1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 21 agosto 2019, 1:44

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consigli per gli acquisti per regalo
MessaggioInviato: lunedì 22 luglio 2019, 15:41 

Iscritto il: domenica 21 luglio 2019, 15:46
Messaggi: 7
Buonasera a tutti, mi chiamo Marco, ho 33 anni e scrivo dalla Sardegna.
Mi occorrerebbe il vostro aiuto, poiché vorrei regalare a mia moglie un telescopio in occasione del suo compleanno.
Questa decisione non è nata a caso, ma è ponderata e penso che potrebbe essere una bella passione che potrebbe coltivare.
Qualche anno fa abbiamo partecipato "per caso" ad un evento organizzato dall' associazione astrofili sardi, e da allora quando questi capitavano, partecipavamo con entusiasmo.
Grazie a questi eventi abbiano iniziato a conoscere il cielo, le varie costellazioni, i principali pianeti, come riconoscerli, come trovarli e ovviamente grazie ai loro telescopi li abbiamo osservati.
Quando capita di uscire la notte, molto volentieri è puntata col naso all'insù, anche perché il poco inquinamento luminoso permette di regalare spesso e volentieri dei bei cieli stellati.
Penso quindi sia una buona occasione per regalarle un telescopio entry level su cui magari poterci "giocare" un po.
Purtroppo il budget non è altissimo, sono orientato su una cifra di 300 - 400 euro circa, avreste qualcosa da consigliarmi?
Grazie!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 22 luglio 2019, 19:02 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1470
Ciao Marco e un saluto anche a tua moglie. Vedo che siete già partiti col piede giusto: conoscete il cielo, quello che si può vedere a occhio nudo, naturalmente, vivete in un zona con scarso inquinamento luminoso e già vi siete aggregati ad un gruppo di astrofili. E allora continuate così, osservando i vari strumenti, facendo domande, chiedendo di poterne usare qualcuno. E' il modo migliore per un approccio al cielo abbastanza approfondito: pochi hanno la fortuna di cominciare così.
Chiedi che ti venga suggerito un tele per tua moglie. Io invece ti dico di comprarle un buon binocolo a grande apertura da poter collocare su di un cavalletto fotografico robusto. Con questo strumento potrà vedere meglio gli oggetti celesti che già conosce e scoprirne di nuovi. Il tele verrà più avanti, quando tua moglie avrà idee più sicure su quali di questi oggetti vorrà concentrare le sue osservazioni.
Per il binocolo il budget è più che sufficiente.
Saluti ad entrambi.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 22 luglio 2019, 23:35 

Iscritto il: domenica 21 luglio 2019, 15:46
Messaggi: 7
Un saluto anche a te!
Diciamo che la sua attenzione al momento è catturata dai "classici": i crateri lunari, Giove, Saturno....Nelle ultime osservazioni si parlava anche di osservazioni solari (è possibile con strumenti economici?) Purtroppo in questi eventi ci sono un gran numero di curiosi (ovviamente) e non si ha abbastanza tempo per poter osservare al meglio gli astri.
Tengo comunque presente il tuo consiglio, grazie!

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 9:16 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 9099
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
se siete stati a diverse uscite pubbliche un'idea ve la sarete fatta... sia del tipo di strumenti in circolazione, sia dei soggetti che tua moglie preferisce osservare.

il binocolo che consiglia moebius è uno strumento che definirei complementare a un telescopio: sono magnifici per i campi larghi, ma non possono spingere con gli ingrandimenti e non sono adatti all'osservazione dei pianeti, perchè in pratica i pianeti non mostrano dettagli in un binocolo.

sarebbe comunque un bellissimo regalo, ma sinceramente non è un telescopio (non è peggio, è proprio diverso, ripeto inadatto ai pianeti). se possa andare bene lo stesso devi valutarlo tu.
forse potresti chiedere direttamente agli astrofili della tua zona che frequenti, dal vivo e a voce è molto più facile intendersi.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 10:21 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1470
marco5684 ha scritto:
Qualche anno fa abbiamo partecipato "per caso" ad un evento organizzato dall' associazione astrofili sardi, e da allora quando questi capitavano, partecipavamo con entusiasmo.
Grazie a questi eventi abbiano iniziato a conoscere il cielo, le varie costellazioni, i principali pianeti, come riconoscerli, come trovarli e ovviamente grazie ai loro telescopi li abbiamo osservati.

