1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 26 giugno 2017, 4:33

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 11:58 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 97
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Salve a tutti, il dilemma che vorrei porvi è il seguente: ho un rifrattore celestron da 70/700, quindi l'ingrandimento utile è più o meno 140x ( il manuale dice 165x). In dotazione ho una barlow x3 e poi due oculari, un 4mm e un 20mm, solo che con il 4mm l'immagine non è abbastanza nitida per i pianeti, e non mi soddisfa, provando invece con la 20mm e la barlow, dovrei arrivare a 105x, invece l'ingrandimento è lo stesso identico della 4mm!!! Che dovrebbe invece essere 175x. Non capisco il perchè, o la barlow è sballata e ingrandisce più di 3x...o è sballato il 4mm...volevo comprare un oculare da 15mm così da arrivare con la barlow a 140x, ma ora che ho i dubbi sulla barlow non so quanto mi convenga..voi che mi consigliate per ottenere l'ingrandimento maggiore senza diventare inguardabile su un 70/700?

Grazie!


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 12:43 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13293
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Probabilmente è la barlow che è "sballata", il fatto è che le barlow avendo un gruppo ottico divergente hanno la caratteristica di cambiare il fattore moltiplicativo in base alla distanza tra detto gruppo ottico ed il diaframma di campo* dell'oculare (il cosiddetto "tiraggio"), maggiore è questa distanza, maggiore è il fattore moltiplicativo della barlow, queste rispettano il fattore nominale (il 2x, 3x 5x, ecc) solo ad'una precisa distanza dell'oculare rispetto al gruppo ottico divergente, che solitamente è (piu o meno, oculari diversi hanno il diaframma di campo* in posizioni diverse) fissata dalla lunghezza del tubo della barlow; venendo alla tua, se la differenza è così ampia (dai nominali 3x si arriva circa 5x), questa deve essere veramente sballata, in ogni caso queste barlow date a corredo con questi rifrattorini, sono delle vere fetenzie, come lo è anche l'oculare da 4 mm, ti consiglio di mettere questi due nel cassetto e dimenticartene servono solo a far venire il mal di fegato. :mrgreen:

Il tuo strumento raramente sarà sfruttabile a 140x (ci vuole un buon seeing che non sempre c'è, salvo che tu non sia in un posto "fortunato"), direi di tenere il 20 mm e prendere due oculari, uno da 9 mm (78x) e uno da 6 mm (117x) che userai in maniera profiqua il piu delle volte.




*.: Il "diaframma di campo" (detto anche field-stop) è il piano focale dove l'oculare visualizza (ed ingrandisce) l'immagine creata dal telescopio (vedi immagine)
Immagine
Fonte immagine da Il Galassiere

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 13:16 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 97
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Seguirò il tuo consiglio prendendo quei due oculari e abbandonando la barlow allora. Mi fidavo di lei perché la visione con la 20mm+barlow era della stessa qualità del 4mm, peccato che anche l'ingrandimento fosse lo stesso


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 13:42 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13293
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Anche un semplice plössl 6 mm da 35/40 € fa la figura di uno "zeiss" se confrontato al fetentissimo 4 mm che danno a corredo dei 60/70ini.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 13:46 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22675
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se le mie reminiscenze di epoca scolastica non sono ancora vacillanti, mi pare che il fattore moltiplicativo della barlow cambia leggermente se questa viene messa prima o dopo il diagonale.

Forse è per quel motivo che l'ingrandimento non è adeguato a quello "dichiarato".

_________________
Il Cielo non basta mai
www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 14:31 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 97
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Nono ho provato in tutte le configurazioni possibili..sempre lo stesso identico ingrandimento. Praticamente quella Barlow è inutile...ora vi allego le foto così potete giudicare voi..con la 20mm aumenta il campo visivo ma gli oggetti sono delle medesime dimensioni


Allegati:
Commento file: Questa è con il 4mm
Senzanome1.png
Senzanome1.png [ 384.37 KiB | Osservato 257 volte ]
Commento file: Questa è la 20mm più Barlow
Senzanome.png
Senzanome.png [ 467.29 KiB | Osservato 257 volte ]
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 15:11 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 19:38
Messaggi: 3732
Località: via stella Anzio
A.me sembrano differenti

