1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è martedì 13 aprile 2021, 20:30

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 1:18 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25525
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ciao a tutti,
ho finalmente terminato un lavoro di "studio" che mi ha portato via parecchio tempo.
Grazie al testo "Craters of the Near Side of the Moon" e a Virtual Moon Atlas, sono riuscito a dare un approfondimento che questa ripresa meritava.

Posso affermare che questa zona mi era praticamente sconosciuta prima di questa ripresa.
Dopo avergli dato un'occhiata in fase di stacking, devo dire di essermene innamorato.

Allego qui il testo degli "appunti ad alta voce" che ho trascritto mentre analizzavo la zona.
Rimango convinto che ci sia ancora molto da approfondire.

Auguro una buona lettura a chi avrà la pazienza di continuare :D
(e se avete qualche informazione da aggiungere, dite pure!!!)

===================================================

Nella notte tra il 9 e il 10 ottobre 2020 ho avuto la fortuna di avere una buona finestra di cielo sereno unita a un seeing discreto.

Il nostro satellite naturale era alto soltanto 27° dall’orizzonte locale e, nonostante questo, son risuscito a ottenere buone immagini delle zone più significative di questa colongitudine.

In questo quadro lunare riporto porzioni lunari di notevole interesse.

La zona segna il confine settentrionale del Mare Nubium con quello meridionale del Mare Insularum.
E’ caratterizzata da un’importante lavoro di ejecta del periodo imbriano.

La zona cardine, rappresentata in questa immagine al centro del frame, vede la presenza di quattro crateri quasi sommersi dall’attività lavica, ciascuno dei quali denota particolarità interessanti.
Trattasi del grande Fra Mauro (96km), di Parry (47km), del fantasma Bonpland (59km), e di Guericke (60km).

E’ da Fra Mauro che vengono i 45kg di materiale lunare recuperato in occasione della missione Apollo 14. Grazie a questi, siamo riusciti a datarne l’impatto avvenuto circa 3.9 miliardi di anni fa.

Il fondo di Fra Mauro è profondo soltanto 800 metri rispetto alle sue pareti parzialmente cancellate dall’ejecta di lava. E totalmente nella sua parte orientale.
Nella sua zona centrale, invece, viene attraversato da un sistema di tre rimae. Una di queste prosegue verso Bonpland mentre l’altra sfocia in Parry, da cui tale sistema di rimae prende il nome.

E il fatto che le rimae stesse taglino le pendici dei crateri svela la loro età, più giovane dei crateri stessi.
Parry E, craterino sul bordo occidentale, interrompe la rima. Parry E, quindi, è senza dubbio più giovane della stessa rima.

Se di Parry è evidente il circo rimanente del cratere, non si può dire lo stesso di Bonpland, il cratere immediatamente adiacente a ovest. Nella parte meridionale, infatti, Bonpland viene per la maggior parte prima immerso dalla lava e bombardato poi da almeno 23 craterini.

A est di Parry sono evidenti ancora rovine di altri crateri. Quello a lui adiacente è Parry M che mostra solo le pareti est e ovest.

Fuori dal teatrino di quelli intenti a giocare a nascondino sotto la lava, rimane fuori, e bello in vista, il cratere Tolansky, largo 13km i cui confini perfettamente circolari sono interrotti soltanto da un piccolissimo impatto sul bordo esterno della parete occidentale di questo cratere. Questa lacuna è ben visibile anche sull’ombra proiettata sul fondo del cratere nella mia immagine.

Chiude il quartetto, forse, il più scenografico di tutti: Guericke con le sue continue frastagliature ospita al suo interno (nella zona a nord-ovest) un piccolo domo abbastanza aguzzo. E anche al suo esterno, ancora a nord-ovest, è ben visibile un altro domo, stavolta caratterizzato da una zona con albedo minore rispetto agli immediati dintorni lunari.

Se la zona attorno a Guericke è tanto piena di irregolarità spalmate sulla lava, quella visibile nella parte superiore della mia immagine regala ancor più stupore.

Il sistema di picchi montuosi subito a nord di Fra Mauro, infatti, è mozzafiato. Qui è visibile Fra Mauro Eta, una montagna che si estende per 20km di larghezza in direzione nord-sud.

Proseguendo verso i margini della fotografia, verso est (e appena a sud) è visibile un altro domo che Virtual Moon Atlas non riporta.
Si tratta di Lalande H 1.

Per chiudere, anche la zona meridionale dell’immagine non è da meno in fatto di interesse. Opelt e Opelt 1 sono fratellastri legati soltanto dal cognome. Infatti, se uno è un cratere fantasma, l’altro è riportato da Virtual Moon Atlas come un domo ma che, in realtà, dovrebbe essere una zona di 57km collegata a una elevata passata attività vulcanica.

Chiude il treno delle formazioni Gould, ultimo residuo bellico anch’egli travolto da lava.


