1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 14 dicembre 2017, 3:12

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 76 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 13:42 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13853
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Jessica2193 ha scritto:
Ok, ora son davvero confusa :think: :oops:

Non è questione di meglio o peggio, ma di provare uno specifico oculare su uno specifico strumento per vedere se da il meglio di se oppure no.
La cosa vale per tutti gli oculari e per tutti gli strumenti, poi sia per gli uni che per gli altri, vi sono quelli collaudati da diversi decenni, tipo oculari "storici" come plössl ed abbe o strumenti altrettanto "storici" come i newton semplici (senza barlow integrata) o i rifrattori a doppietto "lunghi" di cui si ha una buona statistica e si sà come si comportano, ma vi sono anche questi nuovi oculari dallo schema "complicato" che uniti ad uno strumento come il tuo con un'ulteriore lente in mezzo alle scatole che potrebbe portare a sorprese a volte sgradite.
Quindi semplicemente se vuoi uno di questi oculari, cerca prima di provarlo, solo per farti un esempio il mio newton barlowato (quello del link di prima) con la sua barlow originale funzionava bene solo con i suoi oculari a corredo (gli SMA) e con dei plössl, mentre con il mio hyperion zoom 8-24 faceva pena, sostituita la barlow con una buona, lo zoom improvvisamente ha cominciato a dare performance invidiabili.
Se puoi (magari tramite un'uscita tra astrofili) prova prima questi oculari, se vanno bene sul tuo strumento, li compri, se non vanno bene ti puoi comunque rivolgere ai "vecchi" (ma sempre buoni plössl, abbe & Co.) andando sul sicuro.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 13:45 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 6901
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
fabio_bocci ha scritto:
Certo che va bene. Però se mi è concesso, vorrei esprimere un concetto. Su un telescopio "entry level" è sciocco spendere molti soldi in oculari che costano più del telescopio stesso. Però c'è anche da dire che se un domani si cambiasse telescopio per uno di qualità si sceglierebbero oculari diversi, vanificando la spesa che si è fatta.

Infatti, poi, alla fine, un oculare zoom tuttofare lo vedo MOLTO bene. Pensa Jessica al Celestron di cui sopra.

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su NexStar SE + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop 10&X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 14:03 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 600
Località: Manziana (Rm)
A questo punto allora,visto che non avevo considerato la barlow interna anche io ti consiglio dei plossl...io ad esempio ho acquistato un 6mm omni della celestron a 39euro su amazon.. Per gli altri piu economici vanno bene anche dei kellner...io ho un 9mm e un 15mm kellner della celestron e vanno una favola..era un kit in una valigetta rigida con quei due oculari una pezzuola buona di microfibra e 3 filtri planetari a 40euro.. Il consiglio che ti posso dare io è di prendere la lente piu potente e quella meno potente di qualita superiore a quella intermedia se sei costretta a sceglierne una piu economica.. Quella piu potente per avere una pulizia maggiore che vada a bilanciare un po i difetti che iniziano a presentarsi quando si comincia ad arrivare verso i limiti potenziali del telescopio e inoltre per avere qualche grado in piu di campo rispetto ai kellner.. Quella meno potente perche si presuppone che la userai per osservare porzioni di cielo piu grande e quindi per facilitarti nell osservazione di galassie o comunque oggetti estesi anche li un po di campo in piu non fa male...quella intermedia tra i 9 e 12mm io prenderei anche una kellner se non puoi prendere una plossl anche li...

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 20mm kellner,Celestron 15mm kellner,Celestron 10mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 14:13 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 maggio 2017, 17:39
Messaggi: 62
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ok, allora per il momento non acquisto nulla, vedrò se trovo qualcuno nella mia zona che ha qualcuno degli oculari citati fino ad ora o altri che mi diano un buon rendimento e poi sceglierò quale acquistare. Grazie a tutti! :ook:

_________________
Telescopio: Seben Big Boss 150/1400 EQ3


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 14:14 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23175
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
:lol:

Brava Jessica!
Fatti i soldini per aumentare il diametro ;)

Ma, quindi, che atlante usi?

_________________
In attesa di uscire a riveder le stelle

volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 17:19 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 429
Cita:
l mio newton barlowato (quello del link di prima) con la sua barlow originale funzionava bene solo con i suoi oculari a corredo (gli SMA)

E infatti da quel che so il set di oculari fornito con il telescopio solitamente è strutturato in modo tale da dare il massimo proprio con il telescopio a cui è affiancato.

