1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 9 dicembre 2018, 22:40

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: GiulioT e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 8:43 

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2013, 21:31
Messaggi: 27
Ciao a tutti,
possiedo un mak 127. Ho effettuato delle simulazioni con stellarium per sapere cosa potessi osservare con il mio telescopio.
So che il mio telescopio non è adatto all'osservazione deep ma ho visto che se dovessi acquistare un oculare con afov di 80° e focale di ~30mm dovrei riuscire a vedere tutta la galassia di andromeda. Ho visto online questi pezzi ma hanno solo un attacco da 2". Quindi da qui nasce la mia curiosità. Esistono degli adattatori da 2" a 1.25" per gli oculari? Su internet ho visto solo quelli da 1.25" a 2".

Grazie a tutti;)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 9:14 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 146
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao, posso risponderti in parte .. anch'io ho un Mak 127/1500 e osservo da cieli di alta collina. Per l'osservazione ho preso, su tecnosky, un super wide angle 20mm 70 gradi 1.25" ed anche con la pupilla assuefatta al buio, M31 mi sta dentro il campo visivo occupandone meno della metà, forse qualcosa in meno, e sicuramente non la vedo nella sua splendida interezza: presumo che il Mak non ne abbia le capacità se non in cieli veramente bui.

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 9:20 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1031
Località: Manziana (Rm)
Eccomi!
Allora,ti tolgo subito il dubbio visto che possiedo anche io il mak 127...
No non puoi togliere il portaoculari da 1.25 per mettere quello da due perche è fisso..inoltre mettere un attacco da 2" dietro a quello da 1.25 ammesso che si possa fare,non avrebbe senso in quanto cio che ti permette di sfruttare il campo di oculari con oltre i 70° è proprio la larghezza del portaoculari..se tu accrocchi un attacco da 2 poi inevitabilmente il campo inquadrato è diaframmato a monte dalla riduzione fissa da 1.25..in pratica è tutto inutile che a quel punto usi un oculare da 2" con 80°.

Il massimo che puoi sperare è 1° di campo con un oculare plossl da 32mm e attacco da 1.25". Scendi a 50x in questo modo,meglio per i campi larghi non puoi fare.

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 9:31 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1031
Località: Manziana (Rm)
Astronomo pazzo,devo correggerti..
In realta,soprattutto con diametri piccoli come i nostri,di Andromeda noi vediamo solo il nucleo luminoso,ecco perche sta tutta nel campo apparentemente..
Andromeda è estesa circa 3° e quindi circa 6 Lune piene una accanto all altra..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 10:09 

Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 21:13
Messaggi: 143
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista
Anche io vedo solo nucleo con C11.

_________________
Osservo con
APM 140/980 TS apo 130/910 e C8 HD e torretta Zeiss
Binocolo APM 120/660 ED.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 10:21 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 146
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
@Ares86, infatti ne sono consapevole ed ho scritto presumo che il Mak non ne abbia le capacità se non in cieli veramente bui per questo motivo. Quindi con un oculare 30mm a minori ingrandimenti, con un 127 si continuerà a vedere solo il nucleo...ma più piccolo. O no?

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 11:54 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1391
Io penso che con un Mak, oltre al core della galassia in questione si possa "intravedere" anche qualcosa oltre. Tutto sta essere in un posto sufficientemente buio ed avere l'occhio bene abituato all'oscurità. Se vuoi mettici pure la visione distolta. Non sarà un gran vedere, ma comunque è sempre una soddisfazione.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 12:29 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 settembre 2015, 16:20
Messaggi: 86
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
io ho fatto confronto diretto tra 1 newton 13 cm (il mio) e uno 25 cm su M31 da sito con sqm 20.90
sul 25 cm la parte esterna della galassia era più luminosa, ma in entrambi gli strumenti era visibile.
diciamo che la differenza non era abissale, anzi.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 14:27 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1391
javad ha scritto:
Anche io vedo solo nucleo con C11.

javad, è impossibile che con un C11 tu non veda la galassia M31 in tutta la sua estensione: l'ho guardata proprio con un C11 di un amico, (non ricordo con quale oculare) e ti assicuro che debordava allegramente da tutto il campo visivo. Sicuramente l'hai puntata da un posto inadatto o l'oculare non era quello che ci voleva. Riprova con un oculare a basso ingrandimento, quando il cielo ha un'SQ di 21 30/21 40 e la vedrai veramente come deve essere vista.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Curiosità oculari
MessaggioInviato: mercoledì 14 novembre 2018, 14:34 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1031
Località: Manziana (Rm)
@ mobius e @ astronomo pazzo:
Io sto parlano di dimensioni soprattutto..
Con un 127 a causa del limite imposto dal portaoculari si possono usare solo oculari da 1.25"....l'oculare da 1.25" che offre il piu generoso campo reale è il 32 plossl con 50° di campo reale..per una questione fsiologica del piccolo ingrasso da 1.25" è inutile costruire oculari da 30-32 o 40mm con oltre 45-50 gradu di campo apparente e pertanto non ne troverai in commercio.

Questo segna il limite massimo di campo reale di cielo che il mak 127 con 1500di focale possa abbracciare,ossia 1° con oculare 32 plossl.

Quando dico che di andromeda vedi solo il nucleo intendo che stai riempiendo il campo visivo solo con la regione del nucleo ossia circa 1/3 poiche andromeda è ampia appunto circa 3°..l equivalente di 6 volte la luna.

Poi ho aggiunto anche che dato l'esiguo diametro l'immagine è tanto scura da mostrare in ogni caso scasoil nucleo o poco altro..e che se si ha l'impressione di averla tutta dentro è proprio la conferma che stiamo osservando il nucleo. Sotto cieli neri con il 32mm ho avuto l'occasione di testare una volta un dobson 250 1200 e li si che ho apprezzato per buona parte la galassia.

Per vedere tutta andromeda nel campo bisogna usare un oculare il cui campo apparente dichiarato ÷ gli ingrandimenti dia come risultato almeno 3°

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: GiulioT e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010