1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è sabato 23 settembre 2017, 21:12

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 183 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 19  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 19:13 
Che strani tempi!
Nella ripresa delle immagini siamo passati dai primi rudimentali tentativi a metà del 1800 alle fotografie e ai filmati in alta e altissima definizione (4k). Eppure succede un fatto sconcertante.
Nelle immagini televisive, pur essendo presente praticamente in ogni casa un TV digitale Full HD, ed essendo ormai tutte le trasmissioni decantate come in "Alta Definizione", sia (nel vituperato) digitale terrestre sia in satellitare assistiamo a riprese indegne persino delle prime dei fratelli Lumiere.
Mentre la tecnologia ha portato l'alta definizione in ogni casa e alla portata di tutte le tasche l'acquisto di una telecamera in HD ( e a maggior ragione in ambito professionale) nei nostri bellissimi TV 4K (e chi più ne ha più ne metta) vediamo che specie nei TG, ma anche in altre trasmissioni veniamo sommersi da orribili riprese fatte con il cellulare e spacciate come "servizio dal nostro inviato" :facepalm:
Nel nostro mondo sempre più spesso succede lo stesso: dopo la fotografia chimica siamo passati ad acquistare sofisticate reflex dslr, anche modificate allo scopo, pur di ottenere le migliori immagini del cielo. Poi sono venute le sofisticate camere CCD e CMOS: tutti ce ne siamo dotati per le nostre più grandi soddisfazioni (e spese... :facepalm: )
Ora che abbiamo raggiunto questi obiettivi, che ci siamo impegnati al massimo delle nostre capacità per impararne la tecnica e conoscerne tutti i segreti, ora che possiamo esibire le nostre foto e le nostre attrezzature con grande soddisfazione,.. in tutti i forum compreso questo, veniamo sommersi da orribili fotografie planetarie riprese con il cellulare ed esibite ed accolte con grande compiacimento.
Forse sono io che non riesco a cogliere tanta bontà, ma a me l'uso del cellulare nelle fotografie astronomiche sembra soltanto un grande passo indietro nella qualità, un segno di pigrizia, di faciloneria, di scarso impegno nella ricerca dei risultati tipica della generazione internet: si vuole tutto e subito senza fatica e senza complicazioni. Insomma anche la fotografia astronomica è diventata "liquida".
Che sulla vera astrofotografia stia per calare il sipario?


Ultima modifica di Renato C il venerdì 1 settembre 2017, 14:10, modificato 1 volta in totale.

Top
     
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 19:35 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 421
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Se me lo paghi tu un intero setup fotografico smetto anche io di fare foto col cellulare! Ma possibile che non ci si possa nemmeno piu' divertire?con quei pochi mezzi che ci si puo' permettere?se ti danno tanto fastidio certe foto ignora quei thread e passa oltre no? Se risquotono un certo interesse un motivo ci sara' o sbaglio? E forse e' proprio la voglia di tirar fuori degli scatti decenti da mezzi cosi' miseri che ci spinge a farle! Nessuno vuol mettersi in competizione con gli astrofotografi..e' solo puro divertimento..almeno per quel che mi riguarda..bah.. :|

_________________
Dobson SW 12" truss-heyford 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari Maxvision 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.


Ultima modifica di carlo dob300 il giovedì 31 agosto 2017, 19:59, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 19:45 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7743
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ma infatti, spero che il mio intervento non sia stato frainteso.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 19:56 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 19 gennaio 2009, 21:32
Messaggi: 2490
Località: LV426/Acheron
Renato C ha scritto:
Ora che abbiamo raggiunto questi obiettivi, che ci siamo impegnati al massimo delle nostre capacità per impararne la tecnica e conoscerne tutti i segreti, ora che possiamo esibire le nostre foto e le nostre attrezzature con grande soddisfazione,.. in tutti i forum compreso questo, veniamo sommersi da orribili fotografie planetarie riprese con il cellulare ed esibite ed accolte con grande compiacimento.
Forse sono io che non riesco a cogliere tanta bontà, ma a me l'uso del cellulare nelle fotografie astronomiche sembra soltanto un grande passo indietro nella qualità...


Ma è ovvio che quando si mette un cellulare all'oculare non è certo per fare foto serie! Più che altro si tratta usi un estemporaneo tentativo di vedere se si riesce a rendere quello che si vede (e in generale non rende).


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 20:21 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 421
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Meno male che ci sono i tuoi capolavori Renato..

