1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 15 luglio 2020, 3:23

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Astro Party GRAG Monte Romano 6/7/19
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 19:48 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1692
Località: Manziana (Rm)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Salve a tutti!
Anche quest'anno sono tornato a trovare gli amici astrofili del Grag a Monte Romano....45km da casa mia.
Finalmente ho potuto mettere alla prova il mio makkino sotto un cielo degno,su ettari ed ettari di terreno,disperso in mezzo al nulla...un enorme distesa priva del maledetto asfalto e cemento tipici dei paesi e delle cittá.

PREMESSA:
Prima di procedere vorrei avvisare che seppur le osservazioni siano state dedicate al 99% al deepsky,c'è stato anche uno sguardo planetario,ma dato che in genere questi eventi mi piace narrarli dall'inizio alla fine senza "dissezionarli",racconterò per intero la mia avventura qui.

Prima di andar via mi sono autocostruito una torcia rossa prendendo una torcia led dai cinesi,interponendo vari strati di plastica verniciati di rosso davanti alla lucina..
Alle18.15 ho montato il navigatore inserendo le coordinate geografiche,poichè l'ultimo tratto di strada è in mezzo al nulla e inmezzo ad innumerevoli sterrate tutte simili tra loro e pergiunta la sterrata del sito osservativo non ha nome,dopodiche sono partito con la punto scassata senza aria condizionata di mio padre,borzone con oculari e accessori e borza con il mak sul sedile e Az4 gia assemblata sempre dietro messa bene...alle 19.10 circa sono arrivato a Monte Romano,breve sosta al bar,ultima telefonata (perche poi non prende piu il telefono) e poi mi sono inoltrato sui monti per circa 3-4km di sterrata.
Alle 19.30 circa ero al campo dell'associazione dove ho salutato Phil53 e gli altri,dopodichè ho scaricato tutta la mia roba ed ho subito messo il makkino vicino al Dobson truss da 400mm di Phil53 ad acclimatare come al mio solito...con diagonale aperto rivolto verso il basso.
Mentre attendevamo il buio abbiamo fatto conversazione,ho conosciuto nuovi astrofili,tra cui un signore che aveva il Nextar 6se corredato di montatura identica alla mia,scoprendo cosi che la mia go to può portare benissimo anche un tubo catadiottrico da 6 o 8 pollici.. Io non avevo dietro la go to in quanto sto apportando delle modifiche per aggiustarla e renderla piu solida di come è uscita di fabbrica..

Nel frattempo che il tubo si acclimatava ho iniziato a fare qualche scatto al paesaggio,alla postazione e soprattutto al bellissimo Sole che tramontava pian piano ad Owest per immortalare il momento..

Durante il crepuscolo è venuto a posizionarsi li vicino un ragazzo,un neo-astrofotografo alla sua prima vera serata astrofotografica con un newton 150 650 mi pare su eq5 syn scan,e udite udite,che reflex aveva? ...Proprio la Canon eos 4000d,il modello che volevo valutare io..
Ho potuto avere cosi modo di dare diciamo una sbirciata ad alcune caratteristiche della macchina...

Non molto dopo arrivano anche due simpatici signori sempre vicino a noi,e con loro vi era il telescopio di cui avevo chiesto pareri qui nel forum ricordate? Il Bresser 127 635,un acrone di cui in genere si tende a dubitare...

-La Canon eos 4000d è molto economica,ma credo che sará comunque la mia prima reflex....quella su cui fare le mie prime esperienze,poichè ha comunque delle caratteristiche interessanti..

-il Bresser acro 127 635, ho avuto conferma che si tratta di un quadrupletto acromatico simil-Petzival con spianatore di campo...a dire il vero ho appreso che tutti gli acro bresser siglati AR possiedono questo tipo di quadrupletto...la costruzione è veramente solidissima..fuocheggiatore hexafoc da 50mm con controllo micrometrico e riduttore portaoculari 31.5mm.
Nonostante la corta focale il 127 635 è un bestione pesantissimo di circa 7kg e lungo quasi 1mt...questo a causa forse dello schema ottico...nulla a che vedere col 120 600Sw...nemmeno a livello di prestazioni..

