1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 17 novembre 2018, 16:52

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 17:52 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 108
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
Certo che a leggervi mi fate venir voglia di passare a questo SC 8" … :roll: anche se ho ancora tanta di quella visuale da fare col 127 che prima che senta la necessità di passare oltre passerà anche del tempo.

Già con M31 sono rimasto basito, la vedi lì davanti, non nei minimi particolari però è splendida e fa senso quando pensi che ciò che vedi è lontano più di 2,5ml di a.l. e questo mi emoziona. Come la prima ed unica volta ad inizio Luglio che vidi la Cassini …
Non oso immaginare il resto..ma il Cielo è pieno di oggetti, purtroppo non ho molte occasioni di buttare gli occhi all'insù e dalla città mi accontento di guardicchiare con un binocolino Bushnell..
Stefano

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 18:04 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Mah, dalla città con un binocolo non si vede quasi nulla, o almeno da casa mia non si vede nulla, perchè il fondo cielo appare troppo lattescente. Meglio un qualsiasi piccolo telescopietto che consenta di ingrandire un poco ed avere una pupilla d'uscita più piccola.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 18:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 4 ottobre 2018, 15:41
Messaggi: 108
Località: Bologna
Tipo di Astrofilo: Visualista
fabio_bocci ha scritto:
Mah, dalla città con un binocolo non si vede quasi nulla, o almeno da casa mia non si vede nulla, perchè il fondo cielo appare troppo lattescente. Meglio un qualsiasi piccolo telescopietto che consenta di ingrandire un poco ed avere una pupilla d'uscita più piccola.

Sì ovviamente, poi con un 8X25 figuriamoci.. tra muri, palazzine, alberi e lampioni fatico a vedere Cassiopea sporgendomi dalla finestra e forse Lira spaccandomi il collo. :lol: Ma sai com'è, quando ti prende la crisi d'astinenza...giusto per vedere le stelle và!
Stefano

_________________
Stefano
Mak 127 SLT ed una manciata di oculari ..


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 13 ottobre 2018, 22:11 

Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 21:13
Messaggi: 132
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ho confrontato acro 120/600 con Mak 127 su M 13 ,come ho detto prima il acro piu luminoso ,io osservato con x85 per entrambi e dopo molto tempo che osservo con la torretta osservato M 13 in monoculare con due strumenti che ho detto.
E vero che non ce paragone tra Mak 127 con acro 120/600 su pianeti pero il cromatismo si nota piu di tutto su oggetti luminosi come Giove e la Luna e stelle luminosi come Vega pero un ammasso globulare non ha le stelle luminosi per cio il raporto focale spinto f/5 mette in crisi solo il contrasto ,ovio che luminosita di un rifrattore ED o con raporto focale piu lungo e uguale un rifrattore con raporto focale come f/5 e la differenza si nota sul contrasto e nitidezza pero su globolari non ho visto differenza tra il mio 120 ED e il acro 120/600 perche con nessuno di loro non posso risolvere in stelle nessun globulari a parte M 22 ,io per ammassi globulari utilizzo C11 ,in realta per me anche il mio C8 non e sufficente per osservare ammassi globulari.
Alla fine io penso invece di prendere un Mak 127 nuovo o un acro 120/600 nuovo prendi un C6 per ora e dopo che divertito bastanza poi cambiare e prendere un C8.

_________________
Osservo con
TS apo 130/910 e C8 HD e torretta Zeiss
Binocolo APM 120/660 ED


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 9:47 

Iscritto il: martedì 26 dicembre 2017, 11:48
Messaggi: 244
Ares, hai fatto milioni di domande e hai ricevuto milioni di risposte, ora hai le idee più confuse di prima :lol:.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 10:18 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 980
Località: Manziana (Rm)
Io avevo solo chiesto se un mak 127 stacca dal fondo del cielo gli oggetti deep almeno quanto un 120 non ostruito..ma javad ha fatto la prova con i due messi difianco e diciamo che mi ha detto cio che volevo sapere..
Mi tengo il 90 1000 per pianeti e luna e credo di ricomprare il 120 600 per fare al meglio delle mie possibilita di spazio e montatura un po di deep..ho cieli molto vicini con cui arrivo a 5.5magn allo zenit..con un 120 se non si ha chissa che pretesa ci si diverte..
Col 127 pensavo solo di poter sostituire sia il 90 1000 che il 120acro con uno strumemto solo tutto qua.
Un giorno quando avro piu spazio 350euro mi basteranno ed avanzeranno per un signor dobson da 200mm...se prendo un mak150 devo metterci anche la montatura sotto e passo i 1000euro di brutto..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 10:52 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14738
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
andreaconsole ha scritto:
Angelo Cutolo ha scritto:
Con un programma free simil-math applicando le classiche trasformate di bessel (il software le ha già "dentro" e devo solo inserire i vari valori).
Si può fare senza problemi (anzi meglio) con math, ma a me il programma mi è indigesto.

Copia e incolla qui quello che hai fatto in simil-math (parametri inseriti, per esempio) a beneficio di tutti gli smanettoni futuri :D

Non ho capito bene quello che vuoi (a me si aprono dei campi dove devo mettere limiti della funzione ed il campo con la funzione), in ogni caso ho applicato pedessiquamente le formule contenute nel box chiaro di questa pagina ► https://www.telescope-optics.net/diffraction_image.htm

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 16:17 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3549
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ares86 ha scritto:
Un giorno quando avro piu spazio 350euro mi basteranno ed avanzeranno per un signor dobson da 200mm...se prendo un mak150 devo metterci anche la montatura sotto e passo i 1000euro di brutto..

Beh, meglio ancora un dobson da 10" Considerato che mediamente ci ballano solo 200 euro in più, ne vale senz'altro la pena.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 16:17 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3549
Tipo di Astrofilo: Visualista
[cancellato perché doppio]

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Ultima modifica di stevedet il domenica 14 ottobre 2018, 18:04, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 14 ottobre 2018, 17:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Se prenderai un Dobson da 250 mm non dare via il 120/600, che è molto più comodo per le osservazioni mordi e fuggi.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 77 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010