzo

_________________
De kappellatis non disputandum est

Osservo con Dobson 42cm, Royal Astro 76/910 e una marea di ocularacci...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 9:43 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21256
Il vetro e' VETRO, non e' burro. [fonte: http://www.sidus.org/tecnicaDintorni/pu ... lizia.html ]

_________________
qa'plà!


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 9:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17874
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il vetro è duro, ma il riporto superficiale di alluminio riflettente degli specchi è morbidissimo e si graffia al minimo tocco. Infatti non va mai toccato. Per pulirlo si deve ricorrere a sistemi ad umido molto delicati.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 10:01 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22823
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se all'alluminatura segue la quarzatura (usata per protezione della prima) si ha una zona di sicurezza maggiore e si può intervenire (sempre con attenzione) a pulire la superficie che, come descrive stevedet, è sempre meglio farla con lo specchio immerso nell'acqua e una (ma anche due) goccie di sapone neutro.

Io uso lo Svelto, ma senza aggiuntivi come limone o aceto.

Per passare i polpastrelli sullo specchio, tolgo ovviamente gli anelli e mi strofino una goccia di sapone anche sulle mani.

La prima passata la faccio delicatamente. Se, dopo aver risciacquato con acqua distillata, la pulizia non mi soddisfa, la rifaccio usando una maggiore pressione nella strofinata.

Se non sbaglio la Meade quarza i suoi specchi.

_________________
Il Cielo non basta mai
www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 10:14 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3099
Tipo di Astrofilo: Visualista
Diversi anni fa avevo un Lightbridge 10". Una delle prime sere che l'usai, si appannò di umidità il secondario ed ebbi la brillante idea di pulirlo molto delicatamente con un panno in microfibra.

Il giorno dopo, illuminando lo specchietto in luce radente con una torcia, mi accorsi di avere fatto diversi micrograffi sulla superficie alluminata e mi diedi del pirla da solo. In realtà la cosa non pregiudicò minimamente le prestazioni ottiche dello strumento, però capì che non era certo il caso di ripetere altre volte quel tipo di intervento, pena rovinare per davvero la superficie riflettente.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 10:50 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 244
Interessante l'articolo Tuvok, l'ho messo tra i preferiti per la prossima eventualità, aggiungerei solo una cosa:

Cita:
OKKIO, se avete la pelle grassa come la mia NON usate il fazzoletto dove lo avete toccato con le dita. Altrimenti spalmerete il vostro grasso ovunque.

Ecco, a me capita spesso quando pulisco la lente del mio rifrattore di dare il via ad un circolo vizioso proprio perché il grasso delle mani traspira dal panno creando aloni su aloni che spalmavo senza fine. (e a dirla tutta non riuscivo a capire da dove arrivavano! pensavo fosse lo sporco che si "scioglieva")
Ho risolto il tutto rubando un po di guanti di nylon dal benzinaio 8)

Comunque a me sinceramente è venuto un po' il terrore di pulire i miei strumenti, ho avuto esperienze terribili, (es. dopo la pulizia guardo controluce e trovo una ragnatela di micrograffi da svenimento, fortuna che si trattava di strumenti economici).
Da allora ho preso solo il vizio di passare il soffietto dopo ogni osservazione, in casi di granelli che non si rimuovono con l'aria passo ad un pennellino, quando vedrò macchie vedrò di affrontare questa fobia :rotfl:

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 11:40 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17874
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ogni superficie va pulita col giusto metodo. Quello di soffiarci sopra con una peretta in gomma o in plastica (mai a bocca!) è sempre la prima cosa. Per le lenti spesso ci si ferma qui, oppure si passa un pennellino se si vedono granelli che non si staccano, successivamente si può passare un panno in microfibra o un fazzoletto pulito in cotone (deve essere vecchio e lavato diverse volte) leggermente inumidito di soluzione Optical Wonder della Baader oppure alcol isopropilico/acqua 60/40 o 50/50 oppure anche alcol etilico da liquori/acqua 60/40 o 70/30. Importante è rimuovere le tracce di impronte digitali dalle lenti perchè lentamente corrodono il trattamento antiriflesso. La pezzuola inumidita di alcol/acqua se si ha la pelle grassa è meglio maneggiarla con i guanti monouso. Se si smontano lenti o specchi vanno sempre indossati dei guanti in cotone o monouso.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 13:16 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3099
Tipo di Astrofilo: Visualista
Si sta parlando di un dobson e di come pulire i suoi specchi. Mi parrebbe più giusto rimanere in tema senza divagare. Se ci si mette a parlare di come pulire le lenti, siamo a posto: pian piano compaiono tutte le ricette possibili ed immaginabili. Un po' come nei forum di bici, quando si discute come lubrificare la catena. :lol:

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 13:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17874
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Anche un Dobson ha necessità di lenti, almeno negli oculari. Le modalità per pulire le lenti si applicano anche a quelle degli oculari.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Inesperto...dobson made...aiuto
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 16:22 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3099
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ci stiamo rivolgendo ad un neofita che ha già detto di aver pulito lo specchio con un panno...Meglio non divagare, a mio giudizio. Altrimenti c'è il rischio che leggendo di fretta (come purtroppo capita sempre più spesso) si metta a pulire lo specchio con un vecchio fazzoletto ed alcol etilico. Credi a me... :D

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 68 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: moebius, nosetop73 e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010