1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 18 settembre 2018, 20:49

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: martedì 19 dicembre 2017, 20:37 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14620
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
@***Annalisa***
Un oculare di focale 40 mm con barilotto da 31,8 mm (1,25") può avere un campo apparente massimo (AFOV) di massimo 40/41° (42° se lima il barilotto :mrgreen: )

@bostongu
Scusami, ho dato qualche concetto di troppo per scontato. :oops:

Andando con ordine, ci sono oculari con barilotti (la parte che si inserisce nel focheggiatore) con due misure standard, quelli con il barilotto "piccolo" sono quelli che hanno un diametro di 31,8 mm (ovvero 1,25", leggi 1,25 pollici) e quelli col barilotto "grande" che hanno un diametro di 50,8 mm (ovvero 2", leggi 2 pollici).
Nell'immagine il confronto tra una lattina, un oculare da 50,8 mm, un oculare da 31,8 mm e un oculare da 24,5 mm (un vecchio standard ormai abbandonato).
Immagine
Fonte immagine: http://rocketroberts.com/joe.htm

La pupilla d'uscita (P.U.), non è altro che il cerchietto chiaro che vedi dall'ultima lente dell'oculare montato sul telescopio (ovviamente diventa facilmente visibile se punti lo strumento sul cielo diurno). :wink:
Immagine
Fonte immagine: http://www.galassiere.it

(nell'immagine è come si vede in un binocolo, ma con i telescopi è la stessa cosa)
La pupilla d'uscita è importante perché definisce la luminosità che arriva all'occhio e questa è il risultato del diametro dello strumento diviso l'ingrandimento a cui lo si stà usando, ad esempio uno strumento di 100 mm di diametro utilizzato a 100x (leggi, 100 per, ovvero cento ingrandimenti) avrà una P.U. di 1 mm, se usato a 50x la P.U. sarà di 2 mm (e all'occhio arriverà 4 volte la luminosità rispetto la precedente), se usato a 20x, la P.U. sarà di 5 mm (e all'occhio arriverà 25 volte la luminosità rispetto a quella di 1 mm e 6,25 volte rispetto a quella da 2 mm) e via così, ma c'è un limite all'ingrandimento minimo, ovvero che la P.U. massima del telescopio deve essere uguale o inferiore alla massima dilatazione della pupilla dell'occhio, questo è facile capirlo, per fare in modo che l'occhio raccolga tutta la luce disponibile in arrivo dal "pacchetto" telescopio-oculare, quindi se la P.U. fosse maggiore del diametro della pupilla dell'occhio, questa fungerebbe da diaframma e si perderebbe luce (sarebbe come ridurre il diametro del telescopio).
Considerato che un occhio giovane perfettamente adattato all'oscurità si dilata (di solito) fino a 7 mm (dopo i 35/40 anni arriva a massimo 6 mm, sempre mediamente e così a ridursi con l'avanzare dell'età), l'ingrandimento minimo di un telescopio si ottiene dividendo il diametro del telescopio (in mm) per il diametro di massima dilatazione della pupilla umana.

Detto ciò, l'oculare migliore (ovvero quello che riesce ad abbracciare il massimo campo possibile dello strumento, compatibilmente con l'ingrandimento minimo) nel caso dello strumento che hai indicato nel primo messaggio, ovvero l'Omegon Telescopio Dobson Advanced N 203/1200, sarebbe un oculare con barilotto da 50,8 mm focale 40 mm e campo apparente (AFOV) 68°, ti darebbe un ingrandimento di 30x, un campo reale (TFOV) di 2.27° (le Pleiadi ci starebbero dentro comode comode) e una P.U. di 7 mm; come ho detto potresti usare oculari di lunghezza focale un po inferiore ma con campo apparente maggiore, come appunto un 32 mm, AFOV 84° che ti darebbe un ingrandimento di 37,5x circa 2,24° di campo reale e una P.U. di 5,4 mm; il primo sfrutterebbe al massimo la luminosità percepibile dall'occhio, ma da usare solo da cieli perfettamente scuri e con l'occhio perfettamente adattato al buio, mentre il secondo sarebbe piu sfruttabile sotto cieli un po meno che perfetti (quelli che non permetto un completo adattamento al buio dell'occhio).
L'unico problema di questi oculari col barilotto "grande" e dall'ampio campo è che solitamente sono costosi.