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=95975&p=1082860#p1082860

http://forum.astrofili.org/viewtopic.php?f=16&t=97982

_________________
Dobson SW 12" truss-heyford 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari Maxvision 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 21:19 
Mi sembra che sia stato male interpretato lo spirito del thread. Intendevo portare un punto di discussione, magari molto critica in materia di astrofotografia, non era e non è mia intenzione offendere qualcuno.
carlo dob300 ha scritto:
Se me lo paghi tu un intero setup fotografico smetto anche io di fare foto col cellulare!

E' proprio uno dei punti che volevo toccare: una camera cmos non costa più di uno smartphone, anzi costa molto di meno..,non ci crederai ma il cellulare ce l'ho anch'io :lol: e la mia camera (una ASI 120 MC) costa molto meno di un cellulare medio... . In campo video come ho detto si trovano per poco più di cento euro sofisticatissime telecamerine con tanto di stabilizzatore di immagine e altre sofisticate opzioni eppure al giorno d'oggi quasi nessuno le usa più e tutti si ostinano a fare orribili filmati con i cellulari del costo spesso di svariate centinaia di euro..quindi non è questione di costo.
carlo dob300 ha scritto:
Meno male che ci sono i tuoi capolavori Renato..

Non ho mai creduto che le mie immagini fossero capolavori e non ho mai inteso fare competizioni, mi attribuisci intenzioni che sono lontanissime dal mio modo di essere, tuttavia visto che le hai tirate in ballo ti inviterei a leggere meglio quei link. Entrambe le immagini, sia di Marte che di Venere sono riprese in momenti lontanissimi dall'opposizione e dalla congiunzione inferiore, di piccolissimo diametro e senza filtri e senza elaborazione alcuna, come è ben specificato. Inoltre, come se non bastasse sono riprese al fuoco diretto del telescopio, non in proiezione dell'oculare, spero che si conosca la differenza di ingrandimento e le difficoltà che ciò comporta..
carlo dob300 ha scritto:
se ti danno tanto fastidio certe foto ignora quei thread e passa oltre no?

Come ho detto non danno affatto fastidio, era solo un punto di discussione. Vedo invece un pò di acredine ingiustificata. Potrei rivolgerti la stessa domanda :mrgreen:
E' possibile tornare in topic?


Top
     
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 21:32 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 27 luglio 2007, 23:20
Messaggi: 7743
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
xenomorfo ha scritto:
Renato C ha scritto:
Ora che abbiamo raggiunto questi obiettivi, che ci siamo impegnati al massimo delle nostre capacità per impararne la tecnica e conoscerne tutti i segreti, ora che possiamo esibire le nostre foto e le nostre attrezzature con grande soddisfazione,.. in tutti i forum compreso questo, veniamo sommersi da orribili fotografie planetarie riprese con il cellulare ed esibite ed accolte con grande compiacimento.
Forse sono io che non riesco a cogliere tanta bontà, ma a me l'uso del cellulare nelle fotografie astronomiche sembra soltanto un grande passo indietro nella qualità...


Ma è ovvio che quando si mette un cellulare all'oculare non è certo per fare foto serie! Più che altro si tratta usi un estemporaneo tentativo di vedere se si riesce a rendere quello che si vede (e in generale non rende).


in effetti la tua foto rende un terzo del diametro :mrgreen:


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 21:45 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 dicembre 2015, 23:52
Messaggi: 421
Località: Provincia di Treviso
Tipo di Astrofilo: Visualista
Non posso 'passare oltre'..perche' ci vai giu' pesante offendendo e sminuendo chi si 'diverte' a fare qualche scatto col telefono..gia' dal titolo la frecciatina e' bella tosta..per poi continuare con orribili riprese, scarso impegno ecc ecc..c'e' modo e modo di offrire spunti di riflessione, come dici. Del resto..ai tuoi ' toni' siamo anche abituati quindi non mi stupisco per niente. Ripeto..le foto fatte col telefono non sono 'astrofotografia'.. e ne' rappresentano un decadimento della stessa. E' solo una sfida, un passatempo, un 'divertimento'..e perche' mai dovrei rinunciarci se la cosa per quanto poco mi stimola e arricchisce la mia esperienza di astrofilo? Perche' mai non posso fare una stupida foto da condividere con i miei amici del gruppo astrofili cui faccio parte? Purtroppo questi sono gli unici mezzi che possiedo..un cellulare e un dobson..e quelli uso! Lungi da me intraprendere anche minimamente la strada che porta all'astrofotografia seria, nemmeno con una misera camerina. E non e' certo per mancanza di impegno o pigrizia..e' solo una scelta. Quindi , anche se ti risulta difficile, evita di offendere gratuitamente le persone con l'atteggiamento del so tutto io..non ho visto in questo thread la volonta' di far discutere, ma piuttosto quella di sminuire qualcuno e dare il via a una sterile polemica. Ps. Continuero' a fotografare col telefonino..che ti piaccia o meno..e chiudo qui. Buon proseguimento

_________________
Dobson SW 12" truss-heyford 127/820+70/500-torretta w.o.- Oculari Maxvision 24mm/82°- Baader zoom 8-24+ Barlow baader 2,25x - Filtri OIII TS baader uhc-s.


