1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 24 agosto 2019, 22:09

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 11:00 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 9:33
Messaggi: 38
Località: Campi Bisenzio (FI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Buongiorno a tutti, sono appena entrato nel forum, sono un neofita al primo telescopio, si tratta di un riflettore Newton skywatcher star discovery 150mm x 750mm specchio primario parabolico montatura altazimutale motorizzato, domanda, riesco a vedere Giove con i 4 satelliti, e satuno, Giove appena appena due striscioline fini equatoriali e tutti e due molto, troppo luminosi, da non distinguere i dettagli, come potrei fare per ovviare a questo problema?
Grazie in anticipo.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 12:14 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 433
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao, quanti ingrandimenti ( o quale oculare ) stavi usando?
Forse aumentando, se possibile , gli ingrandimenti qualcosa in luminosità perdi .. :uhm:

_________________
Stefano
Celestron Mak 127 SLT e CPC 800 XLT
Oculari: Celestron X-Cel LX 5mm 60°; BST Flat 8mm 60°; Celestron Plossl 9mm; Tecnosky SWA 15mm 70°; Celestron Plossl 25mm; Celestron Plossl E-Lux 40mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 16:05 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 9:33
Messaggi: 38
Località: Campi Bisenzio (FI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Dunque, oculare in dotazione 10mm e Barlow 2x, vedo sempre troppo piccolo sia giove che saturno e difficile vedere dettagli


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 16:07 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 9:33
Messaggi: 38
Località: Campi Bisenzio (FI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
forse il tutto dipende dalla qualità degli oculari?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 16:16 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 9:33
Messaggi: 38
Località: Campi Bisenzio (FI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Dato che ci sono se non ti dispiace, ti pongo un'altra domanda, ieri sera ho puntato Andromeda, che con un pò di fortuna sono riuscito a individuare, oculare da 25mm sempre in dotazione, la galassia appariva molto debole, e simile a foschia, è possibile cielo permettendo vederla meglio, cioè che si capisca che si tratta di una galassia, forse l'oculare non è adatto o non abbastanza di qualità?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 16:19 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 23 luglio 2019, 9:33
Messaggi: 38
Località: Campi Bisenzio (FI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Dimenticavo, tutto ciò fatto dopo un'oretta di acclimatazione telescopio


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 16:41 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2014, 17:32
Messaggi: 164
Località: Varese
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao e benvenuto nel forum!
Con un oculare 10 mm sul tuo telescopio ottieni 750/10 = 75x, che è decisamente poco sul planetario, quindi ti ritrovi con una luminosità troppo elevata per scorgere altri dettagli oltre a quelli che hai citato. Con la barlow raddoppi gli ingrandimenti, ma se si tratta di una di quelle in dotazione conviene che la riponi nel cassetto, essendo un fondo di bottiglia di scarsa qualità.
Dovresti quindi dotarti di oculari di lunghezza focale inferiore, di buona qualità, e osservare i pianeti quando si trovano prossimi al meridiano, ovvero nel punto più alto del loro percorso nel cielo, previo acclimatamento del tubo. Dimentica la barlow a meno di acquistarne una di buona qualità. A volte sul planetario possono tornare utili dei filtri colorati, ma sul tuo diametro ne sconsiglierei l'uso.

_________________
"La distinzione tra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata"

Dobson GSO 10''
Skywatcher 114/1000


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 17:08 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 433
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao Eric e benvenuto, scusa il ritardo, comunque nulla da aggiungere ai consigli di chi mi ha preceduto e sicuramente piu' ferrato di me.
Andromeda...si', la vedi come un batuffolo...magari con un cielo nero e senza illuminazione diffusa a 30x ottieni poco piu'. Per capirci, non vedrai la struttura a spirale come si vede in certe foto che, appunto, sono frutto di molte foto o frame di filmati poi trattati a computer..
Una volta che l'hai trovata con il 25mm, toglilo e usa il 10mm in modo da avere 75ingrandimenti...giusto per.

_________________
Stefano
Celestron Mak 127 SLT e CPC 800 XLT
Oculari: Celestron X-Cel LX 5mm 60°; BST Flat 8mm 60°; Celestron Plossl 9mm; Tecnosky SWA 15mm 70°; Celestron Plossl 25mm; Celestron Plossl E-Lux 40mm


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Visionare Giove e Saturno
MessaggioInviato: venerdì 26 luglio 2019, 17:14 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 26 dicembre 2014, 17:32
Messaggi: 164
Località: Varese
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sì, dimenticavo il discorso deep sky. M31 è un oggetto che si individua facilmente anche da un cielo scadente, ma per poterla osservare come si deve hai bisogno di un cielo buio, esattamente come per ogni altro oggetto deep sky. La qualità del cielo vince quasi sempre sul diametro. In questo caso meglio usare bassi ingrandimenti. Come diceva astronomo pazzo, dimenticati le foto che vedi in giro, il visuale è un'altra cosa.

_________________
"La distinzione tra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata"

Dobson GSO 10''
Skywatcher 114/1000


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010