1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 16 agosto 2018, 14:39

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 6 dicembre 2017, 9:53 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
Buongiorno, vorrei farvi una domanda sui filtri colorati e i vari filtri in generale, quelli colorati per cosa vengono usati generalmente? e i vari colori a cosa corrispondono?? mentre in generale quali filtri consigliereste di avere??? (aldilà dei classici filtri lunari e solari).
Grazie

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 6 dicembre 2017, 10:02 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 19968
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
I filtri colorati vengono usati per dare più o meno risalto ad alcuni particolari dei pianeti, ad es. Giove ha alcune bande di colore avana che con un filtro rosso si vedono più chiare mentre con un filtro verde si vedono più scure. Personalmente pur avendoli li uso pochissimo, non fanno mai vedere cose che non si vedano senza il filtro. Diverso è il caso dei filtri tipo UHC e simili, che sono destinati a scurire il fondo cielo ed a rendere più evidenti le nebulose ad emissione. Sono abbastanza costosi, quindi prima di acquistarli bisogna avere abbastanza chiaro l'uso che se ne vuol fare. Non ci si deve aspettare risultati miracolosi, se una nebulosa non si vede per nulla è difficile che appaia con l'uso del filtro. Sull'argomento ci sono diverse discussioni.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 6 dicembre 2017, 11:58 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14530
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Come ha detto Fabio, sia i filtri colorati (sui Sole, Luna e pianeti) che quelli nebulari (profondo cielo) non fanno vedere quello già non si vede senza filtro, ma sono molto utili per aumentare il contrasto di alcuni particolari, che altrimenti necessiterebbero di "spremere" l'occhio, naturalmente c'è il rovescio della medaglia, aumentano il contrasto solo di particolari dettagli, spesso peggiorando quello degli altri o addirittura cancellandoli (ricorda che un filtro è sempre un ulteriore pezzo di vetro nel treno ottico che assorbe luce), in pratica osserveresti "a rate" (cit. Rick Deckard).

Io nelle osservazioni deep, utilizzo un filtro OIII che trovo una "mano santa" su planetarie e diverse nebulose, ma è molto molto "scuro" e ad esempio, al prezzo di vedere la nebulosta piu contrastata, cancella le stelle piu deboli nel contesto e quelle visibili le colora di verde (come leggerai piu avanti vi sono anche altri "nebulari" con caratteristiche diverse); mentre uso molto i colorati nell'osservazione planetaria, ma come detto sopra il loro uso dipende molto dalla scelta personale e dai propri gusti estetici ed osservativi e se si è disposti a pagarne il prezzo, ovvero l'osservazione "a rate" (vedi meglio UN certo dettaglio e peggio molti altri) ed il fatto di vedere tutto del colore del filtro.

Per i filtri nebulari consiglio sempre di leggere questa "bibbia" tradotta dal nostro Peter ► viewtopic.php?f=17&t=25814
Per i filtri colorati mi ero fatto questo specchietto riassuntivo con le loro caratteristiche generali...


Allegati:
Filtri colorati Wratten & Baader.pdf [428.63 KiB]
Scaricato 9 volte

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 6 dicembre 2017, 12:40 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ok, grazie mille, ho dato una rapida occhiata ad entrambe le guide e mi sembrano ottime in ottica decisione se comprare o meno un filtro e quale.

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: lunedì 18 dicembre 2017, 11:00 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
Buongiorno a tutti, aggiornamenti sulle osservazioni con il mio nuovo dobsonino...ho sfruttato le due sere belle limpide e di luna nuova(di luna nuova solo una in realtà, ahahahah), per dedicarmi all'osservazione dopo due settimane di pioggia incessante.

Mi sono fatto un bel pò di osservazione su ammassi, in particolare le Pleiadi (anche se con l'oculare da 30mm non riesco ad inquadrarle tutte insieme) e M103 in cassiopea, bellissimi entrambi si vedevano molto bene è stato stupefacente ricchissimi di dettagli, che non avevo mai notato in osservazioni precedenti, sono rimasto veramente colpito dalla potenza dello strumento.