Ultima modifica di carlo dob300 il giovedì 31 agosto 2017, 21:48, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 21:48 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 2 aprile 2017, 18:17
Messaggi: 571
Località: Manziana (Rm)
Buonasera Renato, rispondo alla discussione che hai aperto perche mi sento chiamato in causa anche io,ma parlerò solo per me perchè tu possa capire il senso delle mie foto. Inizio premettendoti tranquillamente che sei uno degli utenti che stimo dippiu e che ho trovato molto utili tante tue argomentazioni e molti tuoi interventi che ho seguito nel forum anche riguardo ad argomenti aperti da me,però permettimi di dire che non è giusto generalizzare.. Io ho la passione per il cielo da piccolo..non è mai smessa in me,solo che non ho mai avuto ne la possibilità ne il tempo..perche ad oggi si è ancora del concetto che se si viene da famiglie umili non si puo star a perdere tempo con certe cose..si deve andare a guadagnare il pane..e quindi rinunciato in adolescenza sia agli hobbie che all università eccomi qua che mi sto dando giusto ora un po alla pazza gioia con il poco che ho (parlo del telescopio perche la reflex cel ho pure a casa). Quello che pensavo che fosse passato tramite le foto che ho fatto sia su giove che saturno,è il significato di quelle foto..ossia la passione e l impegno per far emergere i dettagli principali con strumentazione che teoricamente non permette tali risultati..come ho detto piu di una volta ho con me a casa mio fratello che possiede una reflex nikon e che ha studiato grafica publicitaria e piu volte si è offerto mettersi dietro l oculare e al pc per ottenere risultati migliori ma io fin ora go declinato sempre,ma non perche non ho voglia di imparare ne perche sono pigro ne perche reputo difficile e poco interessante usare una reflex o un ccd o una buona webcam con programmi appositi,ma semplicemente perche la mia è stata una sfida con me stesso,nel provare e riprovare per mesi con strumentazione precaria e rudimentale a tirare fuori dettagli da soggetti ostili come Giove..ho risposto a mio fratello che prima voglio spremere fino allo stremo la semplice fotocamera del telefono e poi vedremo.. Ho preso questa iniziativa prima ancora di vedere che nel forum gia altri avevano provato e con il sostegno e l incoraggiamento di alcuni utenti mi sono messo a studiare le il significato dei parametri fotografici per capire come agire durante gli scatti o le riprese per tirare fuori il piu possibile dal soggetto,dopodiche ho capito che il mio lg è molto limitato come impostazioni e ho provato decine e decine di app fino a trovare quella che attualmente uso. Hai idea di cosa significhi far uscir fuori le bande equatoriali di giove,un accenno di quelle piu esterne e traccie di ombre, o di far uscir fuori la divisione di Cassini su Saturno con uno smartphone montato sull oculare di un rifrattore cinese da 70mm da 98euro per giunta montato su una AZ1? Vuoi provare cortesemente prima di giudicarla una scorciatoia per chi non ha voglia o pazienza di fotografare come faccio io? E ripeto,parlo solo per me e per pochissimi altri perche capisco bene che non tutti lo fanno per tirare fuori il massimo con poco e con tante avversità,ma è giusto che lo dico perche hai generalizzato e quindi nel mezzo ci sono anche io..sono stato piu di un mese a scattare e scartare foto prima di far uscire le bande equatoriali di giove..per ottimizzare il movimento e la precisione delle mie mani ho inseguito di tutto in cielo...aerei uccelli in volo e cercando di tenerli nell oculare senza farli uscire. Grazie all impegno e alla passione sono riuscito a rendere la mia AZ1 una montatura stabile sotto le mie mani e il mio smartphone lo strumento attraverso il quale ho fatto emergere la cassini e le bande di Giove....col 70ino Cinese.. Forse ricevo critiche anche per il fatto che a volte faccio screenshot di video..disolito si usa registax attraverso il quale si processano i video ma oops!..io il pc non ho ancora avuto il piacere di possederlo fin ora,quindi niente registax!...a breve lo acquisterò,ma fin ora i frame migliori me li sono ricavati a mano passando decimo di secondo per decimo di secondo a fermare manualmente tutti i video nel momento in cui le immagini sono piu buone...non è passione e dedizione questa? Nella vita ho sempre imparato a fare oltre il possibile con il poco che ho e questo vale per queste mie foto come vale anche per altre cose...non avevo i soldi per farmi un impianto stereo di qualità e quindi con libri alla mano mi sono studiato le basi ed anche qualcosa oltre dell elettroacustica e dopo aver comprato le componenti mi sono smontato la macchina e autoinstallato ad un quinto del prezzo un impianto con cui poi ho partecipato anche a delle gare... Con tutto sto sermione non voglio sminuire assolutamente ne le apparecchiature apposite ne chi fa fotografia,se lo facessi sminuirei anche mio fratello..ho stima di chi lo fa come mestiere perche è un arte bellissima e per i capolavori che tirano fuori ci vogliono anni ed anni di studio e dedizione, la mia è semplicemente una sfida con me stesso ed ho il piacere di condividere i miei piccoli successi con chi segue con piacere i miei progressi..lo farei anche se avessi una reflex e sapessi usarla al meglio proprio come fa anche qualcun altro qui nel forum e che io stimo perche è palese che non è per pigrizia ma solo per superare se stessi..io non sono un asso con la reflex ma a furia di vedere mio fratello me la cavicchio quindi non è che mi metterei le mani tra i capelli se la prendo tra le mani...dietro le mie immagini ci sono giorni e giorni di tentativi falliti...migliaia di scatti...delusioni e alla fine gioia dei piccoli risultati. Che ora sta andando di moda l ho capito ma se c è chi fa scatti a casaccio non è colpa mia.. Se mi sono lasciato prendere un po troppo da questa discussione mi scuso,ma anche da questo si puo facilmente capire quanto ho a cuore questa cosa..e ripeto,sono intervenuto solo a nome mio e solo perche è stata generalizzata la cosa,perche siamo popochissimi rispetto alla stragrande maggioranza a fotografare da smartphone cercando realmente di tirar fuori il meglio con dedizione,ma seppur pochissimi tra tanti,comunque ci siamo! Io credo di aver fatto scatti nelle peggiori delle condizioni,e vedere i le bande di giove e la cassini di saturno tra le mie foto mi rende orgoglioso. Se qualcuno vuole dire che le mie foto sono brutte ben venga,daltronde è vero che non sono in alta risoluzione ed i colori purtroppo sono un po pastosi e le immagini troppo piccole ecc,ma se qualcun alteo vuole dire che sono frutto di pigrizia e svogliatezza mi dispiace ma non ci sto per niente! Io questo contesto..poi per chi dovrebbe farlo di mestiere ed invece usa smartphone per sbrigarsi quello è un altro discorso.. Spero che leggendo tu ti sia un po immedesimato in me e che abbia colto il senso di quello che voglio dire..ci tengo a questo perche come ti ripeto ho stima per te qui nel forum. Grazie di aver letto cio che penso. :wink:

