1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 27 settembre 2021, 8:06

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 12:28 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 20 luglio 2020, 11:16
Messaggi: 535
Tipo di Astrofilo: Visualista
[quote]Un telescopio newtoniano da 20cm è ottimo sul planetario, sicuramente migliore di uno da 15cm[/quote]
Beh, non proprio.
Messi fianco a fianco, un Newton 150 f8 liscia il pelo a un Newton f6 (a meno che non sia un f6 a bassa ostruzione); cose provate. Complice anche la minor sensibilità al seeing.

_________________
Newton: 150 f8, 300 f5, 150/1400 (Gollum)
Acro: 50 f12, 70 f5, ETX70 AT, 70 f10, 77 f12,8 e 90 f 5,5
Mak: Skywatcher 127, Vixen 110
Camere: Canon EOS 1000D e 1100D, QHY5L II, ZWO ASI120 MC-S
Montature: iOptron Cube Pro, Skywatcher AZ-GTi


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 13:38 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1767
Località: Provincia di Sondrio
Il diametro guida il potere risolutivo oltre che la raccolta di luce, un 150 non mostrerà mai più di un 200, quest'ultimo mai più di un 300 e via così.
Eventualmente la focale nativa del telescopio potrebbe introdurre o meno del coma, ma poi dipende da quanto fastidio da ed in ogni caso è correggibile.
Il mio tele attuale è un f4,5, ho preso un correttore di coma ma non sento il bisogno di usarlo.
Prendere sempre il diametro massimo per quanto si è disposti a spendere.
Io ho iniziato con un 11 pollici, se si è disposti a farlo non è di sicuro un errore.
Il 28 centimetri era un f10, il Marte più bello l'ho visto con il f4,5 e non di poco, con l'f10 ho intuito al massimo la calotta polare, con il 4,5 sembrava una foto.

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA 100° 20, 13, 9, 7, 5, 3.5
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Ultima modifica di JohnHardening il mercoledì 8 settembre 2021, 13:47, modificato 2 volte in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 13:42 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25818
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Stiamo entrando nel tecnico, quindi semplifico al massimo che stiamo comunque parlando di un primo telescopio :)

Il seeing livella le differenze di diametro in termini di risoluzione.

Se il seeing (turbolenza dell'aria) ti permette di raggiungere il limite strumentale di un 15cm, il telescopio più grande, a parità di ingrandimento, mostrerà solo l'immagine più luminosa (per una pupilla d'uscita maggiore) rispetto a quella di un telescopio più piccolo da 15cm. Ma i dettagli saranno sostanzialmente gli stessi.
Il sorpasso netto lo avrai quando il seeing ti consentirà di andare oltre il limite dei 15cm. E questo strumento ti mostrerà inevitabilmente di meno di quello da 20-25cm.

Anche io ho confronti freschi (sulla Luna) perché nei mesi scorsi ho messo alla frusta e uno affianco all'altro un rifrattore ED da 120mm e un maksutov aperto da 260mm.

Per non parlare dell'indubbio vantaggio nel profondo cielo.

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L - Skywatcher 120ED - Lunt LS50THa PT600


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 13:51 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie per le risposte gente, è un piacere sentirsi cosí bene accolti. A proposito, @davidem27 è attraverso il tuo sito che sono arrivato qui!

Vorrei puntualizzare una cosa. Le mie uniche limitiazioni sono la "robustezza" (fisica e termica) perchè deve resistere ai nostri sue giú con la furgo e di conseguenza le dimensioni giácchè deve potersi portare in giro senza essere un cadavere In principio puó occupare il sedile del quinto passeggero, ma preferirei stesse "sdraiato" nel bagagliaio, sopra il materasso del letto interno. Quindi è meglio qualcosa di stretto e lungo (tipo una tavola da snow) che rettangolare come uno zaino di nun pellegrino di Santiago. Il monta e smonta non mi preoccupa, è una cosa riutinarea per un furgonetero.

