1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 18 dicembre 2017, 8:08

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 170 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 13, 14, 15, 16, 17  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: giovedì 17 maggio 2012, 13:40 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 marzo 2011, 16:24
Messaggi: 203
Località: Cosenza
nessuno?

_________________
- Celestron CPC800 -Coronado PST

- Celestron 40mm in dotazione - Oculare (by china) 26mm - Speers-Waler 9,4mm
- William Optics UWAN 4mm - Astro Professional LE Planetar 6mm - Barlow 2x Antares


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: giovedì 17 maggio 2012, 13:51 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2012, 17:30
Messaggi: 76
Ciao,
non sono esperto del settore, ma la formulina dovrebbe essere: focale/diagonale del sensore nel tuo caso 2032/27,8 = 73x.

_________________
Il calcolo dei limiti è un po' più complicato dei calcoli algebrici perché
1.5 PROPOSIZIONE I limiti in generale non esistono.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: giovedì 17 maggio 2012, 15:14 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 marzo 2011, 16:24
Messaggi: 203
Località: Cosenza
grazie......

_________________
- Celestron CPC800 -Coronado PST

- Celestron 40mm in dotazione - Oculare (by china) 26mm - Speers-Waler 9,4mm
- William Optics UWAN 4mm - Astro Professional LE Planetar 6mm - Barlow 2x Antares


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: giovedì 17 maggio 2012, 19:27 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2012, 17:30
Messaggi: 76
Non ringraziarmi, penso di aver detto la cavolata del secolo.
Forse conviene vederla così: se fai una foto con il 55 mm e una col telescopio a fuoco diretto allo stesso soggetto e poi stampi le due foto alla stessa dimensione allora nella foto fatta col telescopio il soggetto dovrebbe essere 39 volte più grande, forse.
Adesso taccio altrimenti mi rinchiudono.

_________________
Il calcolo dei limiti è un po' più complicato dei calcoli algebrici perché
1.5 PROPOSIZIONE I limiti in generale non esistono.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2012, 12:06 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: martedì 6 maggio 2008, 11:59
Messaggi: 8137
Località: San Francesco al Campo [TO]
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
plissken ha scritto:
scusate l'ignoranza ma vorrei fare una domanda.......
ho un c8, 2032 mm di focale. se attacco una nikon d3100 a fuoco diretto, come faccio a calcolare gli ingrandimenti?
Forse sbaglio a vederla così, ma secondo me parlare di "ingrandimenti" in fotografia ha poco senso: meglio parlare di campo di ripresa. Ora spiego:


Dato: RIS=Fmm/206265
e la dimensione del frame in secondi d'arco: Dist"=Distmm/RIS=Distmm/(Fmm/206265)=(Distmm*206265)/Fmm
mentre in primi d'arco si ottiene: Dist'=((Distmm*206265)/Fmm)/60=((Distmm*206265)/Fmm*60)

Per esempio, con il C8 (anche io ne ho uno) e la tua Nikon (che ha un sensore da 23.1 x 15.4 mm) si ottiene che a focale piena uno scatto copre: 39' x 26'
Data questa informazione la si può paragonale con l'oggetto celeste che si vuole riprendere, per esempio la galassia M51 copre un campo di 11′.2 × 6′.9, quindi la galassia copre il 7.6% dell'area del sensore.
Simulando la ripresa con il Digital Sky Assistant si ottiene questa immagine:
Allegato:
skv342381309259.jpg
skv342381309259.jpg [ 15.09 KiB | Osservato 2197 volte ]

_________________
Simone Martina
(a.k.a. gaeeb)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Gruppo Astrofili Edward Emerson Barnard
Home Page: www.gaeeb.org
Facebook: facebook.com/gaeeb
Twitter: twitter.com/gaeeb_org

autocostruttite.wordpress.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2012, 14:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 14 giugno 2006, 15:21
Messaggi: 2556
Località: Foligno
Ciao,
non è esattamente la mia materia ma mi pare che ci fosse una formula valida per la vecchia pellicola che ti diceva la dimensione dell'oggetto sul fotogramma partendo dalla sua dimensione angolare. Se non erro è:
D= 2*F*tan(da/2) dove D è la dimensione che cerchiamo, F la lunghezza focale dell'obiettivo e da la dimensione che si trova negli atlanti, il tutto espresso in gradi. Se poi le dimensioni sono in secondi d'arco occorre fare le equivalenze.
Infine - e chiedo - se il passaggio da analogico a digitale rispetta la stessa regola della foto normale, usando canon non full frame si dovrebbe moltiplicare F*1,6, giusto?
Non so, c'entra qualcosa?

