1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 16 settembre 2019, 10:08

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 10 settembre 2019, 20:16 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 442
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sono scettico perchè ho letto su alcuni siti "dedicati" che i prismatici possono scollimarsi per via delle tolleranze interne .. ma non sò fino a che punto ciò possa essere vero.

Ho già il visual back nativo, quello con le 2 viti per bloccare il diagonale, pensavo di utilizzare questo, anche se in alternativa un diagonale con attacco SC penso mi farebbe comodo e forse avrei più spazio con il tubo allo Zenit.

Da 31.8 ho trovato questo
http://shop.tecnosky.it/articoli/baadprism.jpg
oppure da 2" di Baader ma con riduttore lato oculare ed attacco SC; una volta tolto il visual back si collega bene? Ha senso?

_________________
Stefano
Celestron Mak 127 SLT e CPC 800 XLT
Oculari: Celestron X-Cel LX 5mm 60°; BST Flat 8mm 60°; Celestron Plossl 9mm; Tecnosky SWA 15mm 70°; Celestron Plossl 25mm; Celestron Plossl E-Lux 40mm


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 8:22 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10615
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Io uso il prismino baader.

Per quando riguarda il capitolo visualback, ho sempre trovato stucchevoli le due vitine di quelli economici a corredo dei telescopi. Appena l'accessorio è un po' pesante fanno inclinare il diagonale e addio collimazione. Sarei più propenso, fossi in te, a prendere almeno un visual back più robusto e affidabile.

Per quanto riguarda l'attacco diretto con filetto SC, attenzione che se tieni il telescopio in equatoriale, ruotare il diagonale per la posizione più comoda è un po' difficoltoso, soprattutto con accessori pesanti. Se invece usi il telescopio in altazimutale, è forse la soluzione più pratica.

_________________
De kappellatis non disputandum est
Stelle già dal tramonto ci confondono il cielo a frotte, nubi meticolose nell'insegnarti la notte

Telescopi: Dobson 16,5", 150ed , 150acro, 100ed, powered by takahashi abbe e pentax xw.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 8:44 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 442
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie @Kap, ricapitolando e fermo restando che uso la forcella altazimutale, eviterò il visualback, inoltre sono propenso a provare l'esperimento torretta, restando su di una cifra ragionevole per capire se mi piacerà o no ( bundle tecnosky ) però il diagonale con attacco SC lo vorrei buono e definitivo.
Quindi vada per un Baader prismatico … ma quale? Ne ho visti da "completare" dovendo aggiungere naso ( o attacco SC ) e portaoculari … ma non riesco a venirne fuori, presumo che per innestare la torretta mi servirebbe un buon sistema di bloccaggio ( click lock? ).. sono aperto a consigli. :crazy:

_________________
Stefano
Celestron Mak 127 SLT e CPC 800 XLT
Oculari: Celestron X-Cel LX 5mm 60°; BST Flat 8mm 60°; Celestron Plossl 9mm; Tecnosky SWA 15mm 70°; Celestron Plossl 25mm; Celestron Plossl E-Lux 40mm


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 9:37 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10615
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Allora, ti consiglio di prenderti un visual back con uscita T2, così ci avviti direttamente il prismino baader.

Per il portaoculari io uso questo:
https://www.baader-planetarium.com/en/accessories/adapters-imaging-accessories/eyepiece-clamps/baader-focusing-eyepiece-holder-1%C2%BC%22--t-2--(t-2-part-08a).html?___SID=U


Ma puoi prendere anche questo:
https://www.baader-planetarium.com/en/accessories/adapters-imaging-accessories/eyepiece-clamps/baader-clicklock-eyepiece-clamp-1%C2%BC%22-with-built-in-diopter-adjustment-(t-2-part-08).html?___SID=U

o questo:

https://www.baader-planetarium.com/en/accessories/adapters-imaging-accessories/eyepiece-clamps/baader-2%22-to-1%C2%BC%22-clicklock-reducer-(t-2-part-15b).html?___SID=U

o questo:

https://www.baader-planetarium.com/en/accessories/adapters-imaging-accessories/eyepiece-clamps/baader-reducer-2%22-1-%C2%BC%22--(t-2-part-15).html?___SID=U

_________________
De kappellatis non disputandum est
Stelle già dal tramonto ci confondono il cielo a frotte, nubi meticolose nell'insegnarti la notte

Telescopi: Dobson 16,5", 150ed , 150acro, 100ed, powered by takahashi abbe e pentax xw.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 9:39 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15068
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Kapp, sistema i link, non vanno.


