1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 1 ottobre 2020, 1:53

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 13:35 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21851
yourockets ha scritto:
se cerca (e trova) da sola è davvero molto brava... o molto appassionata :)


mah... non so, la prima volta che ha provato è riuscita immediatamente (con il 100ED sull'altazimutale astrotech, un clone di GSO),
Saturno, Giove e Luna molto facilmente (con il red dot)

_________________
qa'plà!
Radical chic certified


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 14:46 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 158
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non ho molta esperienza per conto terzi, ma io, a 9 anni, usavo l'equatoriale in posizione altazimutale. D'allora in poi, solo ed esclusivamente ALTAZIMUTALE.

Lancia spezzata in favore del Dobson: i cosiddetti pargoli smanettano col Dobson con gran disinvoltura (e trattasi di un 300/1500) dopo avergli dato tre indicazioni; constatato in più occasioni nel corso di osservazioni pubbliche...
Sempre con le stesse 3 indicazioni, un bagnino per niente astrofilo, guidò le osservazioni per tutta la serata mentre io gestivo il Mak 127.
Se si ritiene che l'oculare laterale sia una controindicazione, vuol dire che non ha mai provato; non ho mai visto nessuno in difficoltà per questo, non so perché, ma ci si adegua istintivamente.

Pesante che sia, 6Kg di tubo più credo altrettanti di rocker box, non sono proibitivi. E almeno si vede qualcosa e lo si vede bene.
Newton f8 e Mak 127: avendoli entrambi, giuro che il primo maltratta il secondo in tutte le situazioni.
Certo, se mettiamo nel piatto la maneggevolezza a tutto campo, il secondo su una decorosa altazimutale ha vita facile: 3,5Kg di tubo e 4-5 chili, o poco più, di montatura.
Se preferire una montatura manuale, oppure una montatura elettronica, non saprei dire; ma la seconda è certamente più comoda. Assolutamente inadeguata se ci si deve spostare spesso perché si vede il cielo "a rate".
99 volte su cento uso un cavalletto video, perciò non mi si può certamente accusare di essere di parte.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 16:30 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9514
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
@tuvok
mah alla fine probabilmente hai ragione tu...se il cercatore è allineato la cosa è facile...sono troppo abituato a trovarlo facile io e a vedere altri (inesperti) che fanno fatica

Angelo G. Marsili ha scritto:
Non ho molta esperienza per conto terzi, ma io, a 9 anni, usavo l'equatoriale in posizione altazimutale. D'allora in poi, solo ed esclusivamente ALTAZIMUTALE.


peccato, penso che sarebbe utile e interessante saper usare qualsiasi sistema - io preferisco l'equatoriale (punto con la stessa facilità anche a mano e in più l'inseguimento è più semplice), ma so usare anche l'altazimutale (ragion per cui preferisco non inseguire su due assi - poi ognuno ha i suoi gusti e le sue preferenze.
lo so è una risposta un po' ruvida, ma vedi sotto

[/quote]Se si ritiene che l'oculare laterale sia una controindicazione, vuol dire che non ha mai provato; non ho mai visto nessuno in difficoltà per questo, non so perché, ma ci si adegua istintivamente.[/quote]

se si ritiene di esprimersi così significa che si è dei maleducati - è la seconda volta che te lo dico, ma dopo questa risposta ti metto in ingore, perchè di dispensatori di sapienza cosmica boriosi ne faccio volentieri a meno e la maggior parte dei tuoi commenti sono di questo tenore, anche quando sono ben informati sono pieni di arroganza. eti do un paio di notizie complementari:
1) ho provato - ho avuto due newton (nessuna difficoltà, ma sono un adulto) - osservo spesso nel dobson di un amico, lì ho difficoltà ad inseguire, sarò deficiente, dato che secondo te avendo esperienza saprei che ci sia adatta.
2) c'è gente che non riesce a puntare nulla a mano (anche astofili), figuriamoci inseguire, a maggior ragione u due assi - saranno deficienti pure loro
3) ho visto gente di tutte le età in difficoltà con qualsiasi tipo di telescopio... ovviamente c'è anche chi al primo colpo capisce tutto al volo come te a 9 anni, ma la media è un'altra: ci vuole un po' di tempo e un po' di pratica.
4) il mondo è vario, le persone sono diverse, quello che funziona con uno non è detto che funzioni con un altro...

