1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 29 settembre 2020, 17:52

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: domenica 6 settembre 2009, 18:19 

Iscritto il: domenica 23 agosto 2009, 14:01
Messaggi: 8
So che non è una cosa inteligiente usare in città un riflettore Newtoniano D:200mm / F:1000mm (Sky-Watcher 200EQ5), ma in città con uno strumento di questo genere riscire in ogni caso a vedere i pianeti decentemente o no?
Ovviamente per nebulose e galassie farei apposite uscite.
Grazie


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: domenica 6 settembre 2009, 18:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20265
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Certo che si possono vedere. A seconda delle circostanze in genere si debbono usare comunque ingrandimenti inferiori che con cieli non inquinati. Dei cosiddetti oggetti deep si vedono discretamente anche gli ammassi.
Ciao!

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: domenica 6 settembre 2009, 19:09 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 5 marzo 2008, 13:47
Messaggi: 16264
Località: Senigallia (AN)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Certo che li vedi; comunque quando possibile cerca di andare lontano dalle luci della città....vedrai che spettacolo quel 200 anche sugli oggetti di profondo cielo :)


ciao!!

_________________
Tanta voglia e passione di ammirare l'universo che ci circonda!

N.A.S.A. Nuova Associazione Senigallia Astrofili


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: domenica 6 settembre 2009, 19:56 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: martedì 1 maggio 2007, 12:35
Messaggi: 6163
Località: Milano-Arona-Taormina
Tipo di Astrofilo: Visualista
Che aggiungere d'altro?
Solo che per guardare pianeti e Luna ad alti ingrandimenti è meglio che il tubo e lo specchio siano ben acclimatati onde evitare distorsioni, per cui assicurati di portare lo strumento fuori almeno un'oretta prima.
Inoltre per cogliere il maggior numero di dettagli la collimazione per questo genere di oggetti è da effettuare il meglio possibile.
Per il deep, che effettui a ingrandimenti generalmente minori (eccetto qualche oggetto particolare), questo è un aspetto meno vincolante, coisì come l'acclimatamento; anche se, se ci sono, non fa male.
Lì l'aspetto più vincolante è il cielo e la capienza del tuo serbatoio (e portafogli).. :)

Cieli Sereni

Mat

_________________
In un mondo perfetto Mark Chapman avrebbe sparato a Yoko Ono..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: domenica 6 settembre 2009, 21:19 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 25 gennaio 2009, 17:45
Messaggi: 245
Località: VILLADOSSOLA (VB)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ciao io ho quel tele li' e ti posso dire che mi da' mooolte soddisfazioni.ieri hi visto un giove spettacolare anche con la luna piena.....ovviamente io ho un cielo abbastanza buono dove sei tu non so'!!!!! :wink:

_________________
il livello di civilta' di un paese si misura dal modo in cui tratta gli animali

mohandas gandhi



Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: lunedì 7 settembre 2009, 9:32 

Iscritto il: domenica 23 agosto 2009, 14:01
Messaggi: 8
Grazie mille. :D

Cieli sereni.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: lunedì 7 settembre 2009, 17:53 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 ottobre 2008, 21:22
Messaggi: 901
Località: Cremona
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Lo stesso discorso di Raffa73 potrei fartelo io. Non è come vederli in un rifrattore apo ma comunque è sempre un bel vedere :D

_________________
Dobson 14" SW
Mak 150 SW
80ED SW
RP Optics 12X60
Zenith 10X50
Baigish 8X30


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: martedì 8 settembre 2009, 8:13 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 19 agosto 2009, 12:55
Messaggi: 237
Località: Valledolmo (PA)
Tipo di Astrofilo: Visualista
alfa aquarii ha scritto:
Lo stesso discorso di Raffa73 potrei fartelo io. Non è come vederli in un rifrattore apo ma comunque è sempre un bel vedere :D


Mi potreste spiegare quali sono le differenze in termini di visuale tra un newtoniano e un rifrattore apocromatico?
Grazie

_________________
GEOPTIK FORMULA 25 PRO
oculari: meade 4000 made in japan.
Or. Vixen made in Japan


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: martedì 8 settembre 2009, 17:01 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 ottobre 2008, 21:22
Messaggi: 901
Località: Cremona
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
aerofabrio ha scritto:
alfa aquarii ha scritto:
Lo stesso discorso di Raffa73 potrei fartelo io. Non è come vederli in un rifrattore apo ma comunque è sempre un bel vedere :D


Mi potreste spiegare quali sono le differenze in termini di visuale tra un newtoniano e un rifrattore apocromatico?
Grazie


A favore del rifrattore possiamo avere assenza di coma, nessuna aberrazione cromatica, stelle puntiformi, tanto per dire i principali che conosco. A favore del riflettore la semplicità di costruzione e quindi la possibilità di avere aperture più generose , il che lo favorisce nella visione degli oggetti deboli. Cieli sereni.

_________________
Dobson 14" SW
Mak 150 SW
80ED SW
RP Optics 12X60
Zenith 10X50
Baigish 8X30


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 200EQ5 Sky-Watcher
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2009, 12:32 

Iscritto il: sabato 29 agosto 2009, 9:41
Messaggi: 173
Località: Brianza
alfa aquarii ha scritto:
A favore del rifrattore possiamo avere ..., nessuna aberrazione cromatica, ...


Aspetta, bisogna fare dei distinguo; l'assenza di abberrazione cromatica dipende dal rapporto focale del rifrattore.
La regola empirica per l'assenza di cromatismo è avere f/n con il numero n coincidente con l'apertura dell'obiettivo espresso in centimetri. In giro ci sono dei rifarttori (specifi per il profondo cielo) con misure di 15 cm di obiettivo per 75 cm di focale; chissà che arcobaleno di colori devono essere sugli oggetti più luminosi. Mentre un obiettivo da 15 cm. per non mostrare colori ed essere utilizzabile pure sul planetario dovrebbe avere un rapporto f/15.

_________________
«Forse tremate più voi nel pronunciare questa sentenza che io nell'ascoltarla» Giordano Bruno (1548-1600); martire del libero pensiero trucidato dai cattolici, attuale ancora oggi.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010