1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 31 ottobre 2020, 5:25

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 11:42 

Iscritto il: martedì 28 luglio 2020, 14:31
Messaggi: 15
Buongiorno a tutti!
Ho da poco acquistato il mio primo telescopio e sono ufficialmente entrato anch'io nell'universo dei dubbi e delle domande. :ook:

Non volendo fare fotografia ed essendo interessato sia all'osservazione dei pianeti, ma soprattutto del deep, sono partito da un Dobson GSO Deluxe 20/1200, acquistato usato da un altro amico astrofilo e con un set di ottiche in dotazione.

Per l'esattezza ho (tutte da 1,25" utilizzate con relativo adattatore sul visore):

- SVBONY Ploss da 40 mm
- Ploss da 32 mm
- 23 mm 62° asferica
- 10 mm 62° asferica
- TMB Optical SW Ploss 5 mm "Planetary II"
- TMB Optical SW Ploss 3,2 mm "Planetary II"
- Barlow 2x Celestron Omni
- filtro lunare Crystalview Moon filter viola
- GSO 35 mm extension tube


So che per ora sono a posto per un po', visto tutto quello che c'è da guardare e tutta la pratica di star hooping che mi aspetta, ma volevo chiedervi un consiglio sulle ottiche.
Visto che quelle attuali sono ottiche "base" (tranne la 3,2 che mi sembra davvero davvero scarsa) e che pian piano vorrei rifarmi un parco oculari di buona qualità, ha senso secondo voi togliere l'adattatore e acquistare solo ottiche da 2 pollici, dato che il visore del telescopio ha già la predisposizione?

E già che ci siamo, mi consigliate una bibliografia o fonti (siti, articoli, video ecc.) dove informarmi bene su cosa cambia da un'ottica all'altra?
So che alcune hanno più lenti (quindi la luce diminuisce), altre hanno campi visivi migliori ma ai bordi le stelle diventano strisce e non puntini, ma non ho ancora capito bene quanto alcune lenti "economiche" danno comunque buoni risulutati e dove invece convenga spendere qualcosa di più per avere miglior definizione sia sul planetario che sul deep.
O ad esempio se conviene passare al 2" che hanno campi più ampi, così a parità di apertura poter usare diametri meno spinti? :roll: :crazy: :look:


Ultima modifica di Izar il sabato 1 agosto 2020, 22:17, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 12:47 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2744
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Intanto si chiamano oculari, non ottiche (nel caso volessi fare ricerche con google).
Ti confermo che la tua dotazione è davvero 'basic', lo schema ottico plossl ha un campo corretto ma molto ridotto.
Per capirci, la differenza tra un oculare Plossl (45°) e un grandangolare (82°~100°) è equivalente a quella che c'è tra un oblò ed una finestra panoramica.
Questo non significa che siano da buttare, ma sicuramente c'è di meglio. E il meglio costa.
Quanto al barilotto da 2", serve soltanto per gli oculari a lunga focale e largo campo.
Non so come sia fatto il tuo focheggiatore, il mio esce con un attacco da 2", e sopra c'è montato un riduttore da 1,25", sfilabile. Ho visto altri strumenti in cui l'attacco del focheggiatore andava sostituito ogni volta, ed è una soluzione poco pratica. In ogni caso, salvo eccezioni, oculari fino a 16~18mm di focale si trovano più facilmente con barilotti da 1,25", dai 18~20mm in su, se grandangolari, si usa l'attacco da 2".

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore dei libri:
- Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale (manuale)
- Breve guida all'astronomia amatoriale (vademecum)
- Ripensare le città (saggio)
- La Principessa Scimmia (fiaba/fantasy)
...nonché blogger (Mammifero Bipede, su Wordpress)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 13:25 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3492
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao, io incomincerei a fare un po' di ordine nella teminologia.
Quello che tu chiami "visore" è il focheggiatore (a volte abbreviato in "fok" per comodità).
Le misure del telescopio si danno tutte in millimetri, quindi il tuo tele è un 200/1200.
Quelle che chiami "ottiche", sono gli oculari (ma questo lo ha già detto marcopie) e la misura su di essi indicata rappresenta la loro focale.
Dividendo focale del tele/focale dell' oculare si ottengono gli ingrandimenti ottenibili.
Ad esempio 1200/3,2 (che è la focale del tuo oculare più corto) ci da: 375X. Un ingrandimento in verità molto spinto per un tele come il tuo, sicuramente utilizzabile in poche occasioni di seeing ottimo, acclimatazione perfetta e buona collimazione. Ma se l'oculare è scadente...
Confermo che il fok del Gso è un cryford da 2" con riduttore da 1,25".
Nei dobson manuali, conviene sempre avere oculari con almeno 60° di campo apparente.
Trovo anche inutile averne troppi.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100/45°; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 15:52 

Iscritto il: martedì 28 luglio 2020, 14:31
Messaggi: 15
Innanzitutto grazie a entrambi per le correzioni! Mi sono fatto una full immertion di nozioni nei mesi prima di acquistare il primo strumento, che so cosa voglio dire ma non so ancora come dirlo giusto. :crazy:
Ma ovviamente avete capito entrambi di cosa stessi parlando. :clap:

