1° Forum di Astronomia Amatoriale Italiano

Il primo forum di astrofili per astrofili, nato nel 2000.
Oggi è giovedì 27 luglio 2017, 17:35

Menu

* Home
* Iscriviti
* La Bacheca
* F.A.Q.
* Cerca
* Login/Logout 

Login

Nome utente:
Password:

 Ho dimenticato la password

In Linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 2 ospiti

Regolamento

regolamento

Links

*
Astrocafè

Segnala bolide
* Meteoblue.com
* Previsioni seeing
* Il Meteo.it
Help Forum
 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 155 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 13:42 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: sabato 11 febbraio 2006, 12:43
Messaggi: 13368
Località: Milano
Tipo di Astrofilo: Visualista
Idem, è sufficiente una trazione di circa 5 kg, attacca il filo ad un peso da montatura da 5 kg, e "pizzicalo" così da sentire come "suona", poi fai in modo di avere la stessa tensione quando lo applichi sullo strumento (senza "ponte"), basta un rialzo del questo di circa 16/18 mm per aumentare la tensione a circa 8 kg (penso l'optimun).

_________________
Telescopi: il Barile (Dobson autocostruito 400mm f/4,5); l'Obice (Newton vintage 200mm f/8,25); il Nano (Rifrattore A&M 80mm f/6 apo); il Bidoncino (Newton barlowed Celestron 114/1000 con specchi non alluminati) per osservazione Sole in luce bianca; rifrattore acro Celestron 60/700. * * * Binocoli: Vixen Ark 30x80, Vixen Ultima 8x56, Bresser/lidl 10x50, Vortex Diamonback 8x42, Canon 10x30 IS II, Vortex Vanquish 8x26, Pentax Papilio 6,5x21.


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 13:57 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Ok, non ho proprio chiarissimo come un tirante cosi' vicino all'asta possa compensare il carico dell'oculare/secondario (visto che la forza e' moltiplicata per seno dell'angolo), ma lo strutturista sei tu e mi fido :D


Allegati:
Untitled.png
Untitled.png [ 4.25 KiB | Osservato 338 volte ]

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE
Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 16:02 
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 15 giugno 2012, 16:20
Messaggi: 174
Località: Pavona di Albano laziale (RM) 150 mt slm
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
andreaconsole ha scritto:
forse ti e' sfuggito che ho anche accorciato le barre laterali: 80cm e' la massima diagonale che avevo disponibile nella valigia; originalmente erano 125cm. Potrei ancora riattaccare il pezzo tagliato creando un innesto e riportarle quindi nella configurazione originale, ma a questo punto mi sembrano due alternative equivalenti (implementare un tirante o rendere componibili le barre laterali, intendo)


Si, mi era decisamente sfuggito. Cmq io opterei per il ripristino in maniera modulare della configurazione originale (che hai avuto modo di collaudare col tempo), molto più pulita e minimale piuttosto che aggiungere nuovi pezzi, nuovi ponti sospesi, nuove variabili, che si traducono spesso in nuovi problemi. Ma questo è il mio approccio, immagino che seguirai la strada più complessa :geek:


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 16:05 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
al momento, un filo e un tubo di plastica mi sembrano la strada meno complessa. Se non sono soddisfatto faccio sempre in tempo a giuntare i tubi... Pero' in questa nuova versione apprezzo il baricentro piu' basso.

PS: e non avete ancora visto la schermatura minimalista dalle luci parassite :facepalm:

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 16:11 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22753
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
Ti lancio un'idea e spezzo un'arancia in favore di un pacco postale...

Senza rinunciare alla stabilità, perchè non pensi di farti un doppione di alcune parti pesanti del telescopio, e spedirtele in loco a casa degli amicici, così non ti appesantisci il bagaglio?

_________________
Il Cielo non basta mai
www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 16:19 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
ormai sono al 95% dell'opera :P
Tutto in una comoda valigia rigida da imbarcare (con molto spazio vuoto, quindi utilizzabile per vestiario imbottitura - tra l'altro presa al mercato di Molfetta a soli 30 euri) e specchione nella sua cella in una valigetta a mano (sperando che superi i controlli).
Easy as pie, senza rombere i cabasisi a nessuno e senza dover andare in giro per uffici postali, sperando nelle loro tempistiche

John Holmes e' nato come una soluzione di compromesso per la massima semplicita' e trasportabilita'. Per l'auto era gia' perfetto (occupa un posto a sedere), per l'aereo andava "accorciato", tutto qui... ma alla fine non era un lavoro complicato, avendo a disposizione un'officina e non solo un seghetto a mano. Nelle mie condizioni e' stato piu' facile costruirlo che modificarlo :D

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Ultima modifica di andreaconsole il lunedì 6 febbraio 2017, 16:23, modificato 2 volte in totale.

Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 16:20 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 febbraio 2006, 0:42
Messaggi: 22753
Località: Bari
Tipo di Astrofilo: Visualista
E allora vai con dios!

_________________
Il Cielo non basta mai
www.volpetta.com


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 16:59 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 agosto 2011, 11:45
Messaggi: 2274
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
andreaconsole ha scritto:
ormai sono al 95% dell'opera :P
