1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 27 luglio 2017, 3:41

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 12:10 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 198
Dunque Ares, in modo molto approssimativo alcune considerazioni sul seeing.

Quanto è scuro e trasparente il cielo non è sintomo di buon seeing per l'osservazione planetaria.

Quando le stelle scintillano troppo, e c'è vento anche moderato probabilmente non è la giornata giusta per l'osservazione planetaria.

Dunque, se è un problema di seeing in qualche modo si riesce a capire, hai presente quando fa caldissimo e guardi la strada in lontananza...hai presente quella deformazione nell'aria dovuta al calore?
Ecco a me ricorda un po' quello, anche osservando la Luna se la guardi attentamente la vedi "ribollire" con quell'effetto.
Quando invece vedi le immagini belle ferme, concise, allora il Seeing è buono.

Se sei sicuro che il seeing è buono e i dettagli di Giove, guardando ad occhio sono "spariti" del tutto, incluse le due bande principali, secondo me hai un problema nello strumento.

Con il mio economico 70/400 anche con cattivo seeing ho comunque degli attimi in cui le bande principali si vedono, quindi è veramente molto strano.
Discorso diverso se invece vendi le due bande principale, ed occasionalmente altri dettagli secondari.

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 13:29 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 750
Località: Milanistan
.. Ah, benissimo, era proprio astigmatismo indotto da una lieve inclinazione delle lenti che "ballavano" un po'. Eccellente. Il rifrattore è a posto: quello che non è a posto, in queste ultime settimane, è il cielo. Marzo e la prima parte di aprile sono stati per lo più anticiclonici con aria stabile, mentre da tre settimane a questa parte è cambiato tutto e l'aria si è fatta instabile con frequenti passaggi perturbati (e pure freddo per la stagione): per la mia esperienza questo basta e avanza a rendere ragione delle difficoltà che incontri. Penso che tu sia un po' troppo precipitoso nelle conclusioni a cui arrivi: armati di pazienza e fai le prove che ti abbiamo consigliato, anche se il telescopio non ha problemi. Renditi conto di come appare l'immagine stellare a fuoco ad alto ingrandimento: ci saranno sere in cui sarà stabilissima e "perfetta", altre in cui tremolerà, altre in cui non riuscirai nemmeno a mettere a fuoco... a proposito, impara a mettere a fuoco con estrema cura (a volte sembra di averlo fatto ma non è così, magari serve una piccola frazione di giro in più o in meno). Tieni nota di quel che osservi e dei risultati che ottieni, qualsiasi siano: così con il tempo avrai una sorta di diario che ti tornerà utilissimo.
... Per caso hai camini fumanti o colonne di riscaldamento sotto il pianeta nella posizione in cui lo osservi adesso? E' un ulteriore fattore che per esempio penalizza tantissimo me che osservo dal balcone in piena Milano: d'inverno devo fare lo "slalom" tra una colonna di aria calda (e conseguente turbolenza micidiale) e l'altra. Anche se in questa stagione non dovrebbero essercene più...
Per chiudere: l'immagine stellare a fuoco, ad altissimo ingrandimento, dovrebbe apparire ragionevolmente simile a questa:
Allegato:
2015-07-09-2021_6-L-7_Arcturus_g3_ap66.jpg
2015-07-09-2021_6-L-7_Arcturus_g3_ap66.jpg [ 8.06 KiB | Osservato 157 volte ]

E' Arturo ripresa con il mio piccolo 60 mm, sempre tramite elaborazione di un filmato con webcam. A differenza dell'immagine che ho postato prima (114/1000 con astigmatismo) qui puoi vedere un dischetto ragionevolmente tondo circondato da un anellino tenue e quasi regolare (il "quasi" dipende da un obiettivo non proprio perfettissimissimissimo e dal modo in cui ho ripreso la stella, sarebbe un po' lungo spiegare).
Alla prossima! Fai, con calma, tutte le prove che ti abbiamo detto e poi facci sapere...

_________________
Andrea, Milano
... lunga vita al sessantino!

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

L'ateismo militante è l'ultima, ipocrita forma di integralismo religioso; la cui fanatica e violenta intolleranza ha causato negli ultimi tre secoli più morti di quanti se ne contano nell'intera storia umana per le religioni che esso combatte.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 14:53 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 408
Località: Manziana (Rm)
le bande si vedono quello che non si vede piu a 116.6x sono alcune striature nelle bande stesse e la macchia non si distingue piu in modo netto

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 15:15 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 27 agosto 2009, 22:10
Messaggi: 750
Località: Milanistan
... insisto: è per le condizioni del cielo che in queste settimane sono assai peggiorate...