Jessica la situazione quindi è questa come ingrandimenti, hai:

oculare 25mm --> 56x

oculare 6,5mm --> 215x

con la barlow sul 25 hai --> 112x

Immagino che la barlow sul 6,5 ti dia risultati disastrosi :crazy:

Posso immaginare che il 25mm per la comodità e l'ingrandimento modesto sia quello che usi di più per osservare gli oggetti di Messier.
Tuttavia, a volte scendere di ingrandimenti potrebbe aiutarti a sfruttare il diametro del tuo telescopio e percepire oggetto meno luminosi, oltre che avere un affascinante visione di insieme della volta celeste.
Per quello se io dovessi ampliare il tuo set di oculari mi orienterei su un 40mm (35x), ottenendo così una pupilla di uscita di 4,2 (pu= diametro/ingrandimento).
La pupilla di uscita (pu) indica quanta luca arriva al tuo occhio (qui altre info), con il 25mm (56x) arrivi a 2,6 di pu il minimo indispensabile a mio parere per gli oggetti deboli.

La barlow che hai in dotazione, aggiungendosi all'altra barlow interna al telescopio degrada ulteriormente l'immagine, per questo anche il range da 56x a 215x dovresti coprirlo con un buon oculare, secondo me un buon 10mm sarebbe ideale.(140x)

Non oserei spingere il tuo big boss oltre i 215x che già ottieni.

Riguardo alla qualità non sarò il primo a dirlo, ma viene riportato in numerosi libri e siti internet, un buon oculare dura un vita e dunque conviene comprarlo di buona qualità.
Anche su telescopi "scarsi" un buon oculare può migliorare la situazione, mentre invece è inutile il contrario, usare cattivi oculari su un buon telescopio è come avere la scocca di una ferrari e il motore di una Panda.

Io ti ho dato solo numeri secondo mio modesto parere, per quanto riguarda schema ottico, marche e quant'altro direi di affidarti agli altri che mi sembrano molto più competenti di me in merito :wave:

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 17:30 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 maggio 2017, 17:39
Messaggi: 62
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Grazie, mi state dando consigli davvero preziosi :)
Sinceramente il 6,5 l'ho usato un paio di volte e mai più perché, come hai detto tu, i risultati sono davvero disastrosi, difatti uso praticamente l'80% delle volte soltanto il 25mm, la barlow la uso solo per fare le foto con lo smartphone (altrimenti non si vedrebbe nulla).

_________________
Telescopio: Seben Big Boss 150/1400 EQ3


Ultima modifica di Angelo Cutolo il venerdì 12 maggio 2017, 20:00, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote del post precedente.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 17:58 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 600
Località: Manziana (Rm)
Come mai il 6.5mm da risultati disastrosi? Che schema ottico è? Teoricamente a 215x con 150mm di apertura dovresti essere ancora dentro come qualità luminosita e risoluzione...strano... Per quanto invece riguarda l ingrandimento minore ragazzi,mi pare di aver letto che anche qui c è un limite...ad esempio usare un oculare che accoppiata al telescopio scende troppo sotto come numero di ingrandimenti alla misura della metà del diametro di apertura in mm,darà risultati non buoni e una scomoda osservazione... Ad esempio nel suo caso troppo sotto i 75ingrandimenti... Non vorrei sbagliarmi ma ho letto cosi..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 20mm kellner,Celestron 15mm kellner,Celestron 10mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 18:24 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 maggio 2017, 17:39
Messaggi: 62
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Semplicemente le immagini sono molto sfocate e da veramente molto fastidio rendendo l'osservazione tremenda. Ora, appena finisco le mie piccole modifiche, voglio riprovare ad usarla per vedere se ottengo risultati migliori, incrocio le dita :obs:

_________________
Telescopio: Seben Big Boss 150/1400 EQ3


Ultima modifica di Angelo Cutolo il venerdì 12 maggio 2017, 20:01, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote del post precedente.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Mi presento...
MessaggioInviato: venerdì 12 maggio 2017, 19:22 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 429
Cita:
ad esempio usare un oculare che accoppiata al telescopio scende troppo sotto come numero di ingrandimenti alla misura della metà del diametro di apertura in mm,darà risultati non buoni e una scomoda osservazione... Ad esempio nel suo caso troppo sotto i 75ingrandimenti... Non vorrei sbagliarmi ma ho letto

Da quel che so si c'è un limite minimo, ma dovuto alla pu, ossia quando la pu va oltre a 5 si ha come risultato un cielo lattescente, sinceramente non sapevo nulla del metà diametro, mi sembra strano ad essere sincero.

Cita:
Come mai il 6.5mm da risultati disastrosi? Che schema ottico è? Teoricamente a 215x con 150mm di apertura dovresti essere ancora dentro come qualità luminosita e risoluzione...strano...


Cita:
Semplicemente le immagini sono molto sfocate e da veramente molto fastidio rendendo l'osservazione tremenda. Ora, appena finisco le mie piccole modifiche, voglio riprovare ad usarla per vedere se ottengo risultati migliori, incrocio le dita


Da quel che so i riflettori economici hanno una lavorazione approssimativa dello specchio, per questo ad alti ingrandimenti si ha un notevole calo di prestazioni, danno il meglio ad ingrandimenti medio/bassi, probabile quindi non sia l'oculare ma il telescopio.

Jessica, probabilmente l'hai già fatto se sei passata a modifiche approfondite dello strumento, ma hai verificato la collimazione dello strumento?

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 76 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010