1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 18 novembre 2019, 15:23

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 14 gennaio 2019, 22:29 

Iscritto il: mercoledì 12 dicembre 2018, 23:24
Messaggi: 14
Località: Rosignano Solvay (LI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ciao a tutti , chiedo un altro consiglio : Telescopio Celestron evolution 9,25 . I miei oculari : Celestron Ploss 40 mm ( di serie ). Baader Classic Ploss 32mm. Baader Hyperion 13mm . Baader Hyperion 8 mm . mi trovo bene con tutti anche perchè porto gli occhiali. pensate vada bene o suggerite qualcos'altro ? e chiedo , faccio un esempio : osservando i due ammassi del Perseo , anche con l'oculare da 40 rientrano nel campo a malapena , vista anche la focale del tele, mi cosnsigliate eventualmente un oculare a largo campo , come questo ? https://www.primalucelab.com/astronomia ... gradi.html


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 14 gennaio 2019, 23:08 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24738
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao Pablo!

E dipende da cosa vuoi osservare :)
La lunghezza focale elevata, tipica degli Schmidt Cassegrain ti costringono a orientarti su oculari a grandissimo campo apparente (quindi da 2 pollici) e da lunghezze focali da 30-40mm.

Ricordo, con un C8, il mio cambio radicale dell'osservazione degli oggetti del cielo profondo quando passai a oculari da 2 pollici che potevano assicurarmi un campo reale maggiore così da vedere in un colpo solo la Nebulosa di Orione (per esempio) o gli ammassi aperti in maniera agevole e non "sacrificati" in campi oculare stretti.

Qui un articolo http://www.volpetta.com/risorse/rpd-st80-30mm.html

Prendiamo come esempio un oculare da 30mm di focale e 80° di campo apparente (2 pollici, sempre)

2350 mm / 30 mm = 78x
80° / 78x = 1,02°

Un grado di campo reale sul cielo, visto a 78 ingrandimenti non mi sembra malaccio e puoi cominciare a sguazzare tra le stelle e tra le galassie :)

Il fatto che tu osservi con gli occhiali, però, ti costringe a orientarti su oculari con una estrazione pupillare generosa.
Ovvero intorno ai 20mm.
Purtroppo ci sono pochi oculari con questa caratteristica.
I Tele Vue Nagler Type 4 sono da 82°. Gli Hyperion Aspheric sono da 72°. I Pentax XW sono da 70° e i Vixen LVW sono da 65°.
Queste serie premium di oculari hanno la caratteristica di essere molto comodi per i portatori d'occhiali.

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4
Celestron C8 XLT su Heq5


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 14 gennaio 2019, 23:39 

Iscritto il: mercoledì 12 dicembre 2018, 23:24
Messaggi: 14
Località: Rosignano Solvay (LI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
spiegazioni precise e perfette , e aggiungo , specifico che ovviamente osservare ... un pò di tutto :lol: anche con famiglia e amici , mi spieghi il concetto dei 2 pollici . ti riferisci forse scusa il termine al porta oculari , es il tele ha 31, 8 . è quello ? cioè 1 pollice e un quarto ? e in merito all'oculare del link ? se puoi mettere tu altri link ti ringrazio .


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 15 gennaio 2019, 15:32 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 15120
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Esatto è il diametro (interno) del portaoculari in cui va inserito l'oculare, ci sono oculari con barilotti (la parte che si inserisce nel focheggiatore) con due misure standard, quelli con il barilotto "piccolo" hanno un diametro di 31,8 mm (ovvero 1,25", leggi 1,25 pollici) e quelli col barilotto "grande" hanno un diametro di 50,8 mm (ovvero 2", leggi 2 pollici).
Nell'immagine il confronto tra una lattina, un oculare da 50,8 mm, un oculare da 31,8 mm e un oculare da 24,5 mm (un vecchio standard ormai abbandonato).

Immagine
Fonte immagine: http://rocketroberts.com/joe.htm

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: http://astromirasole.org
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 0:16 

Iscritto il: mercoledì 12 dicembre 2018, 23:24
Messaggi: 14
Località: Rosignano Solvay (LI)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
perfetto !! semplice e conciso !!!! io ho come supponevo il 31,8


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010