1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 24 ottobre 2019, 0:41

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: luna
MessaggioInviato: sabato 20 luglio 2019, 17:15 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 4 settembre 2015, 18:54
Messaggi: 85
Tipo di Astrofilo: Visualista
posso dire che sono incavolato per come si sta trattando il cinquantenario dello sbarco?
lo celebrano come un successo mentre è stato un enorme fallimento;
non per lo sbarco in sé ma per quello che è seguito;
doveva essere il primo passo per addentrarci nel sistema solare per poi, chissà, osare oltrepassarlo, c'erano enormi speranze per l'umanità ma invece ci ritroviamo con deboli speranze che possa sopravvivere ai prossimi decenni;

_________________
Minolta Compact 8x25 - Celestron NexStar 127 SLT - Canon 15x50 IS All Weather


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: sabato 20 luglio 2019, 17:22 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9757
Località: Francia Corta (Bs)
Da quanto so io, sopravvivere lontano dalla nostra confortevole superficie terrestre non si è rivelato così facile, ahimè.
:shifty: :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: sabato 20 luglio 2019, 17:39 

Iscritto il: venerdì 17 agosto 2018, 20:23
Messaggi: 15
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Se posso permettermi, dal profondo della mia ignoranza, il problema come sempre è politico-economico. La corsa allo spazio era solamente una dimostrazione di potere tra Unione Sovietica e Stati Uniti.

Al giorno d'oggi purtroppo o per fortuna (dipende dai punti di vista) non c'è più quella spinta politica che infervorava gli animi al tempo.

Personalmente ritengo che i disastri avvenuti con gli shuttle siano quelli che hanno dato il colpo di grazia al programma spaziale. Quando muore qualcuno l'opinione pubblica si fa subito accesa e di conseguenza la politica interviene là dove invece bisognerebbe sempre lasciare la parola solamente agli esperti.

Ciò detto anche oggi ci sono in ballo enormi progetti nell'ambito della ricerca spaziale: progetti che veramente potrebbero fare la storia come ad esempio LISA. E per quanto riguarda l'uomo, non dimentichiamo la ISS!
Ma se vogliamo riuscire a portare davvero persone oltre il campo gravitazionale terrestre è necessaria senza dubbio una nuova spinta politica con iniziative fortemente stanziate (anche se non è da sottovalutare il forte impatto che sta avendo la privatizzazione).

Inviato dal mio HUAWEI CAN-L01 utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: domenica 21 luglio 2019, 10:14 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1694
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Boh, anche io parlo da ignorantissimo ma a me invece sembra che da 50anni a questa parte in fatto di esplorazione spaziale abbiamo fatto passi da gigante. Certo, non ci abbiamo mandato l’uomo perchè posso immaginare le enormi difficoltà e i disastri che sono dietro l’angolo ma soprattutto se io dovessi giudicare direi: perchè rischiare vite umane quando, ad esempio, possiamo inviare rover su Marte e controllarli (non senza difficoltà) in remoto dalla terra?

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: domenica 21 luglio 2019, 11:22 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 dicembre 2011, 21:32
Messaggi: 76
Concordo con Marco
La corsa allo spazio degli anni sessanta non aveva come primo fine l’esplorazione ma il predominio politico. Vinta la gara e con i conti in rosso per il Vietnam si decise di fermare tutto
Inoltre la corsa si fece con moltissimi rischi per le vite umane, cosa che oggi non sarebbe più accettabile
Nel frattempo abbiamo mandato il voyager ai confini del sistema solare e tante altre sonde in giro con costi e rischi più accettabili. Gli astronauti sono sopra alle nostre teste da parecchi anni sulla ISS
Se andare sulla luna può diventare business (minerali???) allora ci torneremo presto e spesso con i privati, e magari anche oltre


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: domenica 21 luglio 2019, 13:33 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1479
rama ha scritto:
doveva essere il primo passo per addentrarci nel sistema solare per poi, chissà, osare oltrepassarlo, c'erano enormi speranze per l'umanità ma invece ci ritroviamo con deboli speranze che possa sopravvivere ai prossimi decenni;

Pensiamo un attimo che sia partito alla volta di Alfa centauri (4,5 a.l. dal sole) il veicolo più veloce di cui disponiamo. E pensiamo che questa partenza sia avvenuta all'epoca dell'Homo sapiens (300.000 anni fa), ecco quello che ne è seguito sulla terra: il primo insediamento umano stabile, la città di Megiddo; gli Ixos, le civiltà mesopotamiche, Assiro-babilonesi, i regni Minoico e Miceneo, la Grecia, l'impero persiano, Roma, le invasioni barbariche, i regni romano-barbarici, Federico 2°, i Comuni, Le Signorie, la guerra dei 100 anni, Giovanna d'Arco, la divisione dell'Italia in vari stati, la scoperta dell'America, i Medici, tralascio scultori e pittori, la rivoluzione francese, Napoleone, le guerre indiane e la costruzione delle prime città americane, il Risorgimento, il Regno d'Italia, la nascita dell'industria, la prima e la seconda guerra mondiale, la fine del Fascismo e la nascita della Repubblica, i Kennedy, Luther King, Marilyn Monroe, i Beatles, Corea, Vietnam Potrei continuare, ma qui mi fermo chiedendo scusa se certi nomi non sono stati scritti giusti. Ebbene, quel razzo partito 300.000 anni fa, sarebbe ad 1/3 della distanza tra Alfa centauri e il Sole.
E tu sei crucciato, perché, per via di diatribe industrial-politiche fra stato e stato, la conquista dello spazio si è fermata allo sbarco sulla Luna?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: domenica 21 luglio 2019, 14:10 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 424
B&W ha scritto:
Se andare sulla luna può diventare business (minerali???) allora ci torneremo presto e spesso con i privati, e magari anche oltre

E voi siete davvero convinti che gli astronauti superselezionati addestratissimi laureati in diverse discipine, piloti con decine di migliaia di ore di volo e chi più ne ha più ne metta, siano disposti ad andare sulla Luna e rischiare la pelle per andare a fare i minatori e lavorare in fonderia? :facepalm: , e ve lo dico da ex minatore..
La conquista della Luna è stata a quei tempi ed è anche oggi un'arma di distrazione di massa.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: domenica 21 luglio 2019, 14:42 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1479
L'esperienza della Luna è ormai cosa vecchia; c'è Marte che aspetta. E anche qui astronauti colti in diverse discipline, abilissimi nei voli su veicoli di ogni tipo, conoscitori degli effetti gravitazionali sui pianeti, si troveranno a viaggiare verso il pianeta rosso. Quale può essere la spinta morale che li convince ad un viaggio ignoto e palesemente pericoloso? Forse lo faranno automaticamente, perché l'interesse di un viaggio del genere non è loro. Succederà anche qui come è sempre successo sulla Terra: i potenti diventeranno famosi grazie al contributo di chi potente non è.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: domenica 21 luglio 2019, 16:40 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1694
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Renato credo che hai sbagliato il quote, comunque sia, se veramente si prospettasse una cosa del genere, secondo me “creerebbero anche gli astrominatori di sorta” :lol:

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: luna
MessaggioInviato: domenica 21 luglio 2019, 18:25 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 744
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Questioni di soldi, finiti quelli....finito amore! :D
Sono rimasti i conti da pagare...
L'unica speranza è il privato ovvero space x oppure i soliti cinesi.
Comunque la luna è bella anche al telescopio ! Godiamocela così.
Ciao

_________________
Osservo con:
Officina Stellare apo152f8,Northek DK 250 f20,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010