Detto questo mi sorge un altro dubbio: il treppiede. Ne vorrei uno che valga anche per la fotografia (attenzione, treppiede per telescopio che serva anche per la macchina fotografica, non il contrario che se ho capito bene, non vale), è fattible? Ha senso pensarlo? Ok che ho spazio nella furgo ma portarmi due treppiedi è un po'... tonto

Seeing. Ho visto in qualche thread che si sono app per valutare come sará il seeing di una zona. Se ho capito bene dipende dalla giornata. Oggi puó essere splendido e domani una schifezza. Giusto? In ogni caso dubito che un novellino come me possa anche solo notare che la meccanica di un telescopio X risolve meglio di un altro il problema. Mi sbaglio?

Cmq. Vedo giá uscire qualche nome e indicazione Dobson 150/1200, 25cm... quindi grazie per le dritte! So da dove cominciare a guardare!


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 13:57 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 maggio 2012, 13:59
Messaggi: 1767
Località: Provincia di Sondrio
Se puoi permettertelo prendi un travel dobson.
Ha vantaggi e svantaggi, tra gli svantaggi ci sono il costo, in alcuni casi qualche flessione e qualche minuto in più per il montaggio.
I vantaggi sono le dimensioni molto contenute (in alcuni casi può diventare una valigetta), il peso contenuto e, cosa a mio avviso non poco importante, lo specchio può viaggiare riposto nella sua culla in orizzontale, in un newton a tubo chiuso, se riposto in orizzontale, lo specchio viaggia in verticale.
Per farti una idea nella foto del mio profilo c'è un travel dobson (un ultra light più che un tarvel per la precisione).

_________________
ES ULD 16' Gen II
Vixen A70Lf su Porta Mini
APM XWA 100° 20, 13, 9, 7, 5, 3.5
ES 82° 30, 18, 11
PLOSSL Vixen 20 6,3 Tecnosky 9
ES UHC OIII e ND variabile da 2"
Radiant SQML GSO Coma Corr.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 14:07 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25818
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
jonnyjava ha scritto:
A proposito, @davidem27 è attraverso il tuo sito che sono arrivato qui!

Muy obrigado!

jonnyjava ha scritto:
Vorrei puntualizzare una cosa. Le mie uniche limitiazioni sono la "robustezza" (fisica e termica) perchè deve resistere ai nostri sue giú con la furgo e di conseguenza le dimensioni giácchè deve potersi portare in giro senza essere un cadavere In principio puó occupare il sedile del quinto passeggero, ma preferirei stesse "sdraiato" nel bagagliaio, sopra il materasso del letto interno. Quindi è meglio qualcosa di stretto e lungo (tipo una tavola da snow) che rettangolare come uno zaino di nun pellegrino di Santiago. Il monta e smonta non mi preoccupa, è una cosa riutinarea per un furgonetero.

I dobson generalmente si separano: base (rocker box) e tubo ottico. Quindi puoi mettere orizzontale "il tubo dello scaldabagno" sul materasso e la base la metti dove vuoi oppure la rendi smontabile tipo questa.

jonnyjava ha scritto:
Detto questo mi sorge un altro dubbio: il treppiede. Ne vorrei uno che valga anche per la fotografia (attenzione, treppiede per telescopio che serva anche per la macchina fotografica, non il contrario che se ho capito bene, non vale), è fattible? Ha senso pensarlo? Ok che ho spazio nella furgo ma portarmi due treppiedi è un po'... tonto

Treppiedi? Se scegli un dobson, non avrai un treppiedi.
Se prendi una montatura equatoriale, questa poggerà su un treppiedi (dove poggerà il tubo ottico).
Quindi devi capire da che parte vuoi andare... telescopio con montatura equatoriale motorizzata oppure dobson manuale (o, al limite anche dobson motorizzato ma piano piano, una cosa alla volta).
Se vuoi fare qualche foto ci sono tanti metodi accessori ed economici (fai da te e non) per fare la fotina con l'obiettivo della reflex da condividere.

jonnyjava ha scritto:
Seeing. Ho visto in qualche thread che si sono app per valutare come sará il seeing di una zona. Se ho capito bene dipende dalla giornata. Oggi puó essere splendido e domani una schifezza. Giusto? In ogni caso dubito che un novellino come me possa anche solo notare che la meccanica di un telescopio X risolve meglio di un altro il problema. Mi sbaglio?

Tu non sbagli. Sono loro (le previsioni) che sbagliano all'80%. Non ci fare troppo affidamento.

