1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 21 settembre 2017, 6:07

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consiglio primo telescopio Maksutov
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 10:50 

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 46
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Buongiorno, cerco come mio primo telescopio qualcosa che mi consenta di apprezzare Luna, pianeti e possibilmente deepsky. Per ora preferirei non adottare sistemi di ricerca elettronica tipo go to ma cerco qualcosa che mi consenta di cercare tutto manualmente. Ho da casa (provincia Verbania) un buon cielo a sud e a est, ma purtroppo ad elevazioni superiori a 15 gradi, ma ho vicini siti da cui penso di poter meglio spaziare (Mottarone, Sempione). Vorrei quindi qualcosa di sufficientemente portatile con buona montatura ed in seguito integrabile con godo.
Pensavo a un Maksutov 127/1500, ma non ho idea su montatura.
Budget circa 600 euro.
Qualche consiglio?
Grazie e buoni cieli.
Marco


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 10:57 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22989
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
nosetop73 ha scritto:
ed in seguito integrabile con godo

Questo strumento qui ha il "godo" già incorporato :D

http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... ttung.html

Un newton da 25cm, se riesci a portarlo in macchina (si può fare anche se hai una Fiat Seicento) ti fà godere per davvero sotto cieli bui.
E' in grado di mostrarti benissimo Luna, Pianeti e soprattutto deepsky. Al Sempione le galassie, gli ammassi stellari e le nebulose planetarie ti esploderanno nell'oculare.

Per il puntamento manuale con dobson ci vuole un buon atlante, un mirino di tipo Telrad e un cercatore allineato correttamente.

Il goto, poi, diventa un accessorio che, se non devi fotografare, non ti serve più di tanto.

600 euro e hai il massimo diametro disponibile. ;)

Ah, ti consiglio questo strumento di tipo dobson, piuttosto che Maksutov, per due ragioni: costa poco in relazione al diametro (e più diametro vuol dire maggior raccolta di luce e maggiori "dettagli") e poi perchè hai il Passo del Sempione a un tiro di schioppo. Se puoi raggiungerlo, il diametro ti farà divertire (e vedere per davvero).

_________________
Che sia deepsky, che sia planetario, che siano doppie o variabili, l'importante è osservare
http://www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 11:12 

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 46
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Grazie, ma al dobson si può unire una montatura e nel caso quale consiglio?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 11:18 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22989
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Il dobson ce l'ha già la montatura :)
E' quella semplice base di legno che ti consente di muovere il telescopio in altezza e in azimuth (alto-basso / destra-sinistra).

Se vuoi una montatura equatoriale devi cambiare tipologia di strumento.
Se vuoi rimanere, ad esempio, su un newton, prendi una cosa del genere.
Non è altro che il dobson di sopra (più piccolo) a cui hanno tolto la montatura altazimutale e gli hanno messo sotto una equatoriale.

Questo vuol dire, inevitabilmente, salire di prezzo.

_________________
Che sia deepsky, che sia planetario, che siano doppie o variabili, l'importante è osservare
http://www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 11:35 

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 46
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Certo, ho una terminologia ancora da neofita. Essendo partito chiedendo consigli su un Maksutov, chiedendo se a un Dobson può essere integrata una montatura intendevo una equatoriale. Comunque il Newton consigliato supera troppo il budget.
Grazie


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 11:43 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22989
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Nessun problema per la terminologia. E' normalissimo :)

L'importante è che tu sappia perchè cerchi una montatura equatoriale rispetto a una altazimutale.

Ti ho consigliato un telescopio diverso rispetto a quello che avevi pensato, soltanto per farti riflettere su un punto che, a mio parere, è importante come il diametro.
Un cielo buio brama un bel diametro. E tu hai la fortuna di averlo a portata di mano, rispetto a molti.

Se aumenta il diametro, inevitabilmente lievita il costo (oltre che gli ingombri e, ancor peggio, la stabilità di uno strumento). Se vuoi contenere i costi, devi scegliere una montatura più economica. Cosa che ti garantisce un dobson.

Se invece vuoi rimanere sulla montatura equatoriale, dovrai rinunciare ai centimetri di diametro.
Da quello che si legge in giro i Maksutov da 127mm sono bellissimi strumenti.

_________________
Che sia deepsky, che sia planetario, che siano doppie o variabili, l'importante è osservare
http://www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 11:54 

Iscritto il: lunedì 16 marzo 2015, 13:26
Messaggi: 36
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Io ti consiglio di comprare un meade etx 90 o superiore (dipende dal budget)
La meade vende il telescopio completo di treppiede forcella motorizzata e ottica.
La forcella ha sia i dischi graduati che il goto quindi puoi scegliere se usarlo manualmente o con il telecomando e il prezzo è inferiore ai 600€ (Etx90) se cerchi in internet.
I maksutov sono ottiche chiuse e quindi non hanno specchi che possono sporcarsi o rovinarsi con un utilizzo non consapevole quindi secondo me è la scelta migliore.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 12:05 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 9574
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se sei a due passi dal sempione, il cielo migliore che abbia mai visto, secondo me dovresti prendere il telescopio dal diametro più grosso che riesci a permetterti e a trasportare.
Giusto per farti capire cosa ci ho visto:
viewtopic.php?f=10&t=40970&hilit=sempione

_________________
De kappellatis non disputandum est

Osservo con Dobson 42cm, un meade 8", un acro 150/750, Royal Astro 76/910 e una marea di ocularacci...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 12:20 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7741
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
teoricamente d'accordo, ma non dimentichiamo che un diametro grande può essere molto scoraggiante per un neofita, dato che l'ingombro dello strumento è notevole e all'inizio maneggiarlo può essere imbarazzante.
ho già descritto le mie reazioni quando montai il mio primo telescopio (newton da 130) :mrgreen: ?

la butto lì: forse dovrebbe vederne uno prima...

ps sottolineo il condizionale: non dimentico neofiti assoluti che hanno maneggiato sin dall'inizio telescopi del genere, tipo Illusion trip che partì con un dobson identico a quello postato da davide


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 9 febbraio 2017, 12:40 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13923
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao Marco, mi rendo conto che chiedere consiglio per un tipo di telescopio e vedersene proporre uno totalmente diverso (addirittura diametralmente opposto come concetto, direi) puo' essere destabilizzante (ma ci sono anche casi in cui si finisce per consigliare un binocolo, quindi ti e' andata bene :D ).
Il mio consiglio e' organizzarti, anche sfruttando questo forum, per un'uscita in compagnia di qualche astrofilo navigato, senza avere fretta di spendere. Fatti un'idea di cio' che esiste e poi cerca di mettere d'accordo cuore e cervello per la scelta migliore.
Nel frattempo fai anche un salto qui: http://andreaconsole.altervista.org/myfirstscope/

_________________
{andreaconsole.altervista.org}¦ Ballscope 300/1500 DIY "John Holmes"


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010