Mentre tutti opteremo minimo per una eq5,il tizio,tralaltro un fotografo che quel giorno si è improvvisato visualista per provare il tele appena preso,lo teneva su un cavalletto di tipo fotografico a doppia maniglia,a vista esile,con gambe composte da delle coppie di piccoli tubi acciaiosi..leggerissima ma sorprendentemente robustissima.. Ha detto che si tratta di un prodotto cinese,tralaltro pagata meno di 200euro,ma il tele non si muoveva di una virgola...mentre io inizialmente pensavo che sarebbe letteralmente esplosa con quella bestia sopra..
Comunque veniamo alle prestazioni:
Il 127 635 non solo offriva un campo sorprendentemente piatto,ma mostrava un cromatismo cosi accettabile da sembrare un ottica da almeno F8..giuro! La dominante cromatica a bordo luna ad esempio invece di essere blu o rossa era giallina..diciamo che su luna e pianeti o stelle teneva abbastanza bene gli ingrandimenti anche poco oltre i 100x..ricordo che con il 120 600 la visione di questi oggetti invece era molto devastante.

Tornando alla mia serata:
Verso le 21.30 o poco oltre ho ruotato il diagonale,messo l'oculare da 6mm e affinato la collimatura del red dot su delle antenne lontanissime.
Fatto questo ho subito dato uno sguardo alla falce di Luna prima che tramontasse ad owest..

Verso le 22.00 è iniziato a venire anche qualche visitatore,e io ho iniziato a buttare l'occhio su qualche oggetto deep..
Poco dopo si è coperto un po il cielo con nuvole di calore locali,che comunque poi sono andate via,ma prima di allora gia ho fatto in tempo ad osservare M57 nella nella Lyra,a qualche doppia,sia nello scorpione che nel delfino,nel carro,poi ho dato uno sguardo a 50x al Cigno,soffermandomi sull'infinitá dei suoi ammassi,ed ho potuto osservare per la prima volta col mak 127 in visuale la Galassia Sigaro e Boote..la prima con la sua classica forma di sigaro con tanto di foglia di tabacco avvolta attorno,la seconda piu luminosa ma nel contempo meno dettagliata nella forma..
A tratti tra una nuvola e l'altra,l'unico oggetto che dopo le 22.30 faceva ogni tanto capolino era Giove,pertanto ho puntato per la prima volta nella serata il Gigante gassoso per vedere cosa stesse combinando..

Alle 22.30 butto l'occhio nell'oculare giusto in tempo per vedere Io avvicinarsi al bordo del pianeta,all'altezza della banda equatoriale Nord,per poi passargli davanti e proiettare la sua ombra sul pianeta..nera,come un puntino,ferma,visibile benissimo in visione diretta,e a tratti era visibile anche il globo di Io,bianco e debole,mentre transitava davanti a Giove...ho staccato l'occhio dall'oculare,ho riflettuto un attimo e poi sono tornato sul pianeta,tra una nube e l'altra,questavolta senza cercare un dettaglio fine,ma con sguardo d'insieme..
Siccome apena avevo iniziato ad osservare sono subito stato catturato da Io,non avevo valutato la visione di Giove nell insieme..
Guardando bene,apparte il fatto che Giove a 257x fosse ancora immobile,privo di ribollori classici del cattivo seeing,ogni dettaglio appariva netto tagliente come la lama di un rasoio..dalla mia nuova abitazione di Bracciano non mi era mai capitato di avere una visione cosi ferma e dettagliata col makkino...a conferma di cio che avevo supposto,finalmente è giunto il momento di quest'osservazione fatta da un ampio campo privo di cemento e asfalto...proprio quello che mi serviva per vedere di cosa fosse realmente capace il mak 127.
Resta invece perssochè invariato il mio pensiero sul contrasto..quest ultimo è ai livelli del 90mm con un aggiunta di "sovraesposizione generale" ma mentre da paese temevo che questa fosse anche la causa dei pochi dettagli percepiti,ora ho capito che ad annullare il potere risolvente era solo il seeing locale,correnti d'aria attorno a me disturbate dal calore del cemento dei palazzi e dall'asfalto...altrimenti non avrei osservato cosi bene in visione diretta l'ombra di Io ma soprattutto sarebbe stato impossibile notare il disco bianco di Io attraversare la banda equatoriale nord..

