1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è domenica 22 ottobre 2017, 7:21

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Movimento in azimut
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 9:25 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:10
Messaggi: 2689
Località: Arquata Scrivia (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Buongiorno astrofili!
Avrei una domanda...sto costruendo una montatura a paralleogramma (treppeide compreso) di legno per il binocolone.
Il movimento in azimut sarà dato da due dischi di legno del dimetro di 20cm e spessi circa 3 cm, uniti da un bullone al centro ed una manopola per decidere la durezza del movimento.
Domanda: cosa metto tra i 2 dischi?
Dispongo di un foglio di teflon di 3mm (mi pare).
Faccio un disco da 20cm? (legno-teflon-legno)
oppure meglio 3 pezz più piccoli disposti a 120°?
E soprattutto....andrà bene il legno direttamente sul teflon o serve qualcosa tipo ebony star (che non ho, quindi dovreri trovare qualcosa di simile)?
Calcolando che il braccio sporge fuori dal treppiede e che quindi dovrebbe avere un discreto effetto leva, non credo ci voglia una roba super precisa per avere un movimento fluido senza impuntamenti, ma chiedo a voi che sicuramente siete più esperti di me! :wink:

_________________
Malve osserva con:
Dobson RP Astro S-Star 16"
Celestron CPC800
WO 66ed
Coronado PST
Canon 10x30 IS
General Hi-t 20x80 triplet
QHY5L-II color


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 9:36 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18188
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Quello che è importante è che i due dischi di legno siano in multistrato o altro, ma non in massello, altrimenti col variare dell'umidità questo si incurva. Se metti dei dischi di teflon da nel mezzo penso che vada benissimo, ne puoi mettere anche più d'uno come in una pila, in questo modo lo slittamento è più progressivo.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 9:56 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:10
Messaggi: 2689
Località: Arquata Scrivia (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Uhm...in effetti non sono in multistrato.
Dici che si incurvano anche se trattati con un impregnante?

_________________
Malve osserva con:
Dobson RP Astro S-Star 16"
Celestron CPC800
WO 66ed
Coronado PST
Canon 10x30 IS
General Hi-t 20x80 triplet
QHY5L-II color


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 9:58 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 23073
Località: 41°N 16°E
Tipo di Astrofilo: Visualista
Toh chi si rivede :D

_________________
"Mettiamo i fiori nei nostri telescopi"
Almeno vengono usati.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 10:09 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:10
Messaggi: 2689
Località: Arquata Scrivia (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Dall'arrivo della bimba latito un po' ma vi seguo nell'ombra! :D

_________________
Malve osserva con:
Dobson RP Astro S-Star 16"
Celestron CPC800
WO 66ed
Coronado PST
Canon 10x30 IS
General Hi-t 20x80 triplet
QHY5L-II color


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: giovedì 27 aprile 2017, 10:12 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 ottobre 2008, 17:01
Messaggi: 18188
Località: Firenze
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Il legno lo puoi trattare come vuoi, ma sente sempre le variazioni di temperatura e di umidità trasversalmente alle fibre. Solo nella direzione delle fibre è molto stabile. Sarebbe però assurdo tagliare due rondelle di legno con le fibre in verticale, sarebbero anche poco solide. Molto meglio usare un buon multistrato o qualcosa di simile.

_________________
Ciò che non ha termine non ha figura alcunaLeonardo da Vinci


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: lunedì 1 maggio 2017, 20:10 

Iscritto il: lunedì 12 giugno 2006, 14:49
Messaggi: 25
Località: Prato
Salve,
se i dischi di teflon dovessero aver troppo poco attrito e costringessero a serrare molto le viti si può adottare dischi tagliati (con un semplice compasso) da coperchi in plastica di barattoli (ad caffè) o dai coperchi dei contenitori da frigo in plastica morbida e spessa (ad es frigoverre) che sono un po meno lisci e funzionano molto bene. lo scrivo perché ho realizzato il parallelogramma in legno adottando questa soluzione.
buon lavoro!
Federico

_________________
Federico


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: martedì 2 maggio 2017, 9:44 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 agosto 2006, 10:11
Messaggi: 9626
Località: Cinisello Beach
Tipo di Astrofilo: Visualista
Secondo me buoi accoppiare, come si fa nel dobson, il teflon all'ebony star: movimento pastoso e poco atrito statico.
Tieni conto che la montatura a parallelogramma ha un gran braccio di leva. Mettere solo il teflon rischi di aver un movimento troppo molle.

_________________
De kappellatis non disputandum est

Osservo con Dobson 42cm, un meade 8", un acro 150/750, Royal Astro 76/910 e una marea di ocularacci...

stelle già dal tramonto si contendono il cielo a frotte
luci meticolose nell'insegnarti la notte


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: sabato 6 maggio 2017, 10:00 
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 8:10
Messaggi: 2689
Località: Arquata Scrivia (AL)
Tipo di Astrofilo: Visualista
Grazie a tutti!
Interessante anche la soluzione dei tappi dei barattoli in vetro!

_________________
Malve osserva con:
Dobson RP Astro S-Star 16"
Celestron CPC800
WO 66ed
Coronado PST
Canon 10x30 IS
General Hi-t 20x80 triplet
QHY5L-II color


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Movimento in azimut
MessaggioInviato: giovedì 11 maggio 2017, 19:40 
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 gennaio 2008, 9:06
Messaggi: 5533
Località: Roma
Mah, forse anche due dischi in PVC liscio da 2 cm (con o senza teflon a seconda della superficie) potrebbero andare e non si imbarcano.

_________________
Fulvio Mete
_________________
Siti web:

http://www.lightfrominfinity.org

http://www.pno-astronomy.com


Top
  Profilo   WWW  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010