1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 26 maggio 2017, 23:36

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 49 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 15:09 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 agosto 2011, 11:45
Messaggi: 2214
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
I software fanno qualche volta dei capricci, che però possono dipendere anche dal pc o dal sistema operativo. A me FireCapture va spesso in crash, ma qualche volta succede anche con SharpCap. In ogni caso sono gratuiti, quindi si possono avere entrambi.
Il più semplice da usare è comunque SharpCap, che nell'ultima versione ha addirittura anche la routine di allineamento polare assistito.
E poi.. devi sperimentare personalmente, se no che gusto c'è? :P


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 15:41 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13183
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Si, magari provarli direttamente è la cosa migliore da fare.

andrea63 ha scritto:
però l'ho trovato intuitivo, soprattutto se ti concentri su due o tre parametri e non tocchi il resto

Io sono niubbo in questo ramo, quindi concentrarsi solo sui parametri di base (gain, fps & Co.) senza pastrugnare il resto per me è un codice di comportamento e soprattutto alle riprese deep nemmeno ci penso, così mi risparmio problemi. :mrgreen:

Vedo che si possono fare anche i timelapse, visto che costa poco, stavo pensando di fare un unico ordine prendendo anche questo http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... -F1-4.html

Altra cosa, visto che possiedi la camera, mi serve qualche conferma.
La camera ha effettivamente le filettature descritte in questo schema?
Immagine
(fonte immagine: http://www.teleskop-express.de/shop/pro ... ts_id/5919)

E che riassumo usando questa immagine.
Allegato:
194006gfs4mm8fwi54wi5r.jpg
194006gfs4mm8fwi54wi5r.jpg [ 246.3 KiB | Osservato 217 volte ]

(Fonte immagine originale: http://pic.astron.ac/forum/201211/14/19 ... 54wi5r.jpg)

L'adattatore T2►Passo C/CS (quello nero in foto dov'è montato l'obbiettivo da 2,1 mm) sapete se ha un "tiraggio" da 17,5 mm (il cosiddetto C-mount) o da 12,5 mm (CS-mount)?

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700.
Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 17:32 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 agosto 2011, 11:45
Messaggi: 2214
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Angelo Cutolo ha scritto:
La camera ha effettivamente le filettature descritte in questo schema?

La camera in mio possesso è una versione precedente (o successiva?) a quella della tua foto e differisce nella forma del filtro e nelle dimensioni del filtro IR-Cut. Nella mia il filtro IR-Cut è a tutta apertura sul sensore, nella tua immagine c'è un supporto nero quadrato e il filtro copre soltanto il sensore, ma non penso che questo abbia importanza.
Nella mia non è possibile montare altri filtri (o smontare il IR-Cut perchè incollato).Nella tu immagine non si vede bene, quindi qui non posso aiutarti.
Per il resto la descrizione corrisponde perfettamente.
Ti viene fornita la camera che puoi inserire direttamente nel portaoculari da 2" e un naso riduttore da 31,8mm, un obiettivo da 2,1mm e due cavetti uno Usb e l'altro St4 per l'autoguida.
L'obiettivo può essere separato dal suo anello adattatore maschio/femmina T2. Quindi avendo l'obiettivo in dotazione perchè acquistarne un altro?
In sostanza queste sono le diverse configurazioni:
Allegato:
DSCN2124.JPG
DSCN2124.JPG [ 453.55 KiB | Osservato 212 volte ]

Allegato:
DSCN2125.JPG
DSCN2125.JPG [ 447.09 KiB | Osservato 212 volte ]

Allegato:
DSCN2127.JPG
DSCN2127.JPG [ 459.75 KiB | Osservato 212 volte ]

Allegato:
DSCN2130.JPG
DSCN2130.JPG [ 469.86 KiB | Osservato 212 volte ]

Giuro che non voglio fare pubblicità...sembra quasi un catalogo.. :lol:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 17:37 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 dicembre 2007, 13:49
Messaggi: 4218
Località: Roma / Amelia (TR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Le filettature sono quelle (io l'ho sempre usata col naso da 1.25 nel visual back del c8), ora però non l'ho sottomano, la tengo in Umbria, posso vedere sabato....

_________________
Science is built up with facts, as a house is with stones. But a collection of facts is no more a science than a heap of stones is a house. (Henri Poincaré)

Dobson GSO 10" con Telrad - Celestron CPC800 - Meade ETX-70
Panoptic 24mm - FF 19 mm - Hyperion zoom 8-24 mm - Genuine Ortho 5mm - Barlow Televue 2X - Astronomik OIII
Zwo ASI 120 MC


Su xelu no est po is ominis, ma po Deus


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 17:41 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2009, 19:38
Messaggi: 3672
Località: via stella Anzio
Angelo Cutolo ha scritto:
Ma quindi firecapture ha problemi solo con alcune camere o è "instabile" di suo?
Come intuitività (a giudicare dei tutorial visti in rete) sembra essere firecpure il piu semplice tra i due (genika non lo considero perché sembra che non lo usi nessuno) ed è anche quello con piu tutorial in rete.

