1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 21 luglio 2019, 7:37

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Regole del forum


Ciao! Se devi postare una fotografia, uno scatto o un'immagine ricorda di caricare anche direttamente sul Forum la tua foto.
Questo per permettere a tutti quanti di vedere sicuramente, ora e in futuro, l'immagine postata
Qui trovi le istruzioni per il caricamento file: viewtopic.php?f=13&t=86546.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: venerdì 10 maggio 2019, 22:55 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9432
Località: Francia Corta (Bs)
2018 XG5
Orbit type: Apollo
Potentially Hazardous Asteroid
Magnitudine vicino alla 17^, velocità apparente 9.26 secondi d'arco ogni minuto di tempo.
Pose da 90 secondi lo vedono mosso. Un missile.
Animazione:
Allegato:
2018 XG5.gif
2018 XG5.gif [ 1.46 MiB | Osservato 418 volte ]

Allegato:
2018 XG5.jpg
2018 XG5.jpg [ 305.35 KiB | Osservato 418 volte ]

:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: sabato 11 maggio 2019, 7:48 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 263
Bravo se non scappa lo cerco anch'io, nuvole permettendo, ciao :ook:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: sabato 11 maggio 2019, 8:26 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9432
Località: Francia Corta (Bs)
Dai, dagli la caccia! Occhio che corre!
Animazione con Astrometrica:
Allegato:
2018 XG5 Astrometrica-BN.gif
2018 XG5 Astrometrica-BN.gif [ 1.91 MiB | Osservato 401 volte ]

:wave:

PS.
Dato che l'asteroide è così spalmato in fotografia, una misura vera e propria risulta piuttosto incerta, a meno che non si valuti una posizione media riferita all'istante medio dell'esposizione; in ogni caso Astrometrica dà la certezza (direi proprio buona) che si tratta di lui, e cioè del 2018 XG5.
Ecco qua:
Allegato:
2018 XG5 Astrometrica.jpg
2018 XG5 Astrometrica.jpg [ 435.33 KiB | Osservato 393 volte ]

Ricordiamo sempre la parallasse importante per questi asteroidi vicini.
:wave:

PPS
Guardate come è vicino in questo momento :wtf: :
Allegato:
Orbita.jpg
Orbita.jpg [ 258.9 KiB | Osservato 389 volte ]

:wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: domenica 12 maggio 2019, 12:11 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 febbraio 2018, 10:25
Messaggi: 89
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Bravo, ma se calcolavi il tempo massimo per non avere il mosso, non perdendo comunque la sua bassa luminosità, non avresti avuto una migliore misura?


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: domenica 12 maggio 2019, 13:05 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9432
Località: Francia Corta (Bs)
Certamente!

Il problema degli asteroidi vicini è che sono veloci e talvolta poco luminosi, al che è necessario tirare fuori tutta la capacità del setup di raccogliere luce. Nel caso specifico l'esposizione da 90 secondi (quella che ho usato) ha lasciato una traccia di circa 13 pixel.
Allegato:
2018 XG5 traccia 01.jpg
2018 XG5 traccia 01.jpg [ 426.23 KiB | Osservato 361 volte ]

Allegato:
2018 XG5 traccia 03.jpg
2018 XG5 traccia 03.jpg [ 401.38 KiB | Osservato 361 volte ]

Per avere quindi una traccia di un solo pixel teorico avrei dovuto adottare un'esposizione di 90/13, pari a circa 7 secondi (ma anche il doppio sarebbe andato bene).

A dirti la verità era forte la curiosità e l'emozione di riuscire a prenderlo ed era un po' una scommessa, con quella magnitudine (16.9^), quella velocità e la Luna vicina.
Sto sperimentando ancora, ed ho visto che posso "osare".

Ti dirò di più. Non ha molto senso neppure fare un'esposizione più lunga del necessario, come per gli asteroidi lenti, perché in questo caso l'immagine dell'asteroide viene comunque spalmata su più pixel diversi e i tempi lunghi non la rafforzano.

L'inseguimento comete di PHD2 poteva forse dare frutti migliori.

(Poi ha prevalso la stanchezza :yawn: ).

In ogni caso, quando vedo che l'asteroide è nel fotogramma (magari in centro) provo sempre una certa soddisfazione e una certa meraviglia: lo spettacolo non è mai garantito.

Grazie. Ciao. :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: domenica 12 maggio 2019, 16:21 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 263
Costanzo, come faccio a trasformare il file JPG o CR2 in un formato riconosciuto da Astrometrica ?, ciao. :wave:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: domenica 12 maggio 2019, 17:48 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9432
Località: Francia Corta (Bs)
Ciao Virginio.
1. Astrometrica accetta i fit in Bianco e Nero, non a colori
2. IRIS (gratuito) carica jpg e nativi Canon (Cr2) e SALVA in fit
3. I Cr2 però vanno debayerizzati (matrice dei colori -> bianco e nero) (IRIS lo fa, mi sembra :think: )
4. Se i jpg aperti da IRIS sono in Bianco e Nero, anche i fit salvati da IRIS sono in Bianco e Nero e vengono aperti da Astrometrica
5. Occhio che la data e l'ora di ripresa, nell'intestazione dei fit, sono cruciali per gli asteroidi ed Astrometrica legge i dati dell'intestazione fit
6. Io uso AstroArt6 per fare tutto questo (licenza).
Ciao. :wave:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: lunedì 13 maggio 2019, 18:00 

Iscritto il: venerdì 21 marzo 2008, 9:26
Messaggi: 263
Grazie, ho provato con Iris ma non mi funziona o forse non sono capace io, ho risolto invece con registax 6, ciao.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: lunedì 13 maggio 2019, 20:00 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 1 febbraio 2018, 10:25
Messaggi: 89
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ippogrifo ha scritto:
Certamente!
Ti dirò di più. Non ha molto senso neppure fare un'esposizione più lunga del necessario, come per gli asteroidi lenti, perché in questo caso l'immagine dell'asteroide viene comunque spalmata su più pixel diversi e i tempi lunghi non la rafforzano.


Infatti intendevo proprio quello, se hai comunque abbastanza stelle nel campo per fare astrometria raggiungi lo scopo.


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: 2018 XG5, un NEO in transito.
MessaggioInviato: martedì 14 maggio 2019, 12:10 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 9432
Località: Francia Corta (Bs)
Eh, Jerry, quando comanda il cuore e non il cervello … :mrgreen: :angel:
(qualcosa di sensato si può estrapolare comunque … :thumbup: )

PS
Anche la misura del tempo va controllata accuratamente, specialmente con i NEO …
EZCAP, il software dedicato di cattura, non è molto limpido quando scrive l'intestazione fit; penso che prenda l'ora del PC che, tramite un programmino, può essere perfettamente sincronizzata con il Tempo Universale di Greenwich a meno del fuso e dell'ora legale (che mette a posto automaticamente probabilmente); niente di male, ma mi piacerebbe che gli automatismi fossero palesati in modo esplicito; ok, lo sbaglio di un'ora su questi asteroidi sarebbe assai evidente, d'accordo, ma mi piacerebbe una migliore trasparenza che non ho assolutamente trovato nello scarno manuale on-line di EZCAP. :shifty:
:wave:

PPS: Ecco, mi viene il dubbio che passi anche attraverso il driver Ascom . :think: :wtf:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010