_________________
Andrea, Milano
... lunga vita al sessantino!

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

L'ateismo militante è l'ultima, ipocrita forma di integralismo religioso; la cui fanatica e violenta intolleranza ha causato negli ultimi tre secoli più morti di quanti se ne contano nell'intera storia umana per le religioni che esso combatte.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 17:01 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 408
Località: Manziana (Rm)
Ok mi fido di voi che da anni vi scontrate con queste realtà!e siccome la pazienza e la calma sono le virtu dei forti attenderò insieme a voi cieli piu permissivi :D

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 8:13 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 408
Località: Manziana (Rm)
Cosa vuol dire quando mettendo a fuoco una stella ad un ingrandimento alto,questa ad uno sguardo un po disattento appare come un puntino ben definito,mentre guardando meglio si nota un sottile cerchio quasi attaccato intorno al nucleo? Sparita la croce credevo di aver risolto...in effetti va molto meglio,ma provando oculari ad alto ingrandimanto si percepisce questa cosa...è lieve sembra un puntino e basta,guardando bene si nota questo cerchietto sottile tracciato intorno al nucleo...non è una sfumatura ma appare come un filo sottile dello stesso colore della stella.. Ho letto l articolo di Angelo dove porta vari esempi ma non riesco a capire se possa essere tensionamento o altro...questo difetto è simmetrico,ad una prima occhiata mi pareva di aver trovato la giusta collimazione e serraggio del doppietto...ero contento perche effettivamente ora si vede meglio,ma poi mi sono ricordato l articolo di angelo e quella sensazione di cerchietto intorno non mi piace..fin ora ho modificato i risultati allentando o stringendo l anello di serraggio del doppietto..ma ora prima di riprovare vorrei sentire vostei pareri perche ho quasi trovato la giusta definizione...e non vorrei rispostare tutto se non mi dite che è necessario...comunque per intenderci il cerchio è molto piu sottile e piu simmetrico di quello della stella arturo che andrea75 ha postato qui su.

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 8:42 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7609
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
va bene così. dovrebbe essere il disco di Airy.
la stella, all'infinito, è puntiforme, noi non vediamo la stella ma la sua immagine di diffrazione.
https://it.wikipedia.org/wiki/Disco_di_Airy

_________________
http://it.groups.yahoo.com/group/stelledoppie/

"Non c'è strada che porti alla pace che non sia la pace" Gandhi

Nelson Mandela 18/07/1918 - 5/12/2013


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 9:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 198
Cita:
Cosa vuol dire quando mettendo a fuoco una stella ad un ingrandimento alto,questa ad uno sguardo un po disattento appare come un puntino ben definito,mentre guardando meglio si nota un sottile cerchio quasi attaccato intorno al nucleo?

Come ha detto Emiliano vuol dire che il tuo strumento è perfettamente centrato!! :ook:

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 9:40 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17784
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Le stelle sono oggetti molto lontani, quindi appaiono come puntini, con qualunque strumento, anche con i telescopi professionali. Però quando si ingrandisce molto non si vede un punto, ma qualcosa di diverso. Quello che si vede è una immagine di diffrazione creata dall'apertura del telescopio. E' costituita da un cerchietto uniforme (centrica) circondato da alcuni anelli concentrici, è quello che si chiama "disco di Airy", in onore di George Airy che ne spiegò la struttura. Di questi anelli se ne possono vedere diversi, ma normalmente se ne vede solo uno o al massimo due per le stelle più luminose. La dimensione della centrica, ossia del circoletto al centro, che rappresenta la stella, dipende da due cose, dalla luminosità della stella, nel senso che stelle più luminose appaiono più grandi, e dall'apertura del telescopio, ossia dal suo diametro, in questo caso però maggiore è il diametro del telescopio e più piccolo è il diametro della centrica. Naturalmente le cose che ho accennato si possono descrivere con delle formule, chi volesse calcolare il diametro del disco di Airy ad es. può usare le formule riportate da Andrea Console: http://andreaconsole.altervista.org/ind ... rmula#Airy

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 15 maggio 2017, 9:50 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 408
Località: Manziana (Rm)
A ok menomale! La prova l ho fatta a 175x spingendo il tele oltre il limite e a 116.6x

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010