_________________
TELESCOPIO 1: Celestron Powerseeker 70-700 AZ -
TELESCOPIO 2: Celestron Astromaster 90az
Oculari: Celestron 20mm kellner,Celestron 15mm kellner,Celestron 10mm kellner,Celestron 9mm kellner, Celestron Omni Plossl 6mm,Celestron H.20mm,Celestron H.4mm - Filtri: Celestron lunare,Celestron #80A blu,Celestron #25 rosso - Diagonale a specchio Omegon - Adattatore fotografico per smartphone Solomark - Fotocamera: smartphone Lgk10 13mp.


Ultima modifica di Ares86 il giovedì 31 agosto 2017, 22:53, modificato 1 volta in totale.

Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: giovedì 31 agosto 2017, 22:12 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 settembre 2006, 13:29
Messaggi: 5194
Località: Mugello
Tipo di Astrofilo: Visualista
Che cose sgradevoli da leggere :( Grazie Ares per aver migliorato il topic partito malissimo, approvo e condivido le tue considerazioni, anche io ho iniziato a fotografare con una strumentazione a basso costo, all'epoca avevo una Zenit meccanica montata a cavallo di un newton 114 su una eq zero traballante con la quale inseguivo a mano, però la soddisfazione quando riuscii a fotografare la Hale Bopp! Ho ritrovato quell diapositive proprio qualche, mese fa... quanti ricordi.
Hai la mia stima collega :thumbup:

_________________
Il Cielo Stellato sopra di Me e la Legge Morale in Me. Kant
Grandi Menti parlano di Idee, Menti Mediocri parlano di Fatti, Menti Piccole parlano di Persone. Eleanor Roosevelt


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 183 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 19  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010