1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 24 settembre 2017, 20:17

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 8:26 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22994
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ares86 per osservare gli oggetti del cielo profondo ci vogliono, in ordine:

Un cielo buio
col tuo occhio devi riuscire a vedere stelle almeno fino alla magnitudine 5 o meglio ancora 5.5, e attorno a te non devono esserci luci che illuminano l'ambiente.
Scordati il cellulare, rovina irrimediabilmente l'adattamento al buio.

Un atlante e un cercatore allineato
ti serve per puntare il tuo telescopio, partendo dal cercatore (che devi allineare in maniera precisa con il tubo principale), è lui che ti indica la posizione delle stelle e degli oggetti celesti.

Una torcia rossa
di un rosso profondo. Ti permette di leggere l'atlante e di effettuare le operazioni attorno a te.

Non preoccuparti se all'inizio vedi poco o niente. Il tuo occhio si abituerà al buio in poco tempo. In 20 minuti, se non guarderai neanche per un istante una luce diversa da quella rossa, raggiungerai l'adattamento al buio.

_________________
Più 'n là viene carpita l'attenzione,
dal Nord, ov'è l'allegra baraonda.
S'indugia a rimirar costellazione
che spicca vol, nel cielo lei si fionda.
Vi puntan la sfuggente nebulosa,
con trino ossigen mostra la su' onda,
che fine assai, simile a vel di sposa,
è di noi visualisti fier bottino.
Tutti l'osservan, lei si mette in posa,
si svela pure in picciol ottantino.
A fianco l'emmeventisette sale,
cui Davide si piega con inchino

La Commedia Celeste - King


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 9:13 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 175
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bhe stellarium sul cellulare ha la funzione luce rossa, io metto sempre la luminosità al minimo e l'opzione visione notturna, non sono sicuro funzioni perfettamente come una vera torcia rossa, però non percepisco fastidio quando la guardo dopo essere stato molto tempo al buio, come mi capita invece disattivando quella funzione.
Inoltre è veramente utile per cercare oggetti, ti dà il cielo in tempo reale e puoi ruotare lo schermo per posizionare le stelle esattamente come le vedi da oculare..cercare gli oggetti diventa molto più semplice e divertente!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 9:49 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22994
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Si certo.
Però bisogna avere l'accortezza di rendere il cellulare completamente rosso.
Se per caso sbagli a uscire dall'applicazione ti si sparaflescia il cellulare in luce bianca negli occhi, e tanti saluti all'adattamento.

Ad ogni modo ho usato SkySafari per tre nottate (da cieli molto bui) e io la differenza con torcia rossa l'ho notata in maniera inequivocabile, nonostante abbia messo l'iphone in modalità rossa rossa rossa (quindi tutto il sistema operativo).

Chiaro è che la visione notturna dei programmi planetario può aiutare, ma io ho notato che se si è abbastanza rigidi con i propri occhi e con l'adattamento notturno, la differenza è forte.

Parlo per il mio schermo che è quello di un iPhone 6s. Su Android non ho esperienza.

_________________
Più 'n là viene carpita l'attenzione,
dal Nord, ov'è l'allegra baraonda.
S'indugia a rimirar costellazione
che spicca vol, nel cielo lei si fionda.
Vi puntan la sfuggente nebulosa,
con trino ossigen mostra la su' onda,
che fine assai, simile a vel di sposa,
è di noi visualisti fier bottino.
Tutti l'osservan, lei si mette in posa,
si svela pure in picciol ottantino.
A fianco l'emmeventisette sale,
cui Davide si piega con inchino

La Commedia Celeste - King


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 11:48 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 571
Località: Manziana (Rm)
Paolo ho 2 domande: primo:stellarium lo trovo gratuito su android? Io ho star walker...ma per oggetti del cielo profondo si paga 1euro aggiuntivo...ogni oggetto.... Secondo: non so se hai letto il post in cui faccio presente che le stelle ad occhio ed anche col telefono le vedo lievemente a rombo e non proprio come puntini tondi...tu hai lo stesso tipo di risultato con il tuo telescopio? Chiedo a te perche abbiamo lo stesso modello... Perquanto riguarda andromeda io ho cercato di orientarmi con cassiopea e perseo secondo delle guide che ho letto e con starwalker alla mano ma guardando nella zona in cui si dovrebbe trovare non ho trovato nulla nemmeno col binocolo...e preciso che io dispongo di cieli bui al 100% . il problema come ripeto è che l app che ho non mi indica la posizione di andromeda a meno che non pago...

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 20mm kellner,Celestron 15mm kellner,Celestron 10mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 11:56 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 351
Cita:
Se per caso sbagli a uscire dall'applicazione ti si sparaflescia il cellulare in luce bianca negli occhi, e tanti saluti all'adattamento.


Anche io uso stellarium da telefono ci sono dei pro e contro.
Uno di questi come ha ben detto davidem27 è proprio il rischio di "abbagliamenti" improvvisi, ci vuole davvero poco, un tasto sbagliato ed esci dal programma.
Un altro svantaggio è la batteria, spesso quando esco e fa freddo, tenendo sempre stellarium acceso, si esaurisce in fretta...e....rimango a bocca asciutta!

Tuttavia c'è anche da dire che l'app permette di risparmiare tantissimo tempo, è più intuitiva, saltare da una stella all'altra è più semplice, inoltre con un tocco si possono leggere una miriade di informazioni che sulla carte richiederebbero di far perdere tempo, navigando tra gli indici, e magari a scomodarsi da una bella coperta calda :lol:

Poi c'è tutto il fascino della carta da tenere in considerazione.

