1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 20 marzo 2019, 14:27

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 14:45 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24306
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Per fortuna esistono le scalette, gli sgabelli e i gradini (questi ultimi all’Ikea vendono a 4€)

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4 e atlanti cartacei


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 15:48 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1404
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Davide non dire bugie, dillo che in realtà tu ti chiami Carletto e ti allunghi 7 metri e 33, altrimenti come avresti potuto mai usare il tuo dob 60cm?? :lol:

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 16:33 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24306
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Davide90 ha scritto:
Ok, il diametro maggiore regala anche una maggiore risoluzione e qui ci siamo. Ora mi sorge spontanea una domanda: un dob300 mm (che comunque userei ANCHE per l’osservazione planetaria) mi darebbe una migliore resa visiva rispetto al makkino...ma come la mettiamo con l’inseguimento? Cioè una cosa è osservare con un’equatoriale e annessi movimenti fini, e un’altra fare la stessa cosa in altazimutale movimentando a mano il bestione.. per carità, è vero che solitamente con il dob i pianeti si fanno scorrere nel campo dell’oculare,ma quando si osserva a 250 o 300X credo diventerebbe abbastanza frustrante...


C'è poco da prendersi in giro: l'osservazione planetaria (ma non quella fatta per cinque minuti di pianeta all'oculare, bensì voler imparare a riconoscere le formazioni planetarie con i loro nomi) è un tipo di osservazione che richiede calma e stabilità, meteorologica e all'oculare.
E' verissimo che si impara a inseguire con il dobson.
E' verissimo che la raccolta di luce è schiacciante in favore di un 12" rispetto anche solo a un 8".
E' verissimo tutto quello che volete, ma se si vuole fare osservazione planetaria come viene descritto qui, per esempio, un inseguimento siderale è più che raccomandabile.

Ma dimenticate che la Skywatcher, per esempio, fa dobson dotati di inseguimento motorizzato.

Si può unire il diametro alla comodità dell'inseguimento (sempre se Davide90 voglia veramente pensare di cambiare il suo 15cm in favore di un 25 o 30cm).

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4 e atlanti cartacei


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 21:28 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1111
Località: Manziana (Rm)
Esistono scalette e sgabelli si ma se devo salire e scendere ogni volta per cambiare soggetto almeno a me poi passa la voglia..gusti personali..
Mi piace il dobson proprio per la sua semplicitá nei movimeni ma con la scaletta tornerei a complicarmi la vita con osservazioni macchinose fatte di sali e scendi. Ammiro chi ha la pazienza di farlo ma non è per me e poi 25-30 cm gia sono parecchi e sufficienti a soddisfare 20anni di osservazioni almeno

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA: AZ4.1
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 22:22 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 1404
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Dico la mia da NON visualista e soprattutto da NON possessore di dobson: io penso che soprattutto quando si decide di passare ad un uno strumento molto impegnativo nell’ordine dei 40-50-60cm e oltre significhi un certo sacrificio, nel piacere. Portarlo sotto cieli davvero bui e programmare quanto più scrupolosamente possibile sessioni osservative “per zone di cielo” e non puntare ripetutamente a destra e a manca in cerca di oggetti sparsi nel cielo, credo che sia molto importante se non d’obbligo. Almeno è così che lo immagino. Gli spostamenti dovrebbero essere abbastanza limitati durante la serata. Il tutto dettato dal fatto che uno strumento del genere ti da accesso all’osservazione di oggetti preclusi a diametri inferiori e pertanto è facile che con 50cm, ad esempio, nella stessa zona di cielo potresti stare ad osservare per ore. Va da sè che sgabello e/o scala siano necessari se vuoi avere un 16-18-20” e credo che questo sia uno degli ultimi problemi che ci si possa fare. Poi boh...?! :think:

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 23:27 

Iscritto il: mercoledì 11 dicembre 2013, 20:12
Messaggi: 10
Tipo di Astrofilo: Visualista
davidem27 ha scritto:
Davide90 ha scritto:
Si può unire il diametro alla comodità dell'inseguimento (sempre se Davide90 voglia veramente pensare di cambiare il suo 15cm in favore di un 25 o 30cm).


Si diciamo che il mio scopo principale con il LB sarebbe quello di osservare il deep...che è appunto ciò per cui è stato progettato. L'ideale per usarlo nel planetario senza affiancargli un altro tele potrebbe anche essere l'utilizzo di una motorizzazione. Ho sempre cercato di evitarla per non diventarne dipendente....perdendo forse il gusto della scoperta ''a mani nude'' :lol:
Forse una via di mezzo potrebbe essere un dob autotracking...senza go to o puntamento passivo, ma solo mantenimento dell'oggetto nel campo:think:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: sabato 29 dicembre 2018, 23:50 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1111
Località: Manziana (Rm)
Daniele difatti io lascio che ad usare dobson da oltre 40cm siano astrofili molto piu esperti..da neofita per me un 254mm sarebbe il paradiso e con quella stazza riuscirei a muoverlo liberamente e senza sgabello come piace a me,passando delle rilassanti e divertenti serate sotto il cielo. Uno dobson da 400mm è impegnativo..da neofita penso sia legittimo ritenerlo "troppo" e voler gestire strumenti di dimensioni piu contenute..cio non vuoldire che non c è passione,anch'io sto spesso la notte fuori al freddo attaccato all'oculare..uno fa come se la sente..poi magari tra 10 anni anche io mi ritrovo su una scala ad osservare da un tubo di 1metro di diametro....chi lo puo sapere..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
MONTATURA: AZ4.1
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 2:06 

Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2018, 15:33
Messaggi: 143
Località: Murano (VE)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se può interessare su astrosell vendono un meade LB12" a 800€... Carpe diem 8)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 4:05 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 24306
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Davide90 ha scritto:
Si diciamo che il mio scopo principale con il LB sarebbe quello di osservare il deep.
..senza go to o puntamento passivo, ma solo mantenimento dell'oggetto nel campo:think:


Per quello credo ci sia soltanto la piattaforma equatoriale, che svolgerebbe il suo compito a dovere.
Se hai intenzione di calcare la mano sul deepsky, allora, sai già di risparmiare i soldini per un 30cm e per la piattaforma equatoriale, che si può sempre comprare successivamente. ;)

Nel frattempo, magari, chiedi a qualche amico astrofilo di farti provare un dobson durante una nottata osservativa.
A suo tempo io feci così, e mi scattò la scintilla. :mrgreen:

_________________
Immagine

Dobson 60cm f/4 e atlanti cartacei


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio da newton 150 a mak 127
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 9:18 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8840
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
quotone per gli ultimi interventi di Davide. non ho idea di quanto costino i dobson skywatcher con inseguimento però e se a quel punto non diventi concorrenziale una soluzione diversa, magari nell'usato...

_________________
dovrete espellere anche me


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010