1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è lunedì 18 dicembre 2017, 2:21

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 18 settembre 2017, 20:47 

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2013, 21:31
Messaggi: 2
Ciao a tutti,
vorrei chiedere un'informazione.
Nel caso acquistassi un telescopio come questo:
http://www.astroshop.it/skywatcher-telescopio-maksutov-mc-127-1500-skymax-bd-az-s-goto/p,14987#tab_bar_1_select
in caso di rottura del sistema elettronico è possibile agire manualmente?

Grazie a tutti ;)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: lunedì 18 settembre 2017, 21:04 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 803
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo
No.
Tuttavia quando lo si acquista ci si auspica che ciò non accada mai o comunque che si faccia riparare. Concettualmente come acquistare uno scooter che se non va in moto non si usa a pedali.

_________________
Daniele


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: lunedì 18 settembre 2017, 21:37 

Iscritto il: lunedì 7 gennaio 2013, 21:31
Messaggi: 2
Grazie mille!


Ultima modifica di Angelo Cutolo il martedì 19 settembre 2017, 20:49, modificato 1 volta in totale.
Eliminato quote del post precedente, utilizzare il tasto "RISPONDI" e non quello "CITAZIONE". Grazie.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 12:39 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1275
Devi pensare il sistema GO TO da solo vale circa 500 euro. Quello che ti rimane è per il telescopio. che ne valga proprio la pena?


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 13:34 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 5249
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Veramente il tubo ottico dello Skywatcher 127/1500 vale ogni singolo euro che costa, e parliamo di 350 euro, un setup come quello proposto è ottimo e ben dimensionato, ancora oggi con un parco strumenti che va dal DOb 12" al SC 8" su HEQ5 lo strumento che uso più spesso è proprio il Mak da 127 su una GoTo :obs:

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 14:07 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7995
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
il possibile problema per me è che con un goto uno si aspetta, giustamente (e correttamente) di puntare un sacco di roba. tecnicamente il telescopio lo può fare, ma, con quel diametro se non c'è un cielo scuro, molti risulteranno deludenti o invisibili. bisogna sapere cosa aspettarsi e quali oggetti sono più adatti al cielo da cui si osserva :)
che cielo hai?

(lo dico da felice utilizzatore di goto)


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 16:58 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 5249
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Veramente la cosa che apprezzo di più, è la rapidità di messa in stazione, che ti consente di avere una montatura che insegue già operativa in un paio di minuti :geek: l'accendi, inserisci i parametri, fai l'allineamento ad un oggetto del sistema solare (luna o pianeta) e già puoi osservare e fotografare ad alti ingrandimenti, comunque non sottovalutare un 5", ti mostra tutti gli oggetti messier e del sistema solare, migliaia di formazioni lunari e meravigliose macchie solari (col filtro) :look: e infine doppie volontà :rotfl:

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 17:20 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7995
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
anch'io apprezzo moltissimo tutto ciò :) stavo solo dicendo che se osservi da Milano (come me) in un 13 cm col cappero che vedi tutti i messier... e molti se li vedi ti passa la voglia di vederli... luna e pianeti si puntano a mano senza problemi (eccetto Urano e Nettuno), quindi da un cielo inquinato come il mio, senza possibilità/voglia di fare spostamenti verso cieli migliori non so se opterei per un 130 col goto. per fare luna e pianeti non ce n'è bisogno, forse meglio risparmiare due lire (in generale non suggerisco mai di partire da grandi diametri, più difficili da gestire) o investire su una montatura o un'ottica "migliori" (un 150 per esempio).

per lo stazionamento sempre meglio ricordarsi che il telescopio non fa tutto da solo, bisogna concoscere almeno le stelle principali e saperle puntare. i goto moderni puntano direttamente le stelle indicate, ma la prima di solito è piuttosto fuori e bisogna sempre fare delle correzioni.
il mio che è agée manco punta la stella: la devo andare a prendere con la pulsantiera :mrgreen: in compenso poi è una bomba :)

non ho nulla contro quel telescopio, anzi, volevo solo dire che
1) qualcosa bisogna sapere per poterlo usare
2) per poter vedere tutti gli oggetti disponibili in memoria bisogna avere un cielo degno, altrimenti o non si vedono o si vedono male (allora meglio selezionare target giusti - da casa, e con 20/25 cm di apertura, io punto soprattutto planetarie - che senza il go to non potrei mai puntare, non avendo quasi riferimenti in cielo)

io poi sono tecnologicamente tardo, quindi fra il primo acquisto e il primo goto sono passati un po' di anni :) ma queste sono cose molto soggettive.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 19:17 

Iscritto il: lunedì 3 dicembre 2012, 20:09
Messaggi: 1275
Vicchio ha scritto:
Veramente il tubo ottico dello Skywatcher 127/1500 vale ogni singolo euro che costa, e parliamo di 350 euro, un setup come quello proposto è ottimo e ben dimensionato, ancora oggi con un parco strumenti che va dal DOb 12" al SC 8" su HEQ5 lo strumento che uso più spesso è proprio il Mak da 127 su una GoTo :obs:

Vicchio, se lo dici io ti credo. Allora vendere un sistema Go To per quella cifra che ho fatto presente è un imbroglio.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 20:03 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18554
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Per la verità il Maksutov Skywatcher 127 mm è un ottimo strumento. Ci si può osservare benissimo tutti i pianeti, la Luna e molti Messier oltre a tantissime stelle doppie. Si capisce che è un 127 mm non votato all'osservazione degli oggetti del cielo profondo, che spesso da una zona suburbana però si vedono male con qualsiasi strumento.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010