1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 26 aprile 2019, 14:50

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Mi presento e vi chiedo un consiglio
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 11:01 

Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 12:27
Messaggi: 3
Salve,

sono Rossella e spero di interagire sempre maggiormente con Voi in un futuro molto prossimo :D :D :D :D :D :D
dato l'interesse e l'arrivo di un bel telescopio in casa (spero a breve).

Ho letto vari post di questo forum e vari articoli in giro per il web in cerca di consigli e dritte.... ma purtroppo ho ancora qualche dubbio.
Vorrei comprare/regalare un telescopio al mio compagno... credo si possa definire un neofita nel vostro campo tuttavia è da sempre un amante dell'astronomia... possiede diversi libri e si diverte a riconoscere le varie costellazioni ad occhio nudo....
Dai vari post sono arrivata alla conclusione che potrebbe essere una buona idea comprare il Celestron Astromaster 130EQ-MD ...tuttavia essendo io molto inesperta ed essendomi fatta un'idea leggendo soprattutto i vari i vostri post vi chiedo.... dato che a lui non interessano troppo i pianeti e la luna quanto piuttosto tutto il resto ...tale telescopio andrebbe bene? è possibile in seguito cambiare le lenti su un telescopio del genere? Il mio budget è di circa 300 euro...

Vi ringrazio per eventuali consigli.....e soprattutto per il vostro utilissimo forum.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 11:27 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8897
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
dipende da molti fattori: da dove osserverete per esempio... sotto un buon cielo un 130 fa vedere tranquillamente tutti gli oggetti del catalogo messier.
considera poi che quasi tutti partiamo pensando al deep sky poi alcuni sviluppano via via altre preferenze (come il sottoscritto che preferisce i pianeti) quindi non sai in partenza cosa davvero lo appassionerà.
la scelta del telescopio è al tempo stesso semplice e difficile: se pensi di avere da subito uno strumento ottimale è difficile, se tieni conto del fatto che passare da 0 a un telescopio è comunque un salto enorme direi che praticamente qualsiasi cosa va bene, basta che non sia troppo traballante.

ti consiglieranno un dobson, è una possibilità, ma dipende sempre sempre da dove osserverete: su un balcone di solito è difficile usarli (se il balcone non è molto profondo) e sono leggermente più impegnativi per l'inseguimento degli oggetti, ma all'inizio tutto è difficile, anche usare una montatura equatoriale. difficile, ma non troppo :) poi dipende dalle persone...
a me, per quel budget, sembra una scelta sensata.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 11:32 

Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 12:27
Messaggi: 3
Grazie mille yourockets :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ,

abbiamo un giardino e anche un terrazzo molto grande... abitiamo in campagna (tuttavia è sempre la campagna romana) quindi spero che in qualche buona serata possa gioire di buone osservazioni....
... ma invece per la questione lenti... posso chiedere come funziona, o è troppo presto per parlarne?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 11:53 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1430
Ogni telescopio nasce con il suo obiettivo e non si può cambiare. I rifrattori ne hanno uno che va da due lenti a quattro lenti, e queste configurazioni sono appunto l'obiettivo. I riflettori, invece usano specchi al posto di lenti. Se però per lenti intendi gli oculari, che servono ad ingrandire più o meno gli oggetti che osservi, allora il campo è molto vasto e la scelta ti guiderà verso quelli più adatti alle tue esigenze. Parlarne ora sarebbe prematuro. Accogli in casa il nuovo tele e poi si vedrà.
Ciao e auguri