Purtroppo c'è un però, perchè dopo aver osservato gli ammassi, date le serate veramente buie e terze, ho deciso di provare ad osservare delle galassie (ho provato con la classica Andromeda, e M74) purtroppo senza successo, non sono riuscito a vedere nulla di nulla...sono abbastanza certo di essere riuscito a puntare correttamente entrambe, poi comunque ho un po girovagato intorno alla zona in cui dovevano essere ma nulla...sapete darmi una spiegazione e un consiglio??? Può essere per via degli oculari??? non so più dove sbattere di testa...

grazie a tutti.

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: lunedì 18 dicembre 2017, 11:06 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8509
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
cielo cattivo. oppure mancato puntamento.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: lunedì 18 dicembre 2017, 11:17 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
cielo cattivo...bho mi sembra strano, sporattutto per Andromeda dato che ho sempre letto di gente che la osserva da Milano in terrazzo...non sarò in mezzo al desetro, sarò sotto un cielo suburbano e tutto, ma non credo che sia così inquinato da non riuscire a vedere Andromeda, le grandi città saranno sicuramente più inquinate no???

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: lunedì 18 dicembre 2017, 11:23 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 8509
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Andromeda non la vedevi nel cercatore? se non la vedi nel cercatore allora non l'hai puntata correttamente perchè dovrebbe vedersi nel cercatore con una certa "facilità".
può non essere solo una questione di inquinamento luminoso, ma anche di velature o umidità...o forse erano un po' basse (magari già verso occidente dove dovresti avere un cielo più luminoso) in effetti m31 la vedo anche dal mio terrazzo (il famigerato terrazzo milanese :) ). è più facile che tu non l'abbia puntata correttamente.
però continuo a pensare che sopravvaluti il tuo cielo, dovresti averne di buoni a pochi chilometri da casa.

ps mi ero concentrato su m74, m31 non l'avevo "registrata" in effetti è improbabile che non sia visibile da casa tua, al netto di condizioni contingenti molto negative (umidità, altezza, lampione malefico etc...)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: lunedì 18 dicembre 2017, 14:17 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 21 dicembre 2007, 13:49
Messaggi: 4626
Località: Roma / Amelia (TR)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Pianifica bene, carte alla mano, la "strada" per arrivare a M31... normalmente (io almeno faccio così) si parte da Mirach (beta andromedae, sulla linea delle stelle più luminose di Andromeda), all'inizio e soprattutto con un cielo inquinato è facile confonderla con alpha o gamma And poste ai suoi lati.

_________________
Ci sedemmo dalla parte del torto, visto che tutti gli altri posti erano occupati.

Dobson GSO 10" con Telrad - Celestron CPC800 - Meade ETX-70
Panoptic 24mm - FF 19 mm - Hyperion zoom 8-24 mm - Genuine Ortho 5mm - Barlow Televue 2X - Astronomik OIII
Zwo ASI 120 MC


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: lunedì 18 dicembre 2017, 16:11 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
ok, grazie per le risposte, proverò a pianificare meglio la ricerca di Andromeda per vedere se ne tiro fuori qualcosa, per fortuna dovrebbe essere una settimana di sole (o di stelle a seconda dell'orario :rotfl: ), quindi la sfrutterò al massimo e vi farò sapere...

In risposta a yourockets, hai ragione fino a qualche tempo fa lo sopravvalutavo essendo comunque abituato ad una cittadina piena di luci i primi tempi nella nuova abitazione mi sembrava chissà cosa, adesso piano piano con l'esperienza mi sto rendendo conto che effettivamente non è male ma nemmeno il massimo, per fortuna come hai detto te ho molti posti nettamente migliori a pochi km di distanza e facilmente raggiungibili, magari durante queste vacanze pianificherò un'escursione.

un'ultima cosa invece per quanto riguarda gli oculari, quali mi consigliereste per poter sfruttare al meglio nel deep??? o anche giusto per riuscire a vedere le Pleiadi tutte insieme...

Grazie.

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010