@Cristiano e Andrea
Mi confermate che non avete mai avuto particolari problemi nell'uso della asi120 con firecpure?

Lo uso su un dual core AMD E1 e su un quadcore AMD A4 , sul dual core disco rigido, sul quad SSD , nessun blocco anche a 80 FPS , file salvati perfettamente senza perdere neanche un frame.
Con la Zwo è la morte sua

_________________
e ho visto i raggi b balenare nel buio


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 15 febbraio 2017, 20:49 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13183
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bene grazie a tutti per le info.
Renato C ha scritto:
L'obiettivo può essere separato dal suo anello adattatore maschio/femmina T2. Quindi avendo l'obiettivo in dotazione perchè acquistarne un altro?

Perché questo ha una focale diversa da quello in dotazione (va 2,8 mm a 12 mm) e potrei utilizzarlo anche in altri ambiti, semplicemente montato su un treppiedino fotografico.
Praticamente è tutta una questione di togliermi lo sfizio di fare qualche ripresa senza pretese, quindi vorrei fare un po di tutto (se fosse solo per le riprese planetarie credo la userei relativamente poco), con l'Obice in proiezione dell'oculare riprenderei pianeti, col Nano ed il Bidoncino ci riprenderei il Sole (rispettivamente in Halfa e luce bianca), con l'obbiettivo 2,8/12 mm vorrei provare a fare timelapse (diurni e notturni), insomma non la userei solo in hi-res (non ho la costanza ne la passione per fare solo quello). :oops:

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700.
Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 18 febbraio 2017, 22:13 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13183
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Alla fine ho fatto l'ordine della asi, ho recuperato usato anche un oculare con reticolo illuminato a pochi € (ormai non li usa piu nessuno :mrgreen: ), penso sia sufficiente per "inseguire" quei 60/120 secondi necessari per la ripresa (anche perché trovare motorizzazioni per una montatura del '53 è alquanto difficoltoso :think: ), staremo a vedere.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700.
Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 19 febbraio 2017, 7:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21084
Wow... Se devi inseguire a mano è una bella palla! A parte che puoi inseguire anche guardando il pianeta sul monitor, comunque come intendi fare? Con telescopio in parallelo? Non sarà facilissimo, temo

_________________
qa'plà!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 19 febbraio 2017, 12:38 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13183
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Per inseguire sullo schermo del portatile dovrei avere una montatura motorizzata con pulsantiera, che non ho (visto che userò il vetusto Obice).
E' vero che faccio tutto in manuale come si faceva una volta, ma ho inseguito decentemente diverse volte per uno (max due) minuti con la webbina scrausa con un sensore la metà (2,4x1,8 mm) di questa asi, l'Obice riprendeva (circa 6 m di focale equivalente) e col Nano in parallelo piu barlow "tirata" a 3,2X e un sma 10 mm modificato con crocicchio (inseguivo direttamente sul pianeta a circa 160x), il crocicchio che gli avevo fatto era così spesso che quasi occultava per intero il pianeta e la cosa era utile per tenerlo centrato, lo schema era il solito.
Allegato:
NewtonOpticalWeb 22.jpg
NewtonOpticalWeb 22.jpg [ 272.9 KiB | Osservato 182 volte ]

Ora al posto del Nano per l'inseguimento userò il 60/700 mm con barlow sempre "tirata" a 3,2x ed il 12,5 mm che ho appena acquistato, questo è su anelli decentrabili, così potrò puntarlo su una stella ed approfittare del doppio crocicchio illumianto per un inseguimento piu preciso (si spera) a circa 200x; inizialmente userò tutta la risoluzione della camera (1280x960) per avere "spazio" di manovra, se il pianeta non dovesse "saltellare" troppo nel campo, proverò anche a ridurre la risoluzione per aumentare il framerate, non mi resta che sperimentare.
Allegato:
Doppia barra Vx 04.JPG
Doppia barra Vx 04.JPG [ 193.35 KiB | Osservato 182 volte ]

Spero solo che il portatile sia abbastanza potente da permettere alla camera un framerate decente senza calare troppo la risoluzione.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700.
Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 27 febbraio 2017, 15:06 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13183
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Arrivata la camerina, beccato il corriere davanti al cancello mentre tornavo per la pausa pranzo, al momento ho solo verificato che funzionasse (installato i driver e firecapture), a piena risoluzione tiene i 16/18 fps mentre ad 800x800 già si va sui 32/36 fps e a 512x440 arriviamo sulla 70ina.
Questa sera mi metto a studiare, ho gia scaricato qualche tutorial ed i video su youtube.

Il modello che mi è arrivato non è come quello di questa immagine http://pic.astron.ac/forum/201211/14/19 ... 54wi5r.jpg ma come quella postata da Renato C.

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700.
Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 49 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010