In ogni caso, questo è il sistema di raccordi e adattatori baader ► http://www.baader-planetarium.de/sektio ... lle-en.pdf
Nella prima pagina alla prima colonna indicata con "Part No." trovi i codici dei vari accessori, se opti per l'attacco diretto SCT (filettatura da 2"), a te servirebbero rispettivamente dalla culatta all'oculare:
    • l'innesto da SCT a T2 (part no. 21), da avvitare al diagonale;
    • il prisma "nudo" (a scelta tra part no. 1A, 1B o 1C);
    • il portaoculari da 31,8 mm con filetto T2 (hai ampia scelta, li vendono baader, TS, Auriga, tecnosky, ecc) da avvitare al diagonale.

Se invece opti per visualback:
    • visualback SCT (part no. 17);
    • "naso" da 50,8 mm con attacco T2 (part no. 16), da avvitare al diagonale;
    • il prisma "nudo" (a scelta tra part no. 1A, 1B o 1C);
    • il portaoculari da 31,8 mm con filetto T2 da avvitare al diagonale.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Ultima modifica di Angelo Cutolo il mercoledì 11 settembre 2019, 10:10, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 9:44 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24657
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se osservi anche il deepsky, un C8 senza accessori da 2 pollici è come la pasta senza il pomodoro. E' come Bud Spencer senza Terence Hill. E' come la Domenica senza il Sabato. E' come Saturno senza anelli. E' come Napoli senza il Vesuvio, Milano senza il Duomo o Roma senza il Colosseo.

Ricordo ancora il preciso momento in cui ho osservato, per la prima volta nel mio C8, il deepsky con il 30mm da 80° di campo.
La M42 riempiva l'enorme campo e ci stava quasi tutta.
Gli ammassi aperti avevano un perché in un telescopio con 2 metri di focale.

Ci misi un po' a decidere di spendere soldini per:

- visual back da 2"
- diagonale da 2"
- ocularone da 2"

ma credo siano stati i soldi meglio spesi su quel C8 (anche perché il visual back del C8, con le sue due vitine, è da denuncia penale).
Tutto questo, nel 2005.

Adesso c'è molta più scelta e i prezzi sono scesi parecchio. Non avrei dubbi a cambiare.

Ma questo vale soltanto se si vuole osservare il deepsky.
Sui pianeti il discorso cambia e gli oculari da 31.8mm (o la torretta) vanno più che bene. Anzi, non li sostituirei.

Se è vero che visualback e diagonale aggiungono peso dietro, è altrettanto vero che si trova facilmente il modo per equilibrare il tutto nell'asse di altezza.
E' inoltre vero che hai un sistema CPC altazimutale che (credo) userai per l'80% del tempo senza sbloccare gli assi. Secondo me il problema "peso" passa in secondo piano.

Che oculari comprare?

Partiamo da quello più largo.
Un oculare da valutare e che mi è stato fortemente consigliato da chi ce l'ha e che costa veramente poco potrebbe essere il seguente.

Sky at Night, nota rivista inglese, in una comparativa l'ha messo subito dietro il celeberrimo e ultra-costoso Tele Vue Nagler 31mm.
Si tratta del Moonfish 30mm Ultrawide (non SuperView) da 80° di campo apparente > http://moonfishgroup.com/catalog/produc ... anguage=en
Leggo 125 euro. Un prezzo notevole per le prestazioni che mi hanno dichiarato e che si leggono su un articolo di Sky at Night.

L'alternativa successiva potrebbe essere il Baader Hyperion Aspheric 36mm da 72° di campo apparente che si trova nell'usato a un prezzo simile.
Personalmente l'ho usato sul dobson f/4 (con Paracorr) e si comportava molto bene. Non credo affatto che sfiguri sul tuo f/10.

L'ultima alternativa che ti propongo potrebbe essere un Paragon ED 35mm da 69° di campo > https://www.teleskop-express.de/shop/pr ... esign.html
Si era visto tempo fa su Astrosell in vendita a un buon prezzo.

