1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è venerdì 14 dicembre 2018, 13:34

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 21:09 

Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 21:13
Messaggi: 143
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se quel simbolo e brutto chiedo scusa pero da tanto tempo avevo voglia di usare quel simbolo :lol:

_________________
Osservo con
APM 140/980 TS apo 130/910 e C8 HD e torretta Zeiss
Binocolo APM 120/660 ED.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 21:27 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1037
Località: Manziana (Rm)
Javad ci sono novita sulla prova pratica del confronto o ancora è nuvolo?

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: mercoledì 10 ottobre 2018, 21:29 

Iscritto il: venerdì 11 marzo 2011, 21:13
Messaggi: 143
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista
Sono andato fori due miuti fa ,ancora il cielo coperto di nuvole.

_________________
Osservo con
APM 140/980 TS apo 130/910 e C8 HD e torretta Zeiss
Binocolo APM 120/660 ED.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 8:24 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 812
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ares86 ha scritto:
Molti dicono che il Mak Sw 127 in realtá sia un 120mm...è vero o è una diceria? sotto mano?

no, non è una diceria, il menisco ha un diametro di 127 mm ma l'apertura effettiva è leggermente inferiore, comunque in pratica cambia poco. Su CN ci sono parecchie discussioni sull'argomento.

_________________
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
http://www.astrotest.it
La mia pagina su Google+


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 10:21 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1037
Località: Manziana (Rm)
Ma come,2 utenti,per la precisione Javad e Fulvio Mete, ieri hanno risposto qui dicendo che hanno misurato proprio in quel momento il menisco rilevando addirittura un diametro di 127.5mm.. Che confusione

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 10:50 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 812
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Nessuna confusione, l'apertura dell'obiettivo (in questo caso del menisco) è una cosa, l'apertura effettiva cioé quella a cui effettivamente lavora il telescopio, può essere leggermente inferiore a causa di qualche componente interno che interferisce col fascio ottico. Di solito si assume che le due aperture coincidano ma qualche volta non è così, si possono riscontrare piccole discrepanze che sono quasi sempre più che tollerabili. Il Mak 127 rimane un ottimo strumentino, a me è sempre piaciuto molto.

_________________
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
http://www.astrotest.it
La mia pagina su Google+


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 12:12 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1037
Località: Manziana (Rm)
Raf visto che ci siamo chiedo anche a te.. Il mak 127 renderebbe in luminositá e risoluzione sugli ammassi globulari e nebulose compatte come un acro da 120mm?

Poi ripropongo la domanda sui satelliti di saturno:
Se io col 90mm riesco a vedere Titano bene in visione diretta e con qualche difficolta anche Rea in distolta,e con l'acro da 120mm rea la vedo molto meglio, il mak 127 come si comporterebbe a tal proposito?

Daniele Gasparri dice,che con le condizioni ottimali,osservare anche un terzo satellite su Saturno,potrebbe essere una sfida fattibile con uno strumento da 120mm....il mak 127 potrebbe darmi anche in questo caso risultati pari almeno ad un rifrattore da 120mm? O entrano in gioco altri fattori?

E sul planetario l'osservazione dei dettagli si abbasserebbe veramente ai livelli che offrirebbe un buon rifrattore da 90mm in termini di contrasto?

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 13:23 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1037
Località: Manziana (Rm)
Scusatemi mi giungono altre voci...
Ma è vero che a causa dell'ostruzione il primo disco di Airy è tanto grosso da non mostrare la stella che viene inglobata da tale disco?
Ed è vero che questo rende la separazione delle doppie piu difficile ad esempio rispetto ad un rifrattore del medesimo diametro a pari ingrandimenti?
In pratica c'è un calo di risoluzione angolare?
Io per risolto intendo che tra una stella e l'altra vedo dello spazio nero e due componenti distinte seppur di poco..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 16:26 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 20566
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ma quali voci ti arrivano? La prima affermazione è completamente assurda, le stelle NON SI VEDONO con nessun telescopio, si vedono solo delle figure di diffrazione, che sono formate da una centrica rotonda al centro, con attorno una serie di cerchi concentrici. La centrica, ossia il disco centrale, rappresenta la posizione della stella, ma in realtà non si vede "davvero" la stella. Questa figura di diffrazione si vede con qualsiasi telecopio, sebbene in maniera leggermente diversa. Con gli strumenti ostruiti, Maksutov, S.C., Newton, R.C., ecc. il primo anello di diffrazione ed i successivi sono leggermente più intensi che non con gli strumenti non ostruiti (rifrattori). Osservando una stella doppia molto stretta e sbilanciata, ossia con la secondaria molto più debole, può risultare più difficoltoso scorgerla se la distanza dalla primaria è tale da farla cadere sul primo anello di diffrazione. Ti posso dire che a volte la si può percepire lo stesso, col mio piccolo Maksutov ETX 105 mi è capitato il caso di vedere che il primo anello di diffrazione aveva due interruzioni con un puntino (la secondaria) nel mezzo. La risoluzione di un telescopio dipende solo dal suo diametro, perchè questo influisce sul diametro della figura di diffrazione. Più il diametro del telescopio è grosso e più è piccola la centrica con gli anelli che ci stanno attorno.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Diametro reale del Mak Sw 127
MessaggioInviato: giovedì 11 ottobre 2018, 16:53 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 1037
Località: Manziana (Rm)
Fabio mi sono espresso male..io non intendevo la stella vera e propria ma quella punta di spillo che solitamente nei rifrattori si vede al centro del disco di airy..comunque,quello che volevo sapere è se ad esempio con un 120 acro è piu semplice separare epsilon lirae che con un mak 127 al medesimo ingrandimento..

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
TELESCOPIO 3: Orion Apex Mak127
Oculari: Baader Plossl Classic 32mm,Orion SP 25mm,Celestron Kellner:(20mm,15mm,10mm,9mm),Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.

FORUM PENSATO PER I NEOFITI
http://astrofili.forumfree.it


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 52 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010