[/quote]
Se preferire una montatura manuale, oppure una montatura elettronica, non saprei dire; ma la seconda è certamente più comoda. Assolutamente inadeguata se ci si deve spostare spesso perché si vede il cielo "a rate".
99 volte su cento uso un cavalletto video, perciò non mi si può certamente accusare di essere di parte.[/quote]

nonostante le mie preferenze e quello che uso (equatoriale con goto) per un bambino consiglierei un'altazimutale manuale. il goto rischia di essere complicato e può essere un problema fare l'allineamento in determinate condizioni, almeno con i sistemi che conosco io (in questo periodo per esempio dal mio balcone di Milano non ho stelle luminose accessibili...ci sarebbero, ma non si vedono...non ne ho nemmeno per collimare) e in più "passivizza" il bambino

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 17:11 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 158
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non sei tenuto a fare tue le tesi di "boriosi dispensatori di sapienza" dai contenuti arroganti.
Ognuno riporta quanto ha rilevato nel corso degli anni e ai sa che tali osservazioni sono un campione limitato nel tempo e nello spazio, pertanto vanno considerate in un ambito limitato e non prese come verità assoluta e valida in senso generale, non è un "ipse dixit".

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 17:26 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 704
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se non ho franiteso, "cippolo" è lo zio della ragazzina, posso immaginare che le uscite assieme, anche quelle istruttive, non siano cosa quotidiana; inoltre non si ha idea del site di utilizzo del "marchingegno" ( giardino, cortile condominiale, balcone... ).
Se fosse mia nipote ( e viste le mie scarse competenze ) eviterei newton in tutte le sue declinazioni, dob compreso, come pure eviterei i vari GOTO; mi orienterei su una montatura altazimutale ( possibilmente solida ) ed un buon rifrattore non lunghissimo dimensionalmente da destinare ad altri usi in un probabile futuro ( guida, foto, terrestre o altro )..
Che dite?

_________________
Stefano
SW EQ-AL55, Celestron Mak 127, CPC 800 XLT


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 17:41 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25179
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dico che il primo telescopio per un bimbo deve essere:

- intuitivo da usare
- stabile
- intuitivo da usare
- non (troppo) traballante
- intuitivo da usare

continuo? :D

Se la bimba ha la stessa curiosità della piccola tuvok, c'è solo da innaffiare la pianta quando serve. Al resto pensa lei :mrgreen:

Atlante delle costellazioni, torcetta rossa, planetario per trovare i pianeti e telescopio con due ingrandimenti.

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Celestron C9,25


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 18:04 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 927
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
D'accordissimo... e insisterei sull'intuitivo....
Allegato:
newton.jpg
newton.jpg [ 121.74 KiB | Osservato 78 volte ]

_________________
Raf

Il mio sito web di immagini solari e planetarie.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 18:46 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9514
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Quotone per Davide...
Anch'io sarei più per rifrattore o mak. Poi alla fine, se è come la bimba di tuvok ed è un po' aiutata se la cava con qualsiasi cosa

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 18:47 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3471
Tipo di Astrofilo: Visualista
Secondo me l'oculare in posizione laterale di un tubo newton non è più "strano" che osservare usando il diagonale a 90° di un rifrattore o di un mak.
Morale, io appoggio il dobson 150/1200. Corredato di un red dot diventa estremamente semplice ed intuitivo da mirare su Luna, pianeti ed altri oggetti facilmente puntabili e le soddisfazioni saranno molte. L'unico limite del dobson è che non si può usare per osservazioni terrestri. Se vi fosse un interesse anche in tal senso, opterei per un mak su altazimutale.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 10 settembre 2020, 21:03 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9514
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non è strano infatti, solo, se pensi a tutte le riflessioni e alla posizione può non essere immediato come muoverlo anche in relazione alla posizione del corpo.
Poi ovviamente, mica è vangelo :)

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010