1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 26 settembre 2017, 8:24

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Oculare Zoom?
MessaggioInviato: domenica 3 settembre 2017, 5:07 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 6837
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Confermo la differenza più tangibile è il campo apparente.

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su NexStar SE + Hutech astro modded Canon 5D mkIII (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop 10&X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Oculare Zoom?
MessaggioInviato: domenica 3 settembre 2017, 10:52 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13621
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Paoluz93 ha scritto:
Si forse ho esagerato a pensare ad uno zoom. Mi terrò i plossl che mi danno già molta soddisfazione. Però è anche per i risultati ottenuti che mi vengono i dubbi. Mi spiego, con la barlow 3X della bresser, molto economica da 26€ e l'oculare super plossl da 10mm in dotazione ho osservato un Saturno semplicemente perfetto, cioè obiettivamente non so come potrebbe migliorare una visione del genere con oculari dal prezzo maggiore, si vedeva ogni dettaglio e in modo nitido, era impensabile migliorarlo ancora, si poteva solo aumentare il campo visivo.

La cosa bella degli oculari "semplici" (come schema ottico) come ad esempio gi ortorcopici di plössl e gli ortoscopici di abbe è che è piu facile farli bene che male, quindi anche oculari a buon mercato (dove magari per risparmiare si usano corpo e distanziatori di plastica ma lenti piu che dignitose) possono dare ottime prestazioni anche con barlow. :wink:
Io pur avendo oculari piu "complicati", per l'osservazione del Sole in Halfa uso dei normalissimi plössl TS pagati 28 €, tempo fà li provai con una barlow shorty orion 2X (costo 41 €) dando risultati piu che buoni, le barlow entry-level danno perlopiù problemi con oculari dallo schema ottico complicato (campo ampio e tante lenti) che quindi sono un po piu "critici" con gli aggiuntivi ottici.

Paoluz93 ha scritto:
Eppure sono convinto che molti del forum mi avrebbero detto di evitare barlow inferiori a non so, 100€. Quando invece con 26 ho una barlow che prove su prove non degrada neanche un po' la qualità, confrontata con un oculare a focale ridotta.

La questione è che i consigli arrivano in base alle proprie esperienze, come ho già detto le barlow si comportano diversamente in base allo schema ottico dell'oculare su cui si usa (alcuni "tollerano" di piu, altri no), è appunto questione di bias cognitivo, fin quando non si confrontano direttamente la strumentazione, non ci si accorge delle differenze.
Ad esempio l'hyperion zoom che posseggo, tutt'ora lo trovo eccellente, confrontandolo direttamente col vecchio celestron 8-24, con l'omologo vixen e col televue (scoprii poi che il televue 8-24 non era fatto in casa televue ma era il vixen rimarchiato) il baader trovai percepibilmente migliore, nonostante il campo maggiore rispetto agli altri, era definito al centro similmente al televue/vixen (mentre il celestron era inferiore), ma era superiore come definizione ai bordi e soprattutto come trasparenza, lo confrontai anche con il suo "progenitore" (l'oculare da cui è derivato) ovvero lo zeiss vario e come definizione e tonalità neutra questo era oggettivamente superiore, peccato che costava una martellata; dopo l'acquisto lo confrontai anche con quello che allora era il TOP tra i TOP il leica zoom ASPH e lì mi son reso conto che l'hyperion è "solo" (relativamente parlando) un buon zoom di medio prezzo, con la differenza che questo lo pagai 160 € nel 2007, mentre lo zeiss lo si trovava sui 750 € ed il leica a ridosso dei 1.000 €.

Tutto questo papiello per dirti che esiste la probabilità che il celestron 8-24 mm che ti ha consigliato sunblack, non avendo esperienza di confronti con altri zoom, ma solo con gli oculari che possiedi, potresti dal punto di vista ottico apprezzarlo (un po meno dal campo visto che ha soli 40° alla focale massima) visto che ha prestazioni confrontabili con dei plössl; ovviamente la cosa migliore sarebbe provarli come feci io prima di decidere l'acquisto dell'hyperion (feci la stessa cosa prima dell'acquisto sia del waler zoom 5-8 mm, che del nagler zoom 2-4 mm, mi piace andare sul sicuro). :wink:

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Oculare Zoom?
MessaggioInviato: domenica 3 settembre 2017, 11:56 

Iscritto il: giovedì 23 luglio 2015, 14:40
Messaggi: 111
@SunBlack
Non capisco....
Avevo risposto a questa tua affermazione:
SunBlack ha scritto:
celestron 8-24 su ebay dai cinesi a 60 euro spedito e vai con Dio. Una bomba. Al pari del Baader. Provati tutti e due fianco a fianco.

Pensavo di essermi limitato a dare a chi ci legge l'opportunità di confrontare la tua precisa affermazione con un test che riporta qualche dato tecnico.... ma evidentemente da quanto si evince dalla tua risposta di seguito riportata mi sbagliavo!
SunBlack ha scritto:
Io cito la mia personale esperienza, tu li hai provati assieme?
Ovviamente test già letto all'epoca
Cita:
Propongo un test preso a caso in rete che forse è un pochino più attendibile:
mi stai dando del "non attendibile "?

Ma poi hai anche aggiunto:
SunBlack ha scritto:
Confermo la differenza più tangibile è il campo apparente.

Se adesso lo scrivi anche tu allora forse era vero che non sono proprio uguali...


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Oculare Zoom?
MessaggioInviato: domenica 3 settembre 2017, 12:31 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 25 agosto 2006, 17:13
Messaggi: 6837
Località: Ostia (RM)
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Chiudo riassumendo e precisando in base ai confronti da me fatti, risultati qualitativamente uguali a livello di IQ ma l'unica differenza tangibile è il differente campo apparente. Se questo non è una discriminante per l'utente, perché spendere 2.5x circa tanto?
Ah, il Celestron pesa meno e è meno ingombrante.

_________________
Luca ~ Coronado Solarmax II 60mm BF15 + Celestron C8 su NexStar SE + Hutech astro modded Canon 5D mkIII (Tamron 15-30/2.8 VC, Nikon AIS 50/1.8, Canon 85/1.8, Nikon AF ED 180/2.8, Canon 300/4 IS ) + PaintShop 10&X7, PhotoShop CS2, Deep Sky Stacker, NoiseWare, Pixinsight Le


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 24 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010