1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 17 dicembre 2017, 7:01

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 170 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 17  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2006, 14:52 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 28 agosto 2006, 8:39
Messaggi: 887
Località: Messina/Padova
Marco Bracale ha scritto:
I più comuni sono IRIS e PS2. Io uso sempre iris per elaborare, in quanto c'è la funzione Unsharp Masking che ti consente di tirare fuori qualche dettagli in più, e molti se la fotografia di fondo è uscita bene (nel mio mcaso uscita bene dalla digitale compatta). Per interpolazione intendi la somma? Si, si può fare con IRIS, ma io sommo con Registax, lo trovo più facile ed intuitivo (ho praticamente imparato da solo a sommare tanto è facile). Anche se, per sommare le varie fotografie, devi aver aquisito l'oggetto nella stessa posizione su tutti i vari fotogrammi da sommare, altriemnti avrai una curvatura di campo che prediugicherà di molto la tua foto, rendendola inguardabile.


Ho capito. Tempo permettendo inizierò a smanettare anche io, anche se non so dove potrò arrivare con la mia attrezzatura..

_________________
SkyWatcher 130/900 + Celestron CG5 + motori
http://www.filippom.it/


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2006, 17:46 

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 15:29
Messaggi: 1307
Marco Bracale ha scritto:
filippom ha scritto:
Una domanda: conosco ormai i pesanti limiti della mia attrezzatura, ma vorrei lo stesso approfondire un aspetto, ovvero l'elaborazione postuma :P delle foto. In cosa consiste? Con che software?
A occhio e croce penso si faccia una "interpolazione" di più foto, ma non so altro...


I più comuni sono IRIS e PS2. Io uso sempre iris per elaborare, in quanto c'è la funzione Unsharp Masking che ti consente di tirare fuori qualche dettagli in più, e molti se la fotografia di fondo è uscita bene (nel mio mcaso uscita bene dalla digitale compatta). Per interpolazione intendi la somma? Si, si può fare con IRIS, ma io sommo con Registax, lo trovo più facile ed intuitivo (ho praticamente imparato da solo a sommare tanto è facile). Anche se, per sommare le varie fotografie, devi aver aquisito l'oggetto nella stessa posizione su tutti i vari fotogrammi da sommare, altriemnti avrai una curvatura di campo che prediugicherà di molto la tua foto, rendendola inguardabile.


e programmi potentissimi come photoshop cs2 possono essere usati per questo lavoro?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2006, 17:49 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:25
Messaggi: 7923
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
PS2 sarebbe l'abbreviazione per Photoshop 2. la versione Cs con tutta onesta non so, ma credo si si.

_________________
"A Los Angeles hai perso i tuoi privilegi..."


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2006, 17:54 

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 15:29
Messaggi: 1307
Marco Bracale ha scritto:
PS2 sarebbe l'abbreviazione per Photoshop 2. la versione Cs con tutta onesta non so, ma credo si si.


ma la qualità del fotomontaggio cambia certamente...vero?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2006, 18:11 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:25
Messaggi: 7923
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ripeto, non lo so con certezza perchè non l'ho provato. Ma se hanno fatto una versione nuova, qulache miglioramento ci deve essere.

_________________
"A Los Angeles hai perso i tuoi privilegi..."


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2006, 18:21 

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 15:29
Messaggi: 1307
Marco Bracale ha scritto:
Ripeto, non lo so con certezza perchè non l'ho provato. Ma se hanno fatto una versione nuova, qulache miglioramento ci deve essere.


una cosa è un programma freeware, un'altra cosa è un programma di 1000€


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fotografia deep per principianti
MessaggioInviato: sabato 16 settembre 2006, 23:13 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 10 settembre 2006, 13:23
Messaggi: 272
Località: Palermo
Tipo di Astrofilo: Visualista
ivaldo ha scritto:
Renzo_Del_Rosso ha scritto:
Le foto di tanti astrofotografi che frequentano questo forum (Franco Sgueglia, Danilo Pivato, Mascosta, Stefano Vezzosi. morales e mi scuso con coloro che non ho nominato) sono realizzate con strumenti di pregio su montature granitiche e sfruttando tutte le tecniche di elaborazione.

...

Non dobbiamo pretendere di correre la finale dei 100 metri piani alle olimpiadi se non abbiamo ancora imparato a camminare.