Facendo due conti, questi sono i parametri che i tre oculari ti darebbero in accoppiata col tuo C8 (calcolando 2030mm di lunghezza focale):

(modello / ingrandimento / campo reale / pupilla d'uscita)
Moonfish: 67.6x - 1.1° - 3mm
Hyperion: 56.3x - 1.2° - 3,6mm
Paragon: 58x - 1,1° - 3,5mm

Sempre posto che quello che comanda è la pecunia, tra i tre oculari io sceglierei il primo se osservassi da un cielo non perfettamente buio perché la pupilla d'uscita è un filo più stretta e il fondo cielo viene scurito un po' di più mettendo in contrasto l'oggetto inquadrato.
Altrimenti andrei sul Baader per una garanzia del marchio (e perché, avendolo provato, lo ritengo molto interessante).
Il Paragon sarebbe un oculare da scoprire. Ci vorrebbe un parere di chi l'ha usato.

Tutto 'sto papiello, solo per il "primo oculare", quello per il largo campo....... :surprise:

Poi, se non hai ancora scelto l'oculare successivo, parliamo di quello :angel:

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 11:16 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 442
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Usti...guarda cosa e' uscito durante una seduta dentistica.. :o Avro' da studiare per un po', il materiale non manca, grazie a tutti..., il 2'' mi intriga ed allo stesso tempo mi bloccano lo scarso utilizzo ed il peso, ma se quest'ultimo non influisce molto essendo su altazimutale, potrei rivalutarlo con diagonale Baader 2'' ed oculare tra quelli postati sopra, tanto per iniziare e per il deep, mentre resterei nei 31.8 con il resto, torretta bundle per provare ed una coppia di orto fuji da 9 per l'hires...da switchare anche sul Mak.
Il resto col tempo, puo' andare?

_________________
Stefano
Celestron Mak 127 SLT e CPC 800 XLT
Oculari: Celestron X-Cel LX 5mm 60°; BST Flat 8mm 60°; Celestron Plossl 9mm; Tecnosky SWA 15mm 70°; Celestron Plossl 25mm; Celestron Plossl E-Lux 40mm


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 11:26 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24657
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
In che senso "scarso utilizzo"?

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 12:13 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 442
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
@Davide, il C8 è in Appennino, non molto distante per la verità, una mezz'ora di auto da Bologna dove risiedo, però le serate osservative sono ridotte a 3 o 4 spalmate su di un paio di settimane, ed è per questo che provo a valutare i costi/benefici del passaggio ai 2" ( che mi costerebbe alcune centinaia di euro che potrei dirigere sul 31.8, anche se il visualback e la diagonale prismatica in dotazione al C8 sono da denuncia, come è stato detto, e che dovrei comunque sostituire ).

_________________
Stefano
Celestron Mak 127 SLT e CPC 800 XLT
Oculari: Celestron X-Cel LX 5mm 60°; BST Flat 8mm 60°; Celestron Plossl 9mm; Tecnosky SWA 15mm 70°; Celestron Plossl 25mm; Celestron Plossl E-Lux 40mm


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 11 settembre 2019, 12:34 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 21 febbraio 2006, 18:47
Messaggi: 3891
Località: Villa C. (MI)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Diagonale:
Se decidi per il prisma Baader le combinazioni che ti hanno elencato kapp e Angelo sono eccellenti, se invece pensi che uno specchio dielettrico con attacco SCT possa rappresentare la soluzione definitiva http://shop.tecnosky.it/Articolo.asp?Se ... sc&Score=1
Essendo un 2" puoi sfruttare il doppio diametro degli Hyperion e se in un futuro vorrai un oculare 2" a largo campo sei già a posto
Torretta:
La Tecnosky anche se ha un costo competitivo non è scarsa, io ce l'ho dal 2014 e non penso minimamente di cambiarla... Lascerei perdere l'idea di usarla con 2 OR9 per via della scomodità di oculari così corti; di solito le torrette prediligono una coppia di oculari di focale medio-lunga tipo dei 20mm con i quali *senza estrattore* avresti un centinaio di ingrandimenti con mezzo grado di campo, che vanno bene per osservare l'intero disco di Luna/Sole e qualche oggetto del cielo profondo. Montando l'estrattore di fuoco 1.6x e 2x passeresti a 160x e 200x senza mai sostituire gli oculari

_________________
*******************************
Roberto Porta - photallica v. 2.0

"Quando credi di essere perfetto, sei finito!" (Valentino Rossi)


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010