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: martedì 19 dicembre 2017, 22:20 

Iscritto il: domenica 6 marzo 2016, 10:43
Messaggi: 99
Località: Zona Nord Varese
Tipo di Astrofilo: Visualista
@Angelo Cutolo

L'oculare è questo:
https://www.astroshop.it/omegon-oculare ... 5-/p,47421

Invece quelli da 2" che ho sono da 70°

:D

_________________
Dobson SW 200/1200, Mak SW 127/1500, SW Star Travel 120/600, Celestron AVX, ES Twilight I, Star Adventurer


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 20 dicembre 2017, 7:29 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
@Angelo Cutolo

Grazie mille per il chiarimento, adesso dovrei aver capito tutto di quello che mi hai spiegato anche nel primo messaggio...veramente grazie.

Adesso mi metterò alla ricerca di un oculare a me accessibile, vediamo cosa riesco a trovare, posterò poi il link per chiedere cosa ne pensate :rotfl: ...

Grazie ancora.

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 20 dicembre 2017, 11:23 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14620
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Questo foglio di calcolo (in excel 2003 utilizzabile anche con software free come open office et simila) ti può aiutare a capire le caratteristiche dello strumento e degli oculari a cui lo si accoppia.
Allegato:
Calcoli_tele.xls [125.5 KiB]
Scaricato 14 volte

I campi con il testo in rosso sono quelli editabili (in blu i risultati), in alcune caselle vedrai nell'angolo un triangolino rosso, se ci passi il mouse sopra si renderanno visibili delle note che spiegano il contenuto della casella (e della rispettiva riga o colonna).

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: giovedì 21 dicembre 2017, 9:39 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
ho scaricato il file, molto utile devo dire, così riesco meglio a capire cosa ricevo dagli oculari.

Grazie mille.

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: giovedì 21 dicembre 2017, 12:17 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 14620
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
***Annalisa*** ha scritto:
@Angelo Cutolo

L'oculare è questo:
https://www.astroshop.it/omegon-oculare ... 5-/p,47421

Invece quelli da 2" che ho sono da 70°

:D

Nella descrizione leggo tra parentesi che il campo per il 40 mm è di 45°, dato comunque sovrastimato, penso dipendente dalla formula usate per il calcolo, infatti vi sono ben tre formule per calcolare il campo apparente di un oculare:
    1) (1450 • 57,3° • øFs) / (1450 • foc - 57,3° • øFs) (formula empirica che utilizzavano anni fà i produttori di vecchi oculari, kellner, ramsden, ecc);
    2) 57,3° • øFs / foc (questa è la piu usata, perché pur essendo approssimata permette di avere il dato corretto del campo reale di un dato oculare su un dato telescopio, utilizzando la regoletta [campo reale = campo apparente oculare / ingrandimento], trovi la spiegazione geometrica della cosa nelle prime due pagine di questa discussione ► viewtopic.php?f=3&t=95839);
    3) 2 • atg 0,5 • (øFs / foc) (questa è la regola trigonometrica che da il valore esatto del campo apparente).

Con:
    foc = focale oculare in mm
    øFs = diametro del diaframma di campo (field-stop) dell'oculare in mm
    57,3° = sono i gradi contenuti in un radiante.

Come puoi calcolare tramite le regole qui sopra, l'omegon che hai linkato (che ricordiamo può avere un field-stop NON piu grande del suo barilotto, quindi considerando lo spessore del cilindro, non dovrebbe superare i 28 mm di diametro interno), che con la regola:
    1) (1450 • 57,3° • 28) / (1450 • 40 - 57,3° • 28) = 41,7°
    2) 57,3° • 28 / 40 = 40,1°
    3) 2 • atg 0,5 • (28 / 40) = 38,6°

L'omegon quindi per avere i 45° di campo apparente dichiarati, dovrebbe avere un field-stop (utilizzando la piu usata formula "2") di 31,4 mm di diametro, ma questo non è possibile visto che il barilotto di questo oculare è da 31,8 mm sarebbe possibile solo se questo fosse fatto di carta stagnola. :mrgreen:

_________________
Associazione Astronomica Mirasole (Astromirasole).
Home page: https://associazioneastronomicamirasole.wordpress.com/
Facebook: https://www.facebook.com/AstroMirasole/


Newton: Barile 400/1830 mm; Obice 200/1650 mm; Bidoncino 114/1300 mm con primario disalluminato. ••• Rifrattori: Nano apo 80/480 mm; Milo acro 76/1400 mm; 60ino acro 60/700 mm. ••• Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 27 dicembre 2017, 11:30 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
Buongiorno a tutti e Auguri,

durante questa settimana di vacanza mi sono fatto qualche bella serata di osservazione, quando il tempo lo ha permesso (purtroppo solo pochissime sere), ma sono riuscito a raccogliere i primi frutti, sono riuscito ad osservare M42 (ed ovviamente M43), mi hanno lasciato senza fiato veramente spettacolari, le ho osservate prima con l'oculare da 30mm e poi ho "zoomato" osservando con l'oculare da 9mm e a quel punto si sono riempite di dettagli è stato stupendo, al centro di M42 sono spuntate un gruppo di 4 stelle che non si notavano con l'altro oculare, sono rimasto molto soddisfatto...Ancora problemi invece nell'osservazione delle galassie, ho provato e riprovato con M31 e M74, ma non sono riuscito a visualizzare nulla :facepalm: :facepalm: :facepalm: !!!

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: mercoledì 27 dicembre 2017, 11:53 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
M 74 è moloto debole, quindi se cerchi di osservarla da un cielo che ha un certo inquinamento luminoso non vedi nulla. Ad es. da casa mia non si vede. M31 è un oggetto grandissimo ma anche questo è tenue. Quindi se ne vede una porzione molto più piccola e anche se lo si vede non si capisce che quello che si sta osservando è proprio la galassia di Andromeda! perchè ciò che si vede è molto diverso da quello che appare nelle foto. Normalmente da un cielo un poco inquinato si vede il nucleo centrale circondato da una nebulosità decrescente dal centro verso l'esterno. Vedrai che la prossima volta M31 lo vedi di sicuro!

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: lunedì 15 gennaio 2018, 17:55 

Iscritto il: sabato 1 settembre 2012, 9:38
Messaggi: 96
Località: Seravezza
Tipo di Astrofilo: Visualista
Buona sera a tutti, dopo un po di giorni in cui mi è stato impossibile osservare causa mal tempo, sabato sera sono tornato ad alzare gli occhi al cielo e finalmente sono riuscito a visualizzare M31, (peggio della caccia a Moby Dick :rotfl: ), stupefacente, come mi aveva anticipato fabio_bocci, sono riuscito a vedere il nucleo molto bene e una nebulosità intorno con la classica forma ellittica che si affievoliva man mano che si allontanava dal nucleo.

Suggerimenti su altri oggetti che si possono visualizzare bene in questo periodo tra le 21 e la mezzanotte???

_________________
"Non puoi aspettarti di vedere al primo sguardo. Osservare è per certi versi un’arte che bisogna apprendere." (William Herschel)


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Acquisto di un telescopio
MessaggioInviato: martedì 16 gennaio 2018, 16:48 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20279
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Tra gli oggetti deep abbastanza ben visibili puoi osservare
M42 Neb. Orione, M44, Presepe, NGC 869 Doppio Ammasso, M37, M38, M34, M36, M35, M79, M52, M41, M50, M52, M82.
Poi ci sarebbero molte stelle doppie.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 90 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010