1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 17 agosto 2018, 12:36

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Supergiu e 6 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 128 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 11:34 

Iscritto il: giovedì 10 novembre 2011, 9:25
Messaggi: 597
Località: viterbo
Tipo di Astrofilo: Visualista
Io possiedo l'xcell da 5mm e il planetary ed da 9mm
Sono validi entrambi ( infatti costano più o meno lo stesso)

Sullo zoom non mi pronuncio perché non l'ho mai provato ( il tuo) ma ti dico anche che tra lo zoom nagler 2/4 (450€)settato a 4 e l'xcell da 5mm se la battono con un leggerissimo vantaggio per il naglerino ....

Se osservi Giove devi mettere nel conto almeno un buon /ottimo oculare planetario da 200/250x....se vuoi cavare qualcosa , altrimenti non ti resta che prendertela con il seeing o la collimazione....vedi tu :D

_________________
Osservo con:
Officina stellare apo152f8,Celestron c9,1/4
Astro professional 152 f6
Montatura eq6pro,torretta baader maxbr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 11:58 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 276
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
Quindi anche di Marte si può riuscire a cogliere qualcosa? Fra poco entra in opposizione e la prossima ci sarà solo nel 2035...
Vorrei risolvere prima di Luglio :D

_________________
"Ogni cometa, come ogni uomo, ha la sua storia" P. Maffei


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 12:08 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 10245
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Nosetop, io ti consiglio di leggere un libro che tratti le basi dell'astronomia pratica, tipo "Come osservare con il mio primo telescopio" di Ferreri. Quando iniziai trovai una miniera di informazioni che, organizzate in un libro, possono sicuramente chiarirti tante cose rispetto a delle informazioni prese spot sul forum (posto che hai tutto il diritto di fare tutte le domande che vuoi, il forum c'è per questo).

Un altro libro molto bello, che purtroppo si trova solo usato è "Astronomi per Passione" dei coniugi Thompson. Se lo trovi su abebooks o su ebay, non fartelo sfuggire. Il centro del libro è proprio l'uso di un dobson da 10".

_________________
De kappellatis non disputandum est

Telescopi: Telescopi: Dobson 16,5", LX200 10", Lx10 8" su vixen gp, vari rifrattorini...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 12:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19968
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Di imput ne hai avuti già abbastanza. Quello che devi fare è metterli in pratica. Cosa si può vedere su Marte lo vedrai da solo, dipende da molti fattori, alcuni, come il seeing sono fuori dal nostro controllo. Personalmente non ho mai visto grandi cose su Marte, magari quest'anno è più vicino e grande, ma in compenso basso sull'orizzonte.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 12:38 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 276
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie a tutti, specialmente per la pazienza! :D

_________________
"Ogni cometa, come ogni uomo, ha la sua storia" P. Maffei


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 12:44 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23930
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ora la pazienza la devi avere tu :)

Un libro mirato aiuta tantissimo. I due citati da kappotto sono il top per capire alcuni aspetti. Cercali perchè non te ne pentirai.
Potresti uscire sul campo con qualche astrofilo: confrontarsi e confrontare strumenti sotto il cielo aiuta tantissimo.

_________________
Immagine


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 13:02 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3466
Tipo di Astrofilo: Visualista
nosetop73 ha scritto:
Io per gli altri ingrandimenti uso lo Zoom Tecnosky asferico 8-24 mm.
Lo so, i puristi magari dicono che sarebbe meglio avere diversi oculari, ma da quando l'ho sono contentissimo :D

Con me sfindi una porta aperta! Col mio dobson, sul planetario uso un Baader Hyperion zoom 8-24 più una buona barlow 2x. In pratica ho una focale che varia da 12 a 4mm senza soluzione di continuità, il che mi permette di avere sempre l'ingrandimento migliore in funzione del seeing o di altre esigenze. Se hai quello zoom forse ti potrebbe valere la pena di acquistare una barlow invece dell'oculare da 5 mm.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 13:48 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 276
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dici? Una barlow? Non è meglio essere netti ed andare sul 5 mm? con lo zoom che comunque è graduale e quindi li fa tutti dal 24 all'8 se uso la barlow 2x guadagno dall'8 al 4, mentre una 3x mi porterebbe a maggiori ingrandimenti fino a quasi l'equivalente di 2,5 mm che secondo me eccede le potenzialità del mio 250/1250 (max ingrand. utile 2xdiametro, giusto?).

_________________
"Ogni cometa, come ogni uomo, ha la sua storia" P. Maffei


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 14:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19968
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
2 x diametro, ossia 500 ingrandimenti non li potrai usare mai. Solo per osservare le stelle doppie strettissime. Ma in questo caso però non si osserva un oggetto reale ma solo una immagine di diffrazione ed i limiti del 2 x diametro non valgono più. Se il tuo strumento fosse perfetto dubito che potresti osservare mai qualcosa ad oltre 300 ingrandimenti. L'errore di tutti i neofiti è cercare di usare gli ingrandimenti massimi che in teoria il telescopio può raggiungere. Così spendono inutilmente dei soldi in oculari che non useranno assolutamente mai sottraendo denari agli oculari o agli accessori che potrebbero dare loro molte più soddisfazioni. Il prossimo post sarà di qualcuno che cercherà di smentirmi, ma lo farà solo per vantare le qualità del suo strumento... :lol: :lol: :lol:

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 24 aprile 2018, 14:53 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 28 novembre 2006, 9:31
Messaggi: 3466
Tipo di Astrofilo: Visualista
Un moderno zoom di qualità perde pochissimo rispetto ad oculari fissi e questo anche a detta di astrofili più esperti di me. Inoltre, come ho già scritto ha il grande vantaggio di potersi modellare perfettamente al seeing della serata, senza soluzione di continuità.
Il vero handicap degli zoom è che alle focali più lunghe hanno un campo modesto, più che altro alla focale 24mm, perché già a 20mm le cose migliorano.

Su un classico dobson totalmente manuale come il tuo e come il mio c'è un altro grosso vantaggio da tenere in considerazione e cioè quello che si evita il "togli e metti" che inevitabilmente ti fa perdere l'oggetto osservato, che così va nuovamente mirato e messo a fuoco. Quando gli ingrandimenti salgono, basta pochissimo per perdere l'inquadratura. Con lo zoom, cambi l'ingrandimento continuando a guardare nell'oculare e dunque senza perdere la mira e questo è comodissimo, secondo me.
La barlow 3x mi pare eccessiva; è vero quel che dici e cioè che con la 2x hai una sovrapposizione di focali, ma io la tengo sempre montata, così da avere il corrispondente di uno zoom 4-12mm ideale per osservare i pianeti con i nostri dobson.

_________________
Stefano
Binocoli: APM 23-41x100; Vortex Vulture 10x50; Pentax Papilio 6,5x21
Telescopi: Dobson GSO 300 deluxe; WO Zenithstar 66SD


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 128 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Supergiu e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010