Verso le 23.30 diciamo che il cielo ha iniziato a diradarsi e nel frattempo ho continuato con le osservazioni deepsky nella zona sopra il Sagittario...Laguna molto luminosa ed appagante,Trifida un po meno ma pur sempre interessante,a salire anche la nebulosa dell'aquila ed Omega. Di globulari li a Sud ho osservato M4 nello Scorpione ed M22.. M4 sotto i miei nuovi cieli di paese è poco appagante..meno luminoso gia di persè dai grandi M13 M92 M22...a Monte Romano invece appariva abbastanza luminoso nonostante l'IL si avverta anche da li,a 70km ed oltre da Roma..
M22 sapevo che mi avrebbe entusiasmato ma non credevo cosi tanto...insomma,non mi sarei aspettato di risolverlo cosi tanto in stelle,quasi fino al centro..bello! Mentre aspetto di poter puntare M13,dò un altro sguardo ad M57..La az4 con l'asta di manovrazione dei movimenti,non mi da modo di puntare lo zenith..praricamente posso alzare l'ota fino a 75°circa dopodichè l'asta sbatte contro il braccio..
Nel frattempo si è fatta 00.20/00.25 e torno su Giove....ed ecco io spuntere lentamente dalla parte opposta della banda equatoriale nord...è stato uno spettacolo poterlo seguire durante il traggitto..lui e la sua ombra!
Si fa un po piu tardi ed ecco finalmente che è sceso anche M13,e quando ho messo l'cchio nell'oculare beh...non c è bisogno che dica altro..ovviamente un poco meno risolto di M22 per via della sua altissima concentrazione ma era luminosissimo...

Ovviamente ho narrato le mie osservazioni tutte d'un fiato ma tra un osservazione e l'altra ci suggerivamo tra vicini i nomi degli oggetti da guardare,ci scambiavamo per alcuni momenti lo strumento andando l'uno a guardare in quello dell'altro..abbiamo conversato e scherzato su un po di tutto,sono arrivati dei visitatori che oltre ad osservare dagli strumenti didattici hanno buttato l'occhio anche nei nostri,e cosi anch'io in parte dopo 3 anni di esperienza piu o meno assidua sul campo,a tratti mi sono ritrovato a fare un po da Cicerone..Phil53 ha raccontato un po di mitologia legata alle costellazioni,due donne neofite,mamma e figlia,ci hanno dato da mangiare,ho fatto osservare qualche oggetto deep e giove anche a dei bambini...ad una bimba molto irrequieta di circa 5anni sono riuscito a far osservare Albireo..
Insomma,nonostante la serata/nottata sia finita troppo presto a causa del via vai delle nuvole che ogni tanto tornavano a far capolino,mi sono divertito tantissimo...ho parlato anche con alcuni astrofotografi e ricevuto qualche consiglio....insomma sono tornato a casa stanco ma soddisfatto..
C'è stata una cosa che mi è rimasta molto impressa che vorrei condividere anche con voi per avere un vostro parere tecnico...
Mentre osservavo gli oggetti deep passando dal makkino al dobson da 40cm,ho notato che:
Come da aspettativa,dato che gia avevo osservato da un 254mm,gli ammassi globulari sono infinitamente piu luminosi e risolti nel 40cm,le nebulose planetarie e le nebulose sono anch'esse piu luminose nel 40cm,ma guardando La Galassia Sigaro e Boote,le ho viste si piu grandi per via del maggior ingrandimento,ma luminose in egual modo...sapete spiegarmi come è possibile?anche se io osservavo a 50x con piu di 2mm di pupilla d'uscita,Phil53 era sui 100x se non erro con il 40cm e quindi parliamo di circa 4mm di pupilla d'uscita...ma poi questa somiglianza nelle immagini l'ho notata solo su questi due oggetti...
Comunque..
Alle ore 1.30 ho smontato tutto,avevo un sonno che mi si portava in gloria e dovevo rifarmi 45km sapendo che il giorno dopo dovevo attaccare a lavoro alle 9.30..
Rimontato il navigatore mi sono scolato il Powerade che mi ero portato,ho inserito il cd degli ACDC e sono partito.
Questa volta essendo andato dasolo,non nego che piu o meno a meta strada il bisogno di una compagnia che ti tiene sveglio si è fatto sentire,ma vabbe..pian piano sono tornato a casa. Sono arrivato verso le 2.50,ho dato un occhiata alle foto ricordo che avevo scattato e poi sono andato a dormire quelle poche ore che mi rimanevano.

