1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 30 marzo 2020, 19:37

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: mercoledì 26 febbraio 2020, 9:48 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1557
Località: Manziana (Rm)
Buongiorno a tutti
Ho appena acquistato una eq3 pro synscan con cavalletto tipo eq5.
Sto controllando l'allineamento che a detta del venditore era corretto...
È spostato di pochissimo come potete vedere zummando nelle foto qui sotto dove nella prima punto l'angolo di un comignolo e nella seconda il discostamento massimo che ho ruotando in ar..
In fotografia è tollerato o devo collimare?


Allegati:
photostudio_1582706490622.png
photostudio_1582706490622.png [ 1.11 MiB | Osservato 267 volte ]
photostudio_1582706526012.png
photostudio_1582706526012.png [ 1.01 MiB | Osservato 267 volte ]

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it
Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: mercoledì 26 febbraio 2020, 10:24 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 10461
Località: Francia Corta (Bs)
Personalmente mi riterrei soddisfatto.
Certo, se più avanti vorrai pignolare fino all'inverosimile …
Belle foto, molto nitide :wink: .

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: mercoledì 26 febbraio 2020, 11:12 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1557
Località: Manziana (Rm)
C'è da considerare che per ora sto con i 1540mm di focale del mak e senza ancora autoguida....
Va bene lostesso?

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: mercoledì 26 febbraio 2020, 11:56 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 10461
Località: Francia Corta (Bs)
Se proprio vuoi essere pignolo, tanto prima o poi devi diventare padrone della collimazione del cannocchiale polare, puoi muovere le viti, se te la senti.
Inizialmente lo butterai fuori di più, ma poi lo collimerai perfettamente.
Se riesci, fai il mezzo giro di 180°, non solo un quarto di giro.

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: mercoledì 26 febbraio 2020, 14:50 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1915
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Io concordo con Costanzo nell’uno e nell’altro caso. Almeno proverei ad usarla prima così e cominciare a far pratica con una montatura equatoriale. Tentare poi anche qualcosa in fotografia a lunga posa curando bene bene il bilanciamento e tutto quanto. In un secondo momento, quando capirai anche l’eventuale errore dovuto ad un cattivo stazionamento, se lo riterrai non soddisfacente, andrai a collimare il cannocchiale polare.
Occhio però che partire in quarta a 1.500mm di focale sulla eq3 non sarà sicuramente uno scherzo fare lunghe esposizioni (anche 30”-40”), quindi le prime prove ti suggerirei di farle con un obiettivo fotografico non oltre i 300mm se ne hai la possibilità. :roll:

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: mercoledì 26 febbraio 2020, 16:37 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1557
Località: Manziana (Rm)
Oggi ho messo la eq3 vicino alla Nextar 4SE....ho dato una pacca ad una e poi all'altra...la Nextar ballava tutta,la eq3 non si è mossa :lol: Fin ora non mi ero mai reso conto di quanto fosse ballerina per motivi proprio costruttivi,la mia Nextar SE,nonostante le modifiche...mi sono lamentato perche raramente sono riuscito a fare 60-90 secondi di posa :facepalm: ....