Caro amico, e spero che tu e tua moglie diventiate veri appassionati del cielo, nel suggerirti un binocolo, io mi sono basato sulla conoscenza vasta sì che avete del cielo, ma a livello ancora elementare. Dici che tua moglie riconosce costellazioni e pianeti, senza puntualizzare se preferisce i pianeti e così un binocolo aumenta la visibilità su tutto. Emiliano, però, osserva giustamente che un binocolo non è un telescopio, ma un succedaneo del telescopio in senso generale e non certo per studiare i pianeti. E allora, sempre in aderenza al consiglio di Emiliano, si presenta la necessità di un telescopio, tenendo presente che il vostro budget andrebbe ritoccato. Infatti, mentre con 3/400 euro hai un signor binocolo, con la stessa cifra muoversi nel campo dei telescopi è un po' più difficile. Però, scartando l'idea di comprarti un rifrattore con relativa montatura, che dovrebbe essere lo strumento più adatto per la visione dei pianeti, potresti ripiegare su un Mak 127 (penso che la cifra sia sufficiente) che, a detta di chi l'adopera offre ottime prestazioni sul planetario.
Unisciti, come ti abbiamo detto io ed Emiliano, ad un gruppo di astrofili che, molto gentilmente, ti faranno provare i loro strumenti e ti daranno i necessari consigli per indirizzare in giusta maniera le vostre preferenze astronomiche.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 10:35 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1470
Ho dato ora un'occhiata a strumenti e prezzi: se propendi per il Mak, saresti fuori budget, ma in quello linkato qui sotto, avresti anche una montatura solida, indispensabile per l'osservazione celeste. Sarebbe però un piccolo gioiello. https://www.teleskop-express.it/telesco ... tcher.html
Potrei indicarti un Dobson dall'apertura simile, ma ad un prezzo più basso, però non è strumento specifico per i pianeti.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 12:14 

Iscritto il: domenica 21 luglio 2019, 15:46
Messaggi: 7
Vi ringrazio entrambi!
Stavo guardando anche io proprio quel sito ma purtroppo al momento son fuori budget...
Stavo pensando, seguendo il vostro consiglio, di aspettare ad acquistare un vero e proprio telescopio, magari cercando di mettere da parte una buona cifra, in modo da partire già con una buona base...
Nell'immediatezza magari potrei ripiegare in un fine settimana fuori porta con tappa all osservatorio di Monte Armidda e fare quindi conoscenza e toccare con mano i diversi strumenti.
Eventualmente magari, optando anche per un cannocchiale, sarebbe una buona scelta il celestron ultima 80?

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 12:23 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1370
Località: Manziana (Rm)
Scusa hai detto che abiti in Sardegna? In che punto? Te lo chiedo perché in Sardegna in molti punti ci sono dei cieli bui e spettacolari... Se così fosse la tua condizione io opterei per uno strumento che sia non troppo dispendioso ma bensì di diametro generoso...
Con 300euro ti porti via un Dobson da 200mm e godrai di visioni deepsky che la maggior parte di noi da cieli mediamente inquinati ci sogniamo..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA 1: AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone - FOTOCAMERA 1: smartphone Lgk10 13mp
FOTOCAMERA 2: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 12:57 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1470
[quote="marco568] sarebbe una buona scelta il celestron ultima 80?

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk[/quote]
No Marco: l'ultima 80 è un cannocchiale terrestre e in cielo poco può fare. Allora prendi un binocolo che così almeno hai una visione stereo.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 23 luglio 2019, 13:50 

Iscritto il: domenica 21 luglio 2019, 15:46
Messaggi: 7
Io abito in provincia di Sassari, per cui all'eventualità potrei spostarmi nella costa nord-ovest o avendo più tempo anche sul Limbara


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 35 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010