1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 24 ottobre 2019, 1:45

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 14:50 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1405
Località: Manziana (Rm)
Salve,ho letto che per correggere i cromatismi residui in un rifrattore apocromatico,per essere definito tale,ci sono altre lenti nel tubo ottico oltre al doppietto o al tripletto primario. Mi domandavo quindi se chi ha manualità ed ingegno in lavoretti di precisione,possa modificare un acromatico rendendolo apocromatico e quali attrezzature ed accorgimenti servirebbero,e anche a quale spesa si andrebbe incontro e se secondo voi ne varrebbe la pena. Ah,dimenticavo,si puo anche allungare o accorciare la focale del telescopio? Come? Grazie in anticipo

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone - FOTOCAMERA 1: smartphone Lgk10 13mp
FOTOCAMERA 2: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 15:06 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15099
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Premesso che tutto si può fare se si hanno abbastanza soldi e tempo da perdere. :mrgreen:

Detto ciò, no non è possibile, gli obiettivi dei telescopi sono progetti fatti, finiti ed ottimizzati così come sono, ad esempio un normale doppietto fraunhofer per renderlo apocromatico gli si dovrebbe aggiungere un correttore (composto da una o piu lenti) progettato ad hoc (e quindi costoso), ammesso che qualcuno volesse produrlo (e non credo perché non ne varrebbe assolutamente la pena), ovviamente ciò vale per tutti gli obiettivi "fatti e finiti"
Ares86 ha scritto:
Ah,dimenticavo,si puo anche allungare o accorciare la focale del telescopio? Come? Grazie in anticipo
Si, senza alcun problema, basta una barlow per aumentare la focale e un riduttore di focale per ridurla.
Se invece intendi la focale nativa dell'obiettivo, è possibile cambiarla solo rilavorando le lenti (anche questa, cosa che non vale la pena fare, e a volte non è nemmeno possibile fare).


Come per la questione acro►apo, si fa prima a comprare uno strumento ex-novo con le caratteristiche necessarie.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 15:14 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Una volta esisteva un aggiuntivo ottico, il Chromacor, di fabbricazione russa, che era capace di eliminare il cromatismo residuo di un telescopio acromatico. Non lo fanno più ed è difficilissimo trovarlo usato. La ragione del suo insuccesso di vendita risiede nel fatto che costava quasi come un telescopio apocromatico completo! Quindi sarebbe sempre stato preferibile acquistare un apocromatico piuttosto che affidarsi alla dubbia riuscita del Chromacor, che comunque non poteva venire ottimizzato per il telescopio sul quale lo si montava. Dico questo tanto per curiosità, quello che ha riferito Angelo è la perfetta verità...

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 15:19 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15099
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Hai ragione, mi ero dimenticato del "mitico" Chromacor, ricordo che su CN fu osannato dai due tester che lo provarono (casualmente :roll: ) e stroncato da quei tre o quattro utenti che lo acquistarono, non tanto per la bassa qualità in assoluto, ma per quello che dava relativamente al prezzo a cui veniva venduto (visto che funzionava solo sui classici 150 f/8).
Infatti è sparito. :mrgreen:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 15:22 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Eh, lo so che lo conoscevi. E' un prodotto di tempi non tanto recenti, di quando i rifrattori apocromatici costavano ancora tanto. Oggi costano ancora, certo, ma con la produzione cinese sono arrivati a prezzi ben più abbordabili ed il Chromacor non ha davvero più senso.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 15:30 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1405
Località: Manziana (Rm)
Io dicevo la nativa...per evitare la barlow e poter raggiungere i stessi ingrandimenti con oculari piu comodi

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone - FOTOCAMERA 1: smartphone Lgk10 13mp
FOTOCAMERA 2: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 15:53 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15099
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Allora si può fare solo rilavorando le lenti, cosa non sempre possibile, ma soprattutto sempre costosa (se trovi qualcuno disposto a farlo).

@Fabio
Ho trovato due discussioni sul Chromacor, una del 2006 (piu o meno quando comparì sul mercato italiano) viewtopic.php?f=3&t=1365 e una di tre anni dopo (quando era praticamente già sparito dal mercato da un po) viewtopic.php?f=3&t=41090

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 16:17 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Angelo dice della possibilità di rilavorare le ottiche solo in via puramente teorica. Modificare il doppietto di un rifrattore acromatico è in realtà impossibile, perchè la curvatura delle lenti è stata calcolata in funzione del tipo di vetro con cui sono state realizzate. Sarebbe più facile fare un rifrattore nuovo partendo dagli sbozzi grezzi dei vetri delle lenti. Naturalmente anche se si riuscisse a fare il progetto e la lavorazione delle lenti, in Italia non si troverebbe nessuno in grado di fare un trattamento antiriflesso multistrato, come hanno i migliori strumenti.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 16:29 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1405
Località: Manziana (Rm)
Ok,niente allora. Io credevo che allungando il tubo ottico si allungava la focale..non avevo tenuto conto della curvatura delle lenti in proporzione alla lunghezza del tubo.. Ecco perche nell altro post mi chiedevo se lasciare un oculare 1cm piu sporgente potesse comportare anche un allungamento focale oltre che a servirmi da bordo piu prensile su oculari a corta focale per il supporto del telefono... :D

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone - FOTOCAMERA 1: smartphone Lgk10 13mp
FOTOCAMERA 2: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 22 aprile 2017, 18:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21617
il chromacor era "mitico" (e lo sarebbe ancora oggi se funzionasse davvero) perchè "trasformava" in apo i rifrattori da 6" che, ancora oggi, se apo veri, costa una fortuna!

_________________
qa'plà!
Radical chic certified


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010