1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 16 dicembre 2017, 15:44

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Exabot [Bot] e 1 ospite

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: mercoledì 22 novembre 2017, 20:59 

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 109
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
sostanzialmente mi dici che sarebbe bene trattare l'inclinometro come il cercatore e quindi renderlo regolabile in modo da settarlo con l'oggetto di cui conosci l'elevazione. giusto. non avevo capito. complimenti per la precisione!! troverò un sistema. magari lo piazzo sopra il cercatore che ha le rotelline per il settaggio e così regolo due strumenti in uno! :D


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: mercoledì 22 novembre 2017, 21:35 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 515
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se e' retroilluminato tienilo distante dall'oculare..e smorzane la luminosita' piu' che puoi con dei pezzi di plastica rossa trasparente (io ho preso un vasetto portasapone dai cinesi e l'ho tagliato).

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: mercoledì 22 novembre 2017, 22:45 

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 109
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
Fatto. Levato Telrad (che col mio cielo...bho) e messo provvisoriamente con scotch sul cercatore sia inclinometro che, sopra inclinometro anche il laser :D
oggi nuvolo. appena posso allinea tutto con la polare.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 6:48 

Iscritto il: domenica 6 marzo 2016, 10:43
Messaggi: 64
Località: Zona Nord Varese
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao, non è necessario puntare la Polare.
Anche io utilizzo il sistema dei cerchi graduati e, di solito, punto uno stella in prossimità dell'oggetto che devo cercare. Così diventa molto più preciso. Per esempio se voglio cercare M36, punto Capella; faccio coincidere i dati in tempo reale di alt e azimuth che ho su Stellarium (o Sky Safari) con i cerchi graduati e l'inclinometro, poi mi cerco la posizione dell'oggetto che mi interessa e sposto tutto in base alle coordinate.

E poi, cosa fondamentale già ribadita da Carlo, sono i piedini regolabili. Se il tele non è in bolla, il sistema diventa molto meno preciso.

_________________
Dobson SW 200/1200, Mak SW 127/1500, SW Star Travel 120/600, ES Twilight I, Star Adventurer


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 8:17 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 515
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Noset evita i totem di accessori uno sopra l'altro. Se perdi l'allineamento di quello alla base sballi tutto il resto. Secondo me e' sempre meglio metterli affiancati.

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 10:25 

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 109
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
Giusto quello che dici Annalisa, ma come fai a " faccio
coincidere i dati in tempo reale di alt e azimuth che ho
su Stellarium (o Sky Safari) con i cerchi graduati e
l'inclinometro"? L'inclinometro ok (se ben allineato come dice Carlo) ma per far coincidere il cerchio dell'azimut devi, dopo aver trovato Capella, rigirare il dob sul giusto grado azimut (così perdendo il puntamento) e poi girare l'intero dob incluso di base fino a ripuntare Capella, che nel frattempo non essendo relativamente "fissa" come la polare, s'è spostata.
Come fai?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 10:44 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18554
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ma scusa, la scala di Azimuth mica si sposta, una volta orientata la base del tubo rimane fissa, quando sai che valore di azimuth ha la tua stella in quel momento, giri il Dobson fino ad avere quella lettura e poi alzi fino a che l'inclinometro non ti fornisce la stessa lettura dell'altezza che hai trovato sul planetario.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 11:03 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 515
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Si infatti! Una volta stazionato non lo muovi piu!

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 11:20 

Iscritto il: martedì 7 febbraio 2017, 9:17
Messaggi: 109
Località: Verbania
Tipo di Astrofilo: Visualista
Allora: porto in giardino il dob lo piazzo a terra, mi disinteresso del puntamento della polare, giro il tubo (e quindi il piatto superiore su cui ho il cerchio graduato dell'azimut) fino a settare l'ago sul giusto grado di azimut di Capella; setto l'alzata del tubo fino al grado giusto di elevazione. A questo punto tutto è settato bene, ma non inquadra Capella. devo ancora cercarla e per farlo devo girare l'intero tele fino a quando mi comparirà nell'obiettivo.
È evidente che spostare l'intero dob a questo fine è complicato, quantomeno per il peso (io avendolo poggiato su un carrello con ruote qualcosa posso fare, ma chi non l'ha?).
Poi nel frattempo (alcuni minuti) Capella è andata.
Possibile?
Faccio un'altra cosa: Capella è visibilissima (caspita come non riconoscerla!!!), la punto bella centrata nell'obiettivo.
A questo punto devo settare l'azimut sul cerchio (l'elevazione è già ok perché la sto puntando). Ma come faccio a settare il cerchio se non è mobile?
Il tutto sinceramente non mi sembra così ovvio (o mi sfugge qualcosa).


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Planetario con frazioni di grado
MessaggioInviato: giovedì 23 novembre 2017, 11:28 
Vendor
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 515
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sei un po fuori strada. Dopo ti spiego meglio ora sto guidando

_________________
R.E.E.G.O. inventor


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Exabot [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010