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L - Skywatcher 120ED - Lunt LS50THa PT600


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 14:29 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bene bene. Comincia a profilarsi un cammino, probabilmente verso il Dobson. Geniale questo fatto di poterlo smontare. Motorizzazione, magari anche no. Preferisco.. a manubrio, come dicono qui.

Molto interessante l'osservazione sullo specchio che viaggia in orizzontale. Mi da la sensazione che sia una cosa molto importante soprattutto considerando che non sempre vado per strade asfaltate a doppia corsia ma in cammini rurali per trattori

Non mi quadrava la storia del treppiede... Mi stavo chiedendo ... e dove lo appoggio? sul tavoino della furgo? Non si puó, traballa come se avesse il Parkinson... Per terra? Non credo... Normalmente staró in mezzo al bosco è sporco, umido e contorto... poi cerco foto e ho capito. Sta in piedi da solo. So' grossi sti' cosi!

Ho cercato ancora a caso "travel dobson." e mi sono usciti degli aggeggi tanto grandi da sembrare delle poltrone. E con prezzi a 4 cifre (ok ho guardado solo in google images).. Magari è un po' troppo per uno alle prime armi, no?


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: mercoledì 8 settembre 2021, 14:33 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25818
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Si, per me è decisamente troppo.

Ti linko una discussione che aprì qualche annetto fa principalmente per darti qualche immagine.

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L - Skywatcher 120ED - Lunt LS50THa PT600


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 14 settembre 2021, 8:38 

Iscritto il: domenica 29 agosto 2021, 9:41
Messaggi: 12
Località: Valencia (Spagna)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bene bene bene. Ok sembra proprio che il mio cammino porti verso un Dobson. Ora, se volessi fare domande specifiche (dimensioni, modelli, "espansioni" etc) che faccio? Apro un altro thread o continuo da qui? Facciamo cosí. Comincio qui e al massimo copioncolle e linko cosí tutto rimane in ordine.

Da quello che ho capito c'è il Dobson e il Travel Dobson. Il secondo è piú costoso ma ha il vantaggio di essere impacchettabile, e quindi potrebbe essere perfetto per un furgonetero come me, purtroppo peró il prezzo non è quello che un neofita si aspetta quindi opteró, credo per un 150/1200 come suggeritomi all'inizio.
Ora... I prezzi variano da 250€ a 500€ il che è assurdo, ok la differenza tra uno shop e l'altro ma non del doppio! Com'è possibile? Esistono differenti produttori e/o modelli? O (come sospetto) non tutti sono uguali? Cosa devo guardare per capire?
Visto che l'admin ha detto che se il link è propedeutico alla discussione si puó postare ne metto un paio, giusto per davi una idea delle differenze

449€
https://www.astroshop.es/telescopios/sk ... r_1_select

308€
https://www.valkanik.com/telescopios-co ... skywatcher

E cosí a occhio sembra lo stesso prodotto... Dov'è il trucco?

Altra domanda, COVID permettendo torno periodicamente nella mia cittá natale (Milano) e probabilmente la prossima estate ci andró su ruote quindi se è piú conveniente posso comprarlo in uno shop Italiano o francese... Voi che avete giá acquistato un telescopio cosí, come vi sembrano i prezzi? Per regola generale la Spagna è un 20/30% piú economica dell'Italia in tutto o quasi (la tecnologia ha differenze meno marcate rispetto ai generi di prima necessitá) ma ci sono alcune eccezioni (per esempio la carta stampata, ovvero libri e fumetti, qui è carissima). Detto in altre parole. qual è il costo medio di quello che sto pensado di comprare, lí?


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: domenica 19 settembre 2021, 6:50 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1943
Località: Manziana (Rm)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ti conviene comprare sempre nella nazione in cui vivi, perchè cosi qualsiasi problema tu abbia con il nuovo, potrai usufruire della garanzia in modo molto più semplice..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Orion Apex Mak127
TELESCOPIO 3: Skywatcher 72ED
MONTATURA 1: SW AZ4.1
MONTATURA 2: Celestron NexStar SE
MONTATURA 3: SW Eq3 Pro Synscan (con treppiedi eq5)
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(15mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm - Filtri Celestron:lunare,#80A blu,#25 rosso - FOTOCAMERE: Canon eos 4000d - obiettivo 18-55 - Zwo ASI120

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010