1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 17 agosto 2017, 7:03

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 5 giugno 2017, 21:03 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 agosto 2011, 11:45
Messaggi: 2280
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Con i CPC (925 e 1100) è ancora più semplice e incredibilmente preciso e affidabile: è sufficiente fare l'auto allineamento a due stelle e l'oggetto è sempre al centro dell'oculare anche dopo 24 ore!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 8:37 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17870
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
I CPC sono altoazimutali, quindi hanno meno necessità di uno stazionamento preciso, analogamente ai Meade a forcella. Se si montano su una wedge invece la cosa cambia.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 11:41 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21248
anche con l'LX200 era una passeggiata, però (se non ho capito male) qua si parla di foto a lunga posa... altrimenti il mio sistema "kick and go" va benissimo lo stesso ;)

_________________
qa'plà!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 12:24 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6732
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
tuvok ha scritto:
... "kick and go" ...

Calcio e vai. (sono andato a vedere la traduzione :angel: )
Esatto. Hai toccato il punto dolente. Penserei a tempi fotografici (non troppo lunghi, certo).
Che cosa si può fare di meglio se non dei colpetti misurati ai piedi del tripode ... :wtf:
Attualmente di più non saprei fare neanch'io ...
Posizione ripetibile è l'obiettivo.
Forse ricavare delle fossette nel pavimento che accolgano le punte delle tre gambe.
(Potrei farlo perché non rovino più di tanto il piano di cemento, non se ne accorgerebbe messuno :wink: ).
Oppure sistemare dei tasselli sagomati coi fisher (qualcuno poi potrebbe inciampare ... :shifty: )
Insomma, riuscirei a garantire la ripetitività del posizionamento del tripode entro, diciamo, i ±5 mm?
(punto di riferimento: centro della ralla superiore del tripode).
Si potrebbe fare meglio? Non credo molto. :angel:
:D

(continuo a considerare molto interessante l'allineamento polare assistito :idea: )

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 12:42 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17870
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Io dopo aver posizionato il treppiede, per evitare di dover regolare sempre la lunghezza delle gambe, ho tracciato per terra con un lapis la posizione dei puntali. Naturalmente lascio le gambe sempre di quella lunghezza senza scorrere la sezione più piccola. Così non devo stare a livellare ogni volta.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 12:48 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 9562
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ippo, io con la mia sphinx, quando punto il primo oggetto con il goto, lo centro con i movimenti altazimutali della montatura, piuttosto che con la pulsantiera, in questo modo ho un inseguimento abbastanza accurato. Avevo provato anch'io il metodo kick&go, ma questo mi sembra più accurato.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Osservo con Dobson 42cm, Royal Astro 76/910 e una marea di ocularacci...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 12:51 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 17870
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Quello di Kappotto l'uso anche io, ma per l'altoazimutale. Con l'equatoriale a suo tempo l'avevo provato ma funziona male. A meno che non si sia arcisicuri della giusta inclinazione dell'asse polare.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 13:10 
Avatar utente

Iscritto il: martedì 27 agosto 2013, 17:56
Messaggi: 504
Località: Mediolanum
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ippogrifo ha scritto:
(continuo a considerare molto interessante l'allineamento polare assistito :idea: )

con la CGEM e il Nexstar ho fatto pose fino a due minuti con 2 metri di focale senza allungamenti dell'immagine che non fossero dovuti all'errore periodico una volta allineata la montatura con la procedura assistita. Non so che tempi ti occorrono e che focali usi (non hai nemmeno specificato che montatura hai) però questo può darti un'indicazione.

Tieni presente che l'allineamento assistito non ha una precisione totale, per uso visuale è sufficiente ma in fotografia è un'altra storia, dipende dal setup, da quanto bene è stato istruito il GoTo iniziale con le stelle di allineamento e di calibrazione, dalla meccanica della montatura (e non ce ne sono due uguali), dall'ortogonalità degli assi ecc. insomma svolge una buona parte del lavoro ma se sia sufficiente o no per quello che devi fare tu potrà dirtelo solo una prova sul campo.

_________________
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, osservazione e strumentazione astronomica - http://www.astrotest.it
Osservazioni e immagini planetarie - http://pianeti.uai.it/archiviopianeti/


Top
  Profilo   WWW  
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 17:34 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 8 febbraio 2006, 16:41
Messaggi: 21248
kappotto ha scritto:
Ippo, io con la mia sphinx, quando punto il primo oggetto con il goto, lo centro con i movimenti altazimutali della montatura, piuttosto che con la pulsantiera, in questo modo ho un inseguimento abbastanza accurato. Avevo provato anch'io il metodo kick&go, ma questo mi sembra più accurato.

In realtà il kick&go viene dopo quello descritto da k8. Ma, insisto, per le pose lunghe non è sufficiente. Piuttosto piombo e laser sono da provare, magari con un treppiede con gambe non allungabili.

_________________
qa'plà!


Top
  Profilo    
 
MessaggioInviato: martedì 6 giugno 2017, 19:22 
Avatar utente

Iscritto il: domenica 8 maggio 2011, 20:54
Messaggi: 6732
Località: ̶B̶s̶̶ Francia Corta
fabio_bocci ha scritto:
Io dopo aver posizionato il treppiede, per evitare di dover regolare sempre la lunghezza delle gambe, ho tracciato per terra con un lapis la posizione dei puntali. Naturalmente lascio le gambe sempre di quella lunghezza senza scorrere la sezione più piccola. Così non devo stare a livellare ogni volta.

Già fatto anch'io fino qui. Segni sul pavimento.
Se non tocco le gambe (che sono praticamente al minimo), ho visto che la bolla sferica risponde sempre ok.
kappotto ha scritto:
Ippo, io con la mia sphinx, quando punto il primo oggetto con il goto, lo centro con i movimenti altazimutali della montatura, piuttosto che con la pulsantiera, in questo modo ho un inseguimento abbastanza accurato. Avevo provato anch'io il metodo kick&go, ma questo mi sembra più accurato.

Ecco, questa non la sapevo ... molto interessante! (con la nota successiva di Fabio).
Raf584 ha scritto:
... Non so che tempi ti occorrono e che focali usi (non hai nemmeno specificato che montatura hai) però questo può darti un'indicazione.
Tieni presente che l'allineamento assistito non ha una precisione totale, per uso visuale è sufficiente ma in fotografia è un'altra storia, ...

Tempi di circa 4 minuti max (con guida neh, ma la rotazione di campo è insidiosissima!).
Focali, ho due opzioni: 800mm e 400mm, al limite parto inizialmente con 400mm.
Az-Eq6.
Info molto interessanti.
tuvok ha scritto:
... Ma, insisto, per le pose lunghe non è sufficiente. Piuttosto piombo e laser sono da provare, magari con un treppiede con gambe non allungabili ...

Se smettesse di piovere si potrebbe provare* :wink:

Grazie a tutti dei contributi (non che l'argomento sia chiuso, neh).

Ah, domanda:
qualcuno sa se EQMOD ha l'allineamento polare assistito? :wtf: :angel:

*Beh ... le tre buchette nel cemento si possono anche preparare ... :angel:

_________________
Ippo (Costanzo)
"Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza è primitiva e infantile
eppure è la cosa più preziosa che abbiamo" (A. Einstein).

Immagine :lol: :D Immagine :D :lol: Immagine


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 40 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010