Stellarium si trova a pagamento per Android ad una cifra ridicola, su Windows invece è gratis.

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 12:05 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22994
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Questa è una mappa di M31 che ho fatto apposta per te.

Ho tenuto conto del fatto che la magnitudine limite del tuo cielo fosse di 5.5 (la conosci, almeno?).
Quindi le stelle più piccole che vedi sono di magnitudine 5.5.

M31 (la galassia di Andromeda) è in quell'agglomerato ovale dove ci sono anche M110 e M32.

La prima è una mappa con un campo di vista adatto a fartela individuare.
La simulazione è stata fatta per Giugno, in tarda notte.
L'orizzonte inquadrato è il Nord-Est (si vede anche Polaris, che può aiutarti nell'orientamento).

La seconda ha un campo più ristretto e stelle visualizzate fino a magnitudine 7.5, che sono quelle che dovresti vedere da un cercatore 6x30, circa.

Prova a stampare queste due mappe e portartele accanto al telescopio usando una luce rossa.

Usa ingrandimenti bassi: M31 è mooooolto estesa e ingrandire serve a poco, col tuo strumento.

Ciao.


Allegati:
M31.pdf [74.67 KiB]
Scaricato 13 volte
M31_detail.pdf [86.44 KiB]
Scaricato 9 volte

_________________
Più 'n là viene carpita l'attenzione,
dal Nord, ov'è l'allegra baraonda.
S'indugia a rimirar costellazione
che spicca vol, nel cielo lei si fionda.
Vi puntan la sfuggente nebulosa,
con trino ossigen mostra la su' onda,
che fine assai, simile a vel di sposa,
è di noi visualisti fier bottino.
Tutti l'osservan, lei si mette in posa,
si svela pure in picciol ottantino.
A fianco l'emmeventisette sale,
cui Davide si piega con inchino

La Commedia Celeste - King
Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 12:09 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 571
Località: Manziana (Rm)
Ragazzi,io non sono un esperto ma sin da piccolo mi sono interessato all astronomia..ho mangiato talmente tanti libri che nemmeno tengo piu il conto... Ho provato con carta e anche con foto di mappe stellari della porzione di cielo che a me interessa ma andromeda non la trovo. Ho molto spirito di iniziativa e molta creativita e difatti molti oggetti nel cielo li trovo saltando proprio da una stella all altra ma andromeda non ne vuole proprio sapere... E il mio puntatore è allineato alla perfezione al massimo ingrandimento che ho....175x. A quell ingrandimemto se punto nel mirino una stella,cel ho dentro anche nell oculare....

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 20mm kellner,Celestron 15mm kellner,Celestron 10mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 12:12 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22994
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ares86 ha scritto:
il mio puntatore è allineato alla perfezione al massimo ingrandimento che ho....175x. A quell ingrandimemto se punto nel mirino una stella,cel ho dentro anche nell oculare....


Perfetto, allora con tutta probabilità vuol dire che il tuo cielo non è sufficientemente buio per vedere M31.

Sai qual è la magnitudine che riesci a raggiungere da casa tua allo zenit?

_________________
Più 'n là viene carpita l'attenzione,
dal Nord, ov'è l'allegra baraonda.
S'indugia a rimirar costellazione
che spicca vol, nel cielo lei si fionda.
Vi puntan la sfuggente nebulosa,
con trino ossigen mostra la su' onda,
che fine assai, simile a vel di sposa,
è di noi visualisti fier bottino.
Tutti l'osservan, lei si mette in posa,
si svela pure in picciol ottantino.
A fianco l'emmeventisette sale,
cui Davide si piega con inchino

La Commedia Celeste - King


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 12:16 

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2017, 20:03
Messaggi: 175
Località: Guidonia
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ares ti scrivo in messaggio privato per le app da scaricare (se hai android). Io spengo lo schermo del telefono quando non mi serve più consultare la mappa, poi basta chiudere gli occhi e allontanare il telefono, premere il tasto home (evitando così la schermata del cellulare normale che ti sparaflescia), e una volta sbloccato mi torna sull'app con la luce rossa...per la batteria basta un powerbank ma per adesso neanche mi è servito, a luminosità bassa la batteria regge parecchio. In alternativa si possono usare occhiali da sole pesanti per avere una sicurezza in più mentre si usa l'app...insomma di rimedi ce ne sono! Però è vero che la carta ha il suo fascino, prima di approfittare delle comodità attuali bisogna rispettare e conoscere i metodi classici, da cui queste derivano. Comunque che intendi con vedere le stelle a rombo? io le vedo rotonde...ah un'altra cosa, ma tu la usi la barra metallica per i movimenti verticali micrometrici? Io la uso giusto per calibrare il cercatore, senza quella il telescopio si muove in maniera molto più fluida e piacevole.


Ultima modifica di Paoluz93 il giovedì 4 maggio 2017, 12:44, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 4 maggio 2017, 12:31 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 351
Ares86 ha scritto:
al massimo ingrandimento che ho....175x. A quell ingrandimemto se punto nel mirino una stella,cel ho dentro anche nell oculare....


Forse è per questo che non la vedi, Andromeda (come tanti altri oggetti nebulosi estesi) va osservata a basso ingrandimento, si può osservare addirittura con il binocolo, all'oculare vedrai tipo una nuvoletta bianca.

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 61 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010