Non so se hai visto la mia M42 con 90" di posa.. Ovviamente le foto scartate erano il 90%... E gia oltre i 20-30"ne scarto almeno il 50%...quindi non se ne parlava proprio di sommare,di fare dark,flat ecc..
Da quando ho deciso di approfondire un pochino,sto leggendo molto e sto chiedendo molto aiuto agli esperti come te,e ora capisco cosa volevano dirmi alcuni astrofili quando mi dicevano che chiedere dippiu a quella montatura era impossibile senza autoguida...che 60"-90" erano un miracolo..
Bene,da questo e dalle esperienze che continuate a trasmettermi,mi sto rendendo conto di cosa aspettarmi..so che 1540mm sono troppi e difatti cercavo come dici tu un obiettivo o un newton 130 650, al momento ho esaurito il budget..la scelta difatti era o una montatura equatoriale buonina da dotare in futuro di un ottica piu aperta, o un newton 130 650 da montare sulla nextar..io ho deciso di seguire quello che mi è sempre stato detto,prima una base piu solida e poi l'ota. Ora,il cercatore che fungerá da autoguida non tarderá ad arrivare,a 80euro ho trovato un orion...nel frattempo userò sicuramente la reflex montata sopra la barra.vixen per fare qualche largo campo senza pretese,e poi senza pretese farò qualche scatto anche col mak...tanto la eq3 peggio della Nextar non puo andare no? Vorra dire che scatti buoni da 20-30" ne farò sicuramente in percentuale maggiore rispetto all'altra se imparo bene ad usarla e poi arriverá l'autoguida...e piu in la spero anche un newton f5.. :ook:
So che non devo aspettarmi miracoli,so che solitamente il minimo per partire è una eq5 o una eqm35,però meglio della piu esile goto altazimutale è...poi il treppiede è bellissimo,è quello della eq5 :rotfl:
Prossimamente posterò qualche foto della mia nuova montatura. Grazie per il vostro aiuto ragazzi! Questi giorni li passerò ad esercitarmi... :wink:

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: venerdì 28 febbraio 2020, 9:56 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21819
allora :D
il cannocchiale polare non serve a niente (*)

ciò premesso, una lieve scollimazione è del tutto trasurabile per almeno alcuni motivi:
- per foto planetarie (con filmati) non serve effettivamente a niente, è molto più che sufficiente una approssimazione come quella che hai mostrato
- per foto a lunga esposizione, se vuoi un allineamento preciso devi fare il bigourdan (assistito o meno scegli tu). Altrimenti (tra giochi meccanici, errore di prevcisione del circoletto, errore di precisione della posizione in vui metterai la stella nel circoletto,...) avere un perfetto allineamento del cannocchiale con l'asse di AR è solo l'ennesima pippa :D

ma so che saranno parole al vento :mrgreen:

(*) se non ad avere un buon allineamento (grossolano) al polo

_________________
qa'plà!
Radical chic certified


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Allineamento cannocchiale polare
MessaggioInviato: venerdì 28 febbraio 2020, 14:28 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1557
Località: Manziana (Rm)
No guarda,non hai buttato parole al vento fidati...difatti gia ho riscontrato il problema dell'allineamento dell'asse ottico del cannocchiale polare con l'asse ottico del telescopio..durante le prove generali difatti ho riscontrato che cio che punto al telescopio stacca di circa 1.5° cio che punto con il cannocchiale polare e viceversa..ho quindi esposto gia il problema sia al venditore che a Sunblack i quali entrambi mi hanno detto categoricamente di lasciar perdere..non dovrebbe causare un granchè nell'inseguimento e che piuttosto dovrei preoccuparmi di altri fattori..
Il mio intento è quello di iniziare cosi fare pratica..dopodichè certo,devo imparare a stazionare col metodo Biguordan....di cui gia sto leggendo da tempo i procedimenti su di un libro che ho..e magari mi aiuterete voi,ma ancor prima di questo sò anche che se voglio andare oltre devo prendermi un bel newton 130 650 e iniziare ad usare l'autoguida,di cui ho gia tutto,camera,cavi,pc ecc,tranne il cercatore guida con oculari intercambiabili (uno piccolino e leggero da 50mm orion stava a 80euro..)
Ora come ora sto con 1540mm di focale,quindi non ho pretese assurde...insomma,mi riterrò soddisfatto se ogni tanto riesco a scattare foto ferme di 20-30 secondi..e non mi incaxxerò se non vado oltre questo :rotfl:

Mi è bastata l'esperienza con l'altazimutale Nextar SE, con cui spesso ci ho passato le nottate a prender freddo e a tirar giu i Santi.. Nonostante tutto secondo le mie aspettative qualche scatto carino l'ho fatto..tipo la planetaria del Fantasma di Giove o M42..su cui sono addirittura riuscito (per c...) a dare 90"....e la eq3 synscan la vedo MOOOOLTO piu solida...quindi non vado sicuramente peggio rispetto alla Nextar..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010