Qui sotto vi posto le foto del posto,le foto del tramonto e poi a seguire delle foto a largo campo sulla zona del Cigno e sulla parte di Via Lattea che comprendeva Sagittario Ofiuco,Scudo e parte dello Scorpione.
Le foto al cielo stellato sono state fatte con smartphone direttamente montato sulla montatura mediante vite fotografica.


Allegati:
photostudio_1562517096589.jpg
photostudio_1562517096589.jpg [ 861.64 KiB | Osservato 527 volte ]
photostudio_1562516983014.jpg
photostudio_1562516983014.jpg [ 482.98 KiB | Osservato 527 volte ]
photostudio_1562517157298.jpg
photostudio_1562517157298.jpg [ 328.92 KiB | Osservato 527 volte ]
photostudio_1562517209240.jpg
photostudio_1562517209240.jpg [ 191.2 KiB | Osservato 527 volte ]
photostudio_1562517235205.jpg
photostudio_1562517235205.jpg [ 190.84 KiB | Osservato 527 volte ]

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
TELESCOPIO 3: Skywatcher 72ED
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Ultima modifica di Ares86 il mercoledì 10 luglio 2019, 21:10, modificato 5 volte in totale.
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 20:01 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1692
Località: Manziana (Rm)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Qui sotto le foto ricordo a largo campo fatte al Cigno,con il delfino in basso,la lyra in alto parte dell Aquila, e le foto fatte alla zona del Sagittario con Scudo Ofiuco e parte dello Scorpione

Come potete notare nelle ultime due foto che sono quelle fatte verso il Sagittario,l'IL di Roma si fa sentire anche oltre 70km di distanza...ovviamente in foto è accentuato dagli 8s di posa e dagli iso alti poiche dovevo far emergere quante piu stelle possibili...


Allegati:
photostudio_1562517357784.jpg
photostudio_1562517357784.jpg [ 454.13 KiB | Osservato 527 volte ]
photostudio_1562517376596.jpg
photostudio_1562517376596.jpg [ 384.92 KiB | Osservato 527 volte ]
photostudio_1562517335507.jpg
photostudio_1562517335507.jpg [ 368.1 KiB | Osservato 527 volte ]
photostudio_1562517281842.jpg
photostudio_1562517281842.jpg [ 372.92 KiB | Osservato 527 volte ]

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
TELESCOPIO 3: Skywatcher 72ED
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it
Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 20:21 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 7396
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
:clap:

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su EQM-35 + Hutech astro modded Canon 5D mkIII + Canon 6d modded Super UV/IR (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 70-200/2.8 IS II, Canon 300/4 IS ) + PaintShop X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 20:26 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 589
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ottimo Ares, bella soddisfazione. :clap:

_________________
Stefano
SW EQ-AL55, Celestron Mak 127, CPC 800 XLT


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 20:42 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1692
Località: Manziana (Rm)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Grazie ragazzi! :wink:

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
TELESCOPIO 3: Skywatcher 72ED
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 21:48 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 2233
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Grande racconto, ottimo report e gran bella serata, bravissimo. :clap:

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 10 luglio 2019, 22:13 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1692
Località: Manziana (Rm)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
:wink:

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
TELESCOPIO 3: Skywatcher 72ED
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010