Luca

_________________
http://www.astrofilimaffei.org
Dob LB 12", Mak 127sw, sw80ED, C8, newton sw 200/1000; eq5 motor;HEQ5PRO, Celestron CG5gt, Orion StarShoot autoguider, SPC900NC
WO 40 2" - PAN 27 2" - Burgess 20 - Speer Waler II 13,4 - TMB 9 - Or 7 -SW UWA 6mm - TMB 5 - Televue Barlow 2x[/size]
GHT 20x90 - Nikon 10x50; manfrotto 055XB+701hdv
Nikon FM2; Canon 600D e 1000D
Le mie immagini: http://www.astrobin.com/users/Luca_M/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2012, 21:56 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2012, 17:30
Messaggi: 76
Ciao L127, la tua formula diventa la stessa di quella postata da Simone Martina se al posto della tangente usi il suo sviluppo in serie al prim'ordine. Nel caso di reflex full frame devi risolvere l'eq d=24/F oppure d=36/F con d l'angolo in radianti che quindi devi moltiplicare per 3437 per ottenerlo in primi. La cosa funziona ugualmente se usi i risultati di Simone ma dividi la focale per 1,6.
Io comunque mi riferivo a dei vecchi ricordi secondo cui se si osserva una foto 10x15 scattata col 50 mm a circa 20 cm di distanza si vede (quasi) com'é la scena ad occhio nudo. Ma mi sembra che con le formule postate la questione torni, solo che al posto dei due lati del sensore c'era la diagonale del fotogramma.

_________________
Il calcolo dei limiti è un po' più complicato dei calcoli algebrici perché
1.5 PROPOSIZIONE I limiti in generale non esistono.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: venerdì 10 agosto 2012, 13:41 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 14 maggio 2011, 19:43
Messaggi: 594
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Tutte queste formule sono bellissime, ma ai fini pratici è meglio un sistema empirico.. tanto avete tutti diversi oculari.
L'ingrandimento apparente è dato dalla focale telescopio /diagonale sensore, come già spiegato, usate un oculare che dia pressapoco gli stessi ingrandimenti e vedrete direttamente l'area che andrete a fotografare.
Il discorso x1.6 (o 1.4) vale solo per gli obiettivi classici

_________________
Mak180 Sw - PrimaluceLab 120/900ED - Sw 80ED - Mak127 - Celestron 70/400 - Wega Rp-Optix 15x70 - Sotem 10x50 - Barlow Apo Maede - Ploss40 - Ploss25 - Let25 - Ploss 15 -Ploss10 - Let10 - Ke10 - T-japan 9 orto - Let 9 - Ploss6.3 - Let5 - LV Lantanio 5mm
Torretta binocolare TS - Atlas eq6 GoTO - eq5 - S. Polaris - N. Polaris - CCD Starlight nvx m5c - Webcam Toucam II - IS Dfk31 color - Canon 350D


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: venerdì 10 agosto 2012, 14:50 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 14 giugno 2006, 15:21
Messaggi: 2556
Località: Foligno
Interessante chiarificazione. :D
Quindi al fuoco diretto dell'80ED (F750) una canon 1000d (sensore 14,8x22,2) come la mia, darebbe circa 28x, che è quanto otterrei con un oculare 26mm.
Giusto?

Luca

_________________
http://www.astrofilimaffei.org
Dob LB 12", Mak 127sw, sw80ED, C8, newton sw 200/1000; eq5 motor;HEQ5PRO, Celestron CG5gt, Orion StarShoot autoguider, SPC900NC
WO 40 2" - PAN 27 2" - Burgess 20 - Speer Waler II 13,4 - TMB 9 - Or 7 -SW UWA 6mm - TMB 5 - Televue Barlow 2x[/size]
GHT 20x90 - Nikon 10x50; manfrotto 055XB+701hdv
Nikon FM2; Canon 600D e 1000D
Le mie immagini: http://www.astrobin.com/users/Luca_M/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: venerdì 10 agosto 2012, 15:40 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 marzo 2011, 16:24
Messaggi: 203
Località: Cosenza
mentre la mia d 3100 (sensore:23.1 mm × 15.4 mm) attaccata al mio c8 darebbe circa 75x, comese fosse circa un 27mm giusto?

_________________
- Celestron CPC800 -Coronado PST

- Celestron 40mm in dotazione - Oculare (by china) 26mm - Speers-Waler 9,4mm
- William Optics UWAN 4mm - Astro Professional LE Planetar 6mm - Barlow 2x Antares


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 170 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 13, 14, 15, 16, 17  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010