Confermo che il focheggiatore è un cryford da 2" con un semplice adattatore, ma se dovessi passare ai 2" lo levo, lo metto via e uso solo gli oculari buoni che prenderò man mano.
Nel tempo pensavo di sostituirli tutti con dei grandangolari (o quantomeno questa era la mia idea) ma appunto chiedo a voi: vale la pena cambiarli tutti quelli che ho (uno alla volta ovviamente) e passare ai grandangolari?
Da quale misura partire? Quale tipologia/marca prendere? Qual è un prezzo accettabile tra "soldi sprecati" e "ho fatto un mutuo per comprarlo"? :rotfl:

Come avrete capito ho bisogno di informarmi.. per questo chiedevo lumi su libri e siti da cui imparare senza rompere troppo a voi. :matusa:
Grazie intanto! :beer:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 17:55 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1462
Località: Provincia di Sondrio
Sono valutazioni personali, difficile dare un consiglio. Io ho speso circa 250 ad oculare, per me son tanti, ma c'è chi ne spende 800/1000 ad oculare e chi non ne spenderebbe 100.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA serie completa
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 30 luglio 2020, 18:54 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 settembre 2008, 11:45
Messaggi: 2744
Località: Roma
Tipo di Astrofilo: Visualista
Izar ha scritto:
Da quale misura partire? Quale tipologia/marca prendere? Qual è un prezzo accettabile tra "soldi sprecati" e "ho fatto un mutuo per comprarlo"?

Questione molto soggettiva. Ci sono oculari che da soli costano più del tuo strumento.
Io mi trovo bene con la serie da 82° della Explore Scientific, ma se per te costano troppo puoi cominciare con roba più economica.
Non scenderei sotto i 68° (SWA), che si possono acquistare a prezzi a due cifre.
il consiglio di base resta sempre di cercarsi un'associazione di astrofili e fare un'uscita con gente esperta, osservare coi loro strumenti e, per quanto possibile, 'rubargli il mestiere'. ;)

_________________
Marco Pierfranceschi,
autore dei libri:
- Il cielo ritrovato - guida pratica all'astronomia visuale (manuale)
- Breve guida all'astronomia amatoriale (vademecum)
- Ripensare le città (saggio)
- La Principessa Scimmia (fiaba/fantasy)
...nonché blogger (Mammifero Bipede, su Wordpress)


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: venerdì 31 luglio 2020, 15:44 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 200
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ma soprattutto, ricorda che un buon oculare rimane.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 1 agosto 2020, 10:44 

Iscritto il: martedì 28 luglio 2020, 14:31
Messaggi: 15
Grazie come sempre delle dritte!
Le associazioni di zona così come gli osservatori anche un po’ più in là purtroppo sono tutte chiuse causa covid :facepalm: ma a settembre dovrebbero riprendere tutti... speriamo! Nel frattempo devo rompere a voi. :P

Per quanto riguarda gli oculari, mi pare di capire che quelle a due cifre non ne valga la pena e se devo spendere 90 € per una cosa che magari non è eccelsa, preferisco spenderne 150 € ma prendere qualcosa di buono, anche perché come dice Angelo, alla fine resta per sempre.
Tanto spendere 250€ per il mio Dobson non credo ne valga la pena, ma magari 150 sì e lo sfrutto al massimo, giusto?

Mi rimane sempre il dubbio di quale prendere o da quale cominciare.. meglio un 40 mm grandangolare per aiutarmi con lo star hopping, ma poi magari con le lenti che ora mi perdo un po’ di dettagli oppure trovare gli oggetti con quelli base che ho già e alla fine è meglio avere come oculare migliore la focale più piccola (5-6mm?), così una volta trovato quello che cerco poi posso vederlo molto bene anche a zoom alti? :wtf:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 1 agosto 2020, 12:58 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1462
Località: Provincia di Sondrio
Gia ti hanno consigliato la serie da 82° della Explore scientific e non posso che essere d'accordo, ottimi oculari che ben si abbinano al dobson.
Le focali da 30mm e 24mm ti vanno fuori budget, ma dai 18mm in giù costano intorno ai 150€, chi più chi meno.

Il tuo pensiero sugli oculari con attacco da 2 pollici è errato, il barilotto da 50mm non è sinonimo di qualità ed è necessario solo quando il campo inquadrato dell'oculare è superiore al massimo che può passare nel foro da 31,8mm, questo valore va calcolato in base alla focale dell'oculare ed il suo campo apparente ed è fatto dal produttore che abbinerà il barilotto necessario allo specifico oculare.
Alcuni oculari, come i miei APM, hanno tutti il barilotto da 2 pollici ma è realmente necessario solo per il 20mm, gli altri hanno un barilotto che può essere svitato scoprendo quello da 31,8mm. Questo viene fatto esclusivamente per comodità nell'estrarre e reinserire gli oculari senza dover spostare l'adattatore, volendo basta comprare tanti adattatori quanti oculari posseduti e tenerli fissati, se lo si ritiene necessario.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA serie completa
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 1 agosto 2020, 14:02 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 200
Tipo di Astrofilo: Visualista
È errato anche il ragionamento 40mm=grande campo.
Quello che conta, è il campo apparente di un oculare; il rapporto fra il campo apparente e il fattore d'ingrandimento determina il campo reale.
40mm, 40ºCA, F1600, 40x= 1ºCR
20mm, 80ºCA, F1600, 80x= 1ºCR

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010