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 14:52 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:40
Messaggi: 5807
Località: Magenta (MI)
Ciao Rossella, il telescopio che intendi acquistare non è male per iniziare, ma potrebbe durare poco se la "fame di stelle" cresce, e ciò non è un dramma poichè basta rivenderlo ed acquistarne uno più potente...
Voglio però darti una alternativa, visto che risiedete in campagna (che pur essendo romana, sempre campagna è) e vista la disponibilità di giardino e terrazzo e la passione ad individuare stelle e costellazioni!
Considererei anche uno strumento dal diametro più generoso, ossia un riflettore Dobson da 20 cm (8 pollici), strumento completamente manuale ma che non richiede stazionamento iniziale verso la stella polare, lo sposti con immediatezza ed è pronto all'utilizzo poichè lo muovi semplicemente a mo' di cannone a mano (può sembrar complicato ma non lo è).
La differenza tra un 8" ed il 5" da te indicato sta nella capacità di cominciare ad intravedere meglio galassie e nebulose, oltre a poter sgranare gli ammassi di stelle, soprattutto quelli globulari, cosa pressochè impossibile per un 5".

Purtroppo il gruppo treppiede/montatura che regge il tubo da 130mm non è in grado di reggere tubi dalle dimensioni maggiori, per un sistema migliore occorre andare in su di uno step spendendo almeno il doppio.

Invece un Dobson Celestron 8" si trova nuovo a meno di 400€ , un poco più in là del tuo budget ma non troppo. Inoltre sul Dobson 8" è installato un telescopietto cercatore ottico da 50mm, un cercatore vero, non un semplice PuntoRosso/RedDot che punta approssimativamente a mo' di mirino da fucile.

Suggerisco anche l'acquisto (può essere un regalino per un'altra occasione) di un atlante stellare tipo il Deep Sky Reise Atlas : è in tedesco... ma tanto i numeri e le sigle non cambiano, mica è un romanzo! :wink:

Buona scelta !

Cieli sereni !

Alessandro Re

_________________
Sono socio del GAR http://www.astrofilirozzano.it e del GFP http://www.gruppofotograficoilponte.it
2 Dobson ARIETE: 14" +16"exmdl f/4,5
Celestron C8 , Newton 8" SW e Vixen 120S-NA su Vixen Sphinx SXW ; Celestron C80ED/OmniXLT100ED e C5 su CG5-GT/Vixen Porta
Torrette Baader Maxbright + Denkmeier DualArm PxS NPack + 2Antares 19mm 70°, Televue Nagler zoom 3-6mm, 7mm T1, 13mm T2 e T6, Pan 24mm.
Binocolo Steiner Rallye 20x80 su pantografo G. Fiorini normale e Maxi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 17:04 

Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2018, 15:33
Messaggi: 148
Località: Murano (VE)
Tipo di Astrofilo: Visualista
ciao rossella, benvenuta nel forum.
indipendentemente dalla scelta che farai, sulla quale ti lascio consigliare dai più esperti, vorrei solo suggerirti di considerare anche il mercato dell'usato(vedi astrosell per esempio).
Personalmento ho acquistato quasi tutto usato e non ho mai avuto un problema.
poi se non vuoi regalare quakcosa di usato lo sai tu, ma almeno sai le possibilità..
cieli sereni
aldo


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 5 febbraio 2019, 22:18 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8897
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
si l'usato è sempre un'ottima idea, ma di solito a uno che non ha mai preso un telescopio fa un po' paura.
io dopo il primo telescopio ho solo comprato strumenti usati.

l'alternativa proposta da King è logica in relazione al sito che hai a disposizione e l'avevo prevista :)
indubbiamente con un 8" si vede molto di più, c'è qualche difficoltà in più per l'inseguimento (e per me, ma è davvero una questione personale, per la ricerca ) degli oggetti, ma nulla di insuperabile, soprattutto a bassi ingrandimenti.

considera che un 8" io l'ho usato (in altra configurazione) per una decina d'anni, adesso ho un 9 (circa) e per poco tempo ho usato un 10" - può durare anni.

decidi serenamente, senza farti troppi problemi, perchè nessuno dei due è una cattiva scelta e probabilmente nessuno dei due sarà lo strumento definitivo se la passione monta.

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 6 febbraio 2019, 8:37 

Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 12:27
Messaggi: 3
Grazie mille,

siete stati fantastici.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010