Ciao Renzo, vorrei fare alcune considerazioni a complemento di quanto hai detto. Pur affermando che è un errore quello di voler raggiungere grandi risultati con poca spesa (di soldi, di tempo e di sudore) credo di conoscere la molla che spinge alcuni (e a suo tempo spinse anche me) a questo errore: si chiama entusiasmo. L'entusiasmo rifiuta gli ostacoli: "Non esiste nulla che io non possa fare con la mia montatura traballina, ho trovato in internet il sito di un tizio dell'isola di Tovalu, un tale Cont A. Ball, che con una EQ1 fa pose non guidate di 16 ore". L'entusiasmo rifiuta i propri limiti: "Le foto di Pinco Pallino sono più belle delle mie perché lui è ricco ed ha un C65545 da 7 metri montato su una EQ99 con motori diesel, non certo perché è più bravo di me". L'entusiasmo assimila il PC all'acqua di Lourdes: "Amici del forum: ho fatto con la mia digitale compatta una foto di 1/100 di secondo a M97, ma mi sono dimenticato di togliere il tappo. Vi allego il file JPEG ipercompresso: voi che siete tanto bravi me la elaborate in modo che sembri fatta dall'Hubble?".

A tutti gli entusiasti si può rispondere oppure no, tanto faranno (giustamente) di testa loro, sbaglieranno, si arrabbieranno, butteranno un sacco di soldi ed alla fine avranno un setup "standard" come quello che gli "esperti" gli avevano consigliato fin dall'inizio. Ciò detto sono comunque contento che il forum sia affollato anche da questi entusiasti che vogliono, da grandi, diventare Renzo Del Rosso. E poi se tutti usassimo gli stessi strumenti, gli stessi sensori, gli stessi tempi di integrazione, le stesse tecniche di elaborazione... faremmo tutti la stessa foto.


Sono daccordissimo con ivaldo, io ho appena ordinato uno SpaceProbe 130EQ e mi sento "alle stelle". So che non è il massimo, ma come dice ivaldo... se va male ho buttato solo 190 euro! Ma sarà già una soddisfazione immensa vedere anche solo i crateri della luna.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 17 settembre 2006, 7:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 9:34
Messaggi: 7839
Località: Pavia
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
enzo ha scritto:
e programmi potentissimi come photoshop cs2 possono essere usati per questo lavoro?



Se fai caso, nella descrizione delle foto astronomiche, vedrai che quasi tutti usano questo programma per l'elaborazione finale.

_________________
Tutto è relativo. Prendi un ultracentenario che rompe uno specchio: sarà ben lieto di sapere che ha ancora sette anni di disgrazie.
A. Einstein


Cieli Sereni
Vittorino Suma


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 17 settembre 2006, 14:44 

Iscritto il: lunedì 3 luglio 2006, 15:29
Messaggi: 1307
Vittorino ha scritto:
enzo ha scritto:
e programmi potentissimi come photoshop cs2 possono essere usati per questo lavoro?



Se fai caso, nella descrizione delle foto astronomiche, vedrai che quasi tutti usano questo programma per l'elaborazione finale.


vedi il problema sta nel prezzo davvero elevato.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: domenica 17 settembre 2006, 16:39 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 15:35
Messaggi: 16566
Località: Dove mi portano le stelle
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Esistono programmi freeware e programmi a pagamento per elaborare foto astronomiche.
Non esiste "il" programma.
Ognuno, in base alle proprie conoscenze, alle proprie disponibilità di software, in base agli spunti che riesce a reperire nel forum o da altre parti, sfrutta al meglio ciò che ha.
Io ho provato molti programmi di elaborazione e alcuni li uso molto raramente, non perché non siano validi ma solo perché ho trovato più comodo, più semplice, più soddisfacente usarne altri.
Non esiste, perciò, un unico metodo per elaborare le foto ma ne esistono almeno tanti quanti sono gli astrofotografi (anzi tante quanto sono le fotografie perché ogni foto fa storia a sé).
In rete ci sono vari spunti per cominciare. Poi il confronto e le prove portano al miglioramento.

_________________
Cieli sereni da Renzo
Immagine

Prima di un acquisto parallelo, pensateci - link

Il titolo del topic non è un optional. Usiamolo bene!


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 170 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 17  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010