Allegati:
2020-10-10_0055_FraMauroZone_pistr.jpg
2020-10-10_0055_FraMauroZone_pistr.jpg [ 727.5 KiB | Osservato 470 volte ]

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 8:06 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 11 giugno 2019, 14:52
Messaggi: 944
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bella :ook:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 9:24 
Avatar utente

Iscritto il: sabato 8 novembre 2008, 10:17
Messaggi: 1466
Località: Singapore
Tipo di Astrofilo: Fotografo
Ottima preparazione ed introduzione Davide, l'immagine pero' mi sembra un po' ricca di artefatti da sharpening, tutti i crateri hanno le "ciambelle" all'interno od all'esterno del cratere, il che toglie un belpo' alla gradevolezza dell'immagine IMHO..
Ciao
Marco

_________________
OS Rifast 500, Tec 140ED, C9.25 & C14
FLI Proline 16803, varie ZWO ASI..
http://www.glitteringlights.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 10:15 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25525
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non solo per TUA-HO, anche per MIA-HO :mrgreen:

Ho fatto due versioni dell'immagine.
La prima era molto più morbida e non mostrava il doppio bordo.
Più gradevole, appunto.

Poi ci sono ripassato e, a sacrificio dell'estetismo, ho tirato fuori più dettaglio (non "inventato" perché confrontato con altre foto) fine di altre zone.
Ne hanno patito le formazioni più grandi ed evidenti proprio col doppio bordo. Però è stata una scelta ponderata.

Coperta corta: ho impiegato l'IR, ho sovracampionato e il seeing probabilmente ha accentuato un po' il problema.

Vi ringrazio del passaggio e chi ha letto!

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 25 novembre 2020, 12:30 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 16:23
Messaggi: 2602
Località: Agropoli (SA)
Tipo di Astrofilo: Fotografo aspirante Visualista
Il problema delle ciambelle l’ho riscontrato praticamente in tutte le mie ultime riprese lunari e purtroppo c’è da fare il pari e dispari perchè non farle emergere vuol dire quasi 0 dettaglio :cry:
La Luna: bella e dannata!!

Il lavoro che hai fatto in merito all’osservazione (perchè principalmente di quello si tratta) è estremamente istruttivo e piacevole da leggere e da visualista puro quale sei, dai un forte senso alle tue riprese. Davvero lovevole, complimenti.

_________________
Daniele

https://www.flickr.com/photos/182162372@N05/


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: sabato 28 novembre 2020, 16:04 

Iscritto il: giovedì 29 ottobre 2020, 20:36
Messaggi: 53
Tipo di Astrofilo: Visualista
Bella immagine e bel report. Io non ho un cielo sereno da un mese quasi, mi sono consolato un po' con il tuo post. Grazie :mrgreen:

_________________
TS 102 ED f/11 - TecnoSky 152 f/6 - Meade ACF 12" f/10
CGEM DX
15x70 USM, Canon 10x30IS II


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 24 febbraio 2021, 10:31 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25525
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Rinfresco questo thread perché son ritornato sulla zona fatta a Ottobre.
Allegato:
2021-02-21-1800_FraMauroArea.png
2021-02-21-1800_FraMauroArea.png [ 1.34 MiB | Osservato 192 volte ]


E una legenda delle formazioni riprese:
Allegato:
2021-02-21-1800_FraMauroArea_legend.png
2021-02-21-1800_FraMauroArea_legend.png [ 1.38 MiB | Osservato 192 volte ]

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 24 febbraio 2021, 12:51 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 14 giugno 2007, 14:31
Messaggi: 472
Località: Cassino (FR)
Tipo di Astrofilo: Visualista aspirante Fotografo
Ottimo, decisamente!
Per quanto (forse) sulla strada, sono ben lontano dall'ottenere risultati comparabili ai tuoi: bravissimo!
Fabio M.

_________________
http://www.orizzonteassoluto.com
-----------------------------------------------------------
Rifrattori:
60/700 Cinese & Acromatico 80/1200 1992; ETX70 - 2008
Riflettori:
Konus Pictor 80/800 - 1993; LX200 Classic 10" - 1994; ETX90 EC - 2000
///////////////////////////////////////////////////////
Autoguida SBIG ST-4 - 1993
Philips Vesta 675 sc2 - 2005
Canon 400D - 2007
ASI 224-MC - 2020
ASI 120MM-S - 2021


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 24 febbraio 2021, 16:42 

Iscritto il: martedì 24 settembre 2019, 18:37
Messaggi: 656
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Belle riprese Davide !
Non è sempre facile la luna per gli effetti dovuti al seeing.

Luciano


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fra Mauro e (parecchi) dintorni
MessaggioInviato: mercoledì 24 febbraio 2021, 16:59 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 25525
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie Lucien!
Hai notato lo strumento utilizzato? ;)

_________________
Immagine

Da dove osservo? - Dobson 60cm f/4 - Dobson 30cm f/5 - Vixen VMC260L


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010