1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è mercoledì 22 novembre 2017, 2:59

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 20:23 

Iscritto il: venerdì 13 ottobre 2017, 23:44
Messaggi: 8
Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto e vi ringrazio per avermi accettato all'interno del Forum :D

Mi chiamo Andrea e vivo a Torino, ho 34 anni e sono un Archeologo con la passione per l'astronomia...passione che cerco di collegare spesso ai miei studi archeologici ma per ora senza grande successo...ma chissà!

Per circa due anni ho avuto il piacere di fare un po' di osservazioni (nel 90% dei casi spostandomi dalla città) con un telescopio veramente da entry level 8) un riflettore newtoniano d da 150 mm di apertura e 750 mm di lunghezza focale (rapporto focale F/5) con cercatore 6x30 e oculare LET 28 mm (26x) diametro 2". Montatura equatoriale motorizzata.

Mi sono divertito a fare le prime osservazioni di Luna, Sole e pianeti e poco altro...adesso vorei passare a qualcosa di più "corposo" :lol:

Parto da alcuni presupposti:

1. Partiamo dalle cose concrete: budget massimo 2000 euro circa

2. Vorrei fare un "investimento" per il futuro, cioè uno strumento che sia già in possesso o sul quale sia possibile montare successivamente il necessario sia per il sistema GoTo sia per fare fotografia (anche se da quello che ho letto per adesso cambia molto la scelta del telescopio a seconda che si voglia fare fotografia o meno...quindi, essendo molto più orientato alla visione, per adesso la parte della fotografia è quella decisamente meno importante)

3. Sempre nell'ottica dell'investimento, non ho problemi di dimensioni sia perchè già abituato a spostarmi, sia perchè spero di poterlo presto posizionare in un bel giardino fuori dalla città, se le cose andranno come spero :D

4. Ammetto che, essendo abituato al riflettore con montatura equatoriale, propendo molto per questa scelta, ma sono pronto a prendere in considerazione anche altri suggerimenti

5. Sono DECISAMENTE interessato ad indagare il profondo cielo, ma non mi dispiacerebbe avere la strumentazione necessaria per poter continuare ad osservare Luna e pianeti di tanto in tanto.

Fatemi pure tutte le domande che desiderate per potermi indirizzare verso il giusto acquisto e grazie sin da ora a tutti coloro che contribuiranno in questa discussione...spero di poter al più presto ricambiare in altre discussioni :D

Un saluto a tutti

Andrea


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 21 ottobre 2017, 16:30 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1267
Prendi questo e sei a posto:

http://www.astroshop.it/orion-telescopi ... to/p,20128

Non farai fotografie, del resto mi pare che per il momento non ti interessano, ma hai grande apertura (deep e planetario), disponi già del GO-TO (capirai), hai una montatura altazimutale, che per te è meglio di quella equatoriale, il prezzo rientra quasi nel tuo budget. Non so cosa consigliarti di meglio


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: sabato 21 ottobre 2017, 17:48 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 20 dicembre 2013, 21:32
Messaggi: 373
Località: ITALIA
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dal punto #2 si evince che vorresti, in un prossimo futuro, cimentarti con l’astrofotografia ,e quindi propenderei di partire con i…piedi pesanti. 8)
Io se fossi in te, focalizzerei prima l’attenzione su di una montatura solida ma anche versatile come è la AZ EQ 6 GT di Skywatcher con GoTo incluso. Poi avresti l’imbarazzo della scelta per l’ottica, rimanendo dentro 15/16Kg e avere un margine di chilogrammi per il tuo futuro da fotografo.

Francesco


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 22 ottobre 2017, 12:16 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 376
Ciao Luke, scusa se non mi addentro nel consigliarti lo strumento, ma se posso chiederti
Cita:
Archeologo con la passione per l'astronomia...passione che cerco di collegare spesso ai miei studi archeologici ma per ora senza grande successo...ma chissà!

Come mai?
La trovo davvero affascinante questa branca dell'astronomia e del tuo modo di addentrarti in questa passione facendola combaciare ai tuoi studi.
Quest'estate ho scoperto leggendo un libro, che all'Elba sono presenti dei grandi megaliti con evidenti collegamenti astronomici, chissà che in Italia ce ne siano molti altri, purtroppo da quello che ho letto sembra che vada però di moda, da parte di chi li rinviene, spostarli dall'ubicazione originale di propria mano, o sollevandoli "storti" :mrgreen: rendendo poi difficile ricostruire la posizione esatta.

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 22 ottobre 2017, 16:34 

Iscritto il: venerdì 13 ottobre 2017, 23:44
Messaggi: 8
moebius ha scritto:
Prendi questo e sei a posto:

http://www.astroshop.it/orion-telescopi ... to/p,20128

Non farai fotografie, del resto mi pare che per il momento non ti interessano, ma hai grande apertura (deep e planetario), disponi già del GO-TO (capirai), hai una montatura altazimutale, che per te è meglio di quella equatoriale, il prezzo rientra quasi nel tuo budget. Non so cosa consigliarti di meglio


Mi sembra un ottimo consiglio, grazie intanto!