_________________
e ho visto i raggi b balenare nel buio


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 16:08 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 382
Località: Manziana (Rm)
Hei ciao Paolo,ha ragione a dirti che sono differenti! Controlla bene... Da 105 a 175 non aspettarti di vedere chissa che differenze soprattutto su obbiettivi terrestri. Con il 175 sei di qualche decina di metri piu vicino se guardi bene.. Io lo sai,ho il tuo stesso telescopio e ti assicuro che facendoci l occhio vedrai anche tu la differenza. Per l ingrandimenti come ti ho gia detto 140 è il limite decente oltre il quale perdi tutto il gusto di osservare. Attualmente io ho tutte e due le oculari che ti hanno consigliato ossia la 9 e la 6 ed inoltre ho anche la 15 che era compresa nel set celestron insieme alla 9 e a 3filtri con panno in microfibra. Io ti consiglio vivamente il kit perche con 40euro hai due oculari molto migliori di quelle in dotazione:con la 9 a 78x il telescopio esprime al massimo le sue potenzialità esaltando tutti i dettagli di cio che osservi...il 15mm ha una lente enorme..piu di quella del tuo 20mm con una visione piu ravvicinata e qualitativamente migliore....è molto rilassante guardarci dentro! Ultimamente poi a 40euro ho acquistato la 6mm plossl...e con il suo campo apparente maggiore e la lente un pochino piu grande del 4mm,non ti dico che sia rilassante guardarci dentro ma è comunque tutta altra cosa..ed hai cosi 116,6X. Un altra opzione che avevo ma che ho dovuto scartare per mancanza fondi,era un bel oculare 5mm WA con 60gradi di campo apparente,un lentone enorme e una buonissima estrazione pupillare...praticamente ti ritrovi un 5mm da 140x e guardarci dentro è come stare al cinema e costava solo 70euro...io alla fine sono arrivato solo a 40 ma mi sono un po morso la lingua a dire il vero...per esperienza personale ti consiglierei quindi la 5mm a grande campo e magari la 9 dasola e cosi con 90euro circa hai un oculare per il massimo degli ingrandimenti buona e comoda,e un oculare un po piu economica ma pur sempre migliore di quelle che hai,da 9mm che ti assicuro è una gran soddisfazione guardarci dentro.. Fatto questo con la barlow non ci farai piu nulla ma ne sara valsa la pena e sicuramente ti invidierò quando posterai le foto con il 5mm WA.... Dai uno sguardo su Amazon... Ritornando agli ingrandimenti delle tue oculari e delle foto che hai postato ti risolvo subito il dilemma con due conti: dalla foto del 20mm + barlow ho stimato una distanza approssimatica di 50m dall edificio,moltiplicando 50 metri per 105 ingrandimenti viene fuori che sei piu o meno a 5250 metri....metro piu metro meno non conta,ma quello che conta è che mantenendo come riferimento fisso questo parametro,dividendo per 175 che sarebbe l altro ingrandimento,viene fuori una distanza di 30metri... E se guardi le due foto credo che ci possa stare alla grande! ...ora che ti ho spiegato ti tornano meglio i conti? Sulle distanze terrestri infatti 105 o 175 ingrandimenti non fanno molta differenza...

_________________
Telescopio: Celestron Powerseeker 70-700 AZ - Oculari: Celestron 15mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 18:58 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 97
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non credo signori, le foto sono diverse, cioè spostate, non fatevi ingannare, l'ingrandimento sembra veramente simile, il salto da 105 a 175 dovrebbe notarsi molto di più!! Inoltre l'ho provato anche su Luna e Giove, stesso e identico risultato...se era 105x dovevo vederlo molto più piccolo e dettagliato Giove...ma è veramente lo stesso e identico


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio ingrandimento
MessaggioInviato: martedì 18 aprile 2017, 19:12 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 19:38
Messaggi: 3732
Località: via stella Anzio
se sei così sicuro perché chiedere ? invece di usare la barlow prendi un oculare decente che ti rimane a vita

_________________
e ho visto i raggi b balenare nel buio


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010