Andrew189 ha scritto:
Ciao Luke, scusa se non mi addentro nel consigliarti lo strumento, ma se posso chiederti
Cita:
Archeologo con la passione per l'astronomia...passione che cerco di collegare spesso ai miei studi archeologici ma per ora senza grande successo...ma chissà!

Come mai?
La trovo davvero affascinante questa branca dell'astronomia e del tuo modo di addentrarti in questa passione facendola combaciare ai tuoi studi.
Quest'estate ho scoperto leggendo un libro, che all'Elba sono presenti dei grandi megaliti con evidenti collegamenti astronomici, chissà che in Italia ce ne siano molti altri, purtroppo da quello che ho letto sembra che vada però di moda, da parte di chi li rinviene, spostarli dall'ubicazione originale di propria mano, o sollevandoli "storti" :mrgreen: rendendo poi difficile ricostruire la posizione esatta.


Eh...diciamo che la ricerca archeologica in Italia è abbastanza "defunta"...ho avuto la fortuna di sviluppare un progetto di ricerca in Scozia negli ultimi anni, che però qua in Italia non è stato considerato...e sfortunatamente la Brexit non mi ha aiutato per quelli che sono i fondi disponibili per la ricerca nel Regno Unito...ma non mi arrendo :) Comunque posso confermarti che la cosiddetta "archeoastronomia" è una branca che è molto sviluppata nei paesi anglosassoni e che si sta sviluppando anche in Ialia, bisogna solo stare molto attenti a fare la giusta differenza tra le pubblicazioni scientifiche e le teorie a volte strampalate di alcuni appassionati (apprezzabilissimi) ma non molto ferrati magari :)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: domenica 22 ottobre 2017, 20:01 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 novembre 2014, 18:31
Messaggi: 376
Cita:
Eh...diciamo che la ricerca archeologica in Italia è abbastanza "defunta"...

E si, la lettura di questo libro mi ha aperto gli occhi anche su questa realtà, alcune cose da mettersi le mani ai capelli davvero.

Cita:
ma non mi arrendo :) Comunque posso confermarti che la cosiddetta "archeoastronomia" è una branca che è molto sviluppata nei paesi anglosassoni e che si sta sviluppando anche in Ialia, bisogna solo stare molto attenti a fare la giusta differenza tra le pubblicazioni scientifiche e le teorie a volte strampalate di alcuni appassionati (apprezzabilissimi) ma non molto ferrati magari :)

Questo mi sembra il giusto spirito, si riflettendo su ciò che mi hai detto immagino sia molto complessa come branca, anche perché (cioè magari sto per dire eresie) già mi pare che nell'archeologia ci sia una certa competizione tra esperti (per esempio spesso conclusioni diverse sullo stesso reperto), unendo a ciò un esperienza amatoriale il rischio di un pasticcio mi pare concreto.
Comunque, ti auguro davvero buona fortuna per i tuoi studi allora, se un giorno decidessi di pubblicare qualcosina dei tuoi studi sull'archeoastronomia qui sul forum o su testate importanti leggerò molto volentieri.

Tornando alla tua richiesta purtroppo dato che ho sempre posseduto strumenti molto amatoriali ed economici non sono in grado di aiutarti, tuttavia anch'io sono di Torino e la tua scelta di posizionare un buon telescopio fuori città mi sembra una scelta più che sensata :mrgreen:....è un vero disastro qui!
Io proprio per il fatto di voler qualcosa di duraturo e di qualità prima sonderei ben bene i miei gusti, per esempio cosa mi piace osservare di più, con il tuo 150 su deep sky fuori città si può iniziare già ad osservare qualcosa, per esempio poco più in la, tra un mesetto, ci sarà la Nebulosa di Orione da osservare: è uno degli oggetti più belli da vedere, guarda che sensazione ti fa , a seconda poi pondererei il mio acquisto dato che ci sono telescopi più portati di altri anche in base a ciò che si osserva...la cosa migliore è recarsi a qualche serata osservativa con astrofili esperti per trovare consigli e magari provare telescopi diversi.
Comunque puoi stare tranquillo, nel senso che a quel budget osservare i pianeti non preclude il deep sky e viceversa, si possono trovare soluzioni soddisfacenti per entrambi i tipi di osservazione, come dicevo però alcuni schemi sono più "portati" rispetto ad altri a seconda.

_________________
Nell'avatar: Galassia Sombrero, disegno realizzato da Peter
Astronomia in 90mm - Spazio web creato da neofiti, per neofiti


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 23 ottobre 2017, 10:59 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 791
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ciao e benvenuto, io invece approfitto per dire che dopo tanto tempo sono ritornato per qualche giorno a Torino (attualmente secondo me la città più bella d’Italia) e con l’intento di rivisitare il museo egizio mi sono imbattuto con mia sorpresa in questa mostra, per altro, gratuita: http://nottedeiricercatori.piemontevall ... lio-regge/ omaggio a Tullio Regge che per me val la pena farci una capatina.

Per ciò che riguarda la tua richiesta i più esperti sapranno indicarti certamente la strada migliore ma nel mio piccolo, leggendo la volontà in futuro di fare anche fotografia, con un budget di 2000€ che non è male, consiglierei di orientare l’acquisto già ora verso una certa predisposizione e pertanto innanzitutto una buona montatura equatoriale già provvista di GoTo, tipo Skywatcher eq6 o simili ed in groppa senza esagerare un newton da 200mm o, per maggior versatilità nel visuale, tipo un C8. Vero è che non avresti il gran diametro che in base al budget forse solo un dobson potrebbe consentire ma valuta che poi ne escluderebbe a priori la fotografia. :oops: :wave:

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 23 ottobre 2017, 11:40 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18424
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per la montatura molto meglio una AZ-EQ6, se non altro il Newton in modalità altoazimutale è ben usabile, mentre in equatoriale è uno strazio. In questo caso si ha l'opportunità di poter usare la montatura in due modalità, in altoazimutale per il visuale (molto più comodo) ed in equatoriale per le foto. tanto la differenza di prezzo non è molto elevata.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 23 ottobre 2017, 12:43 

Iscritto il: venerdì 13 ottobre 2017, 23:44
Messaggi: 8
Grazie a tutti per la cortesia!

Andrew189 ha scritto:
Questo mi sembra il giusto spirito...
...come dicevo però alcuni schemi sono più "portati" rispetto ad altri a seconda.


Sarò assolutamente felice di condividere qualunque mia futura pubblicazione sull'argomento!
E si, seguirò il tuo consiglio, tra l'altro organizzano eventi per l'osservazione al planetario Infinito dove avevo seguito anche un corso quasi due anni fa ormai che mi aveva portato all'acquisto del primo telescopio :)

B&W ha scritto:
Ciao e benvenuto, io invece approfitto per dire che...
...un dobson potrebbe consentire ma valuta che poi ne escluderebbe a priori la fotografia. :oops: :wave:


Non sapevo della mostra, grazie!
E grazie anche per i consigli!

fabio_bocci ha scritto:
Per la montatura molto meglio una AZ-EQ6, se non altro il Newton in modalità altoazimutale è ben usabile, mentre in equatoriale è uno strazio. In questo caso si ha l'opportunità di poter usare la montatura in due modalità, in altoazimutale per il visuale (molto più comodo) ed in equatoriale per le foto. tanto la differenza di prezzo non è molto elevata.


Si, se mi orienterò su una montatura i quel tipo sarà sicuramente con la doppia opzione, grazie per il suggerimento!

Riassumendo un po' tutto al momento mi sto orientando su queste possibilità:

http://www.teleskop-express.it/montatur ... tcher.html

http://www.apm-telescopes.de/en/telesco ... goto-mount

Queste due nel caso di montature equatoriali...il primo link rimanda solo ad una montatura alla quale dovrei aggiungere ovviamente anche il tubo...per mantenermi su un'apertura di almeno 250 mm non vorrei sforare troppo...sennò nel secondo link avrei tutto ma senza l'opzione altazimutale...

Oppure, qualora decidessi di lasciar perdere per un po' di anni l'astrofotografia e intanto godermi la semplice visione, mi orienterei su queste soluzioni:

http://www.astroshop.it/orion-telescopi ... to/p,20128

http://www.astroshop.it/orion-telescopi ... ob/p,22786

https://www.binostore.com/it/telescopi/ ... gK4_fD_BwE

In merito a tutte queste soluzioni mi sorgono alcune domande:

1. Differenze effettive tra tubi completi e tubi a traliccio?

2. Differenze di marca tra Orion e Skywatcher?

3. Ci sono siti migliori di quelli che ho linkato dove fare acquisti?

Altri suggerimenti?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 23 ottobre 2017, 13:01 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18424
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Una opzione è assolutamente da evitare, il Newton 10" su EQ6. L'ho avuto e l'ho venduto per disperato. E' praticamente inusabile perchè a seconda della zona di cielo che inquadri l'oculare va a finire o così in alto che ci vuole la scala (senza scherzi) oppure ci si deve mettere in ginocchio. Lascialo perdere. Un Newton invece è molto ben usabile su una montatura altoazimutale (AZ-EQ6) oppure nella soluzione Dobson, che è appunto altoazimutale. Se opti per un Dobson considera che se ne prendi uno grosso (tipo in 12") monolitico, questo sarà così ingombrante e pesante tanto da essere difficilmente trasportabile. Bene i truss, preferirei quelli smontabili, anche se ci vuole più tempo, ai collasssabili, che si rimpiccioliscono è vero, però rimangono molto pesanti da portare, ad es. lo Skywatcher truss 12" si divide in due soli pezzi, da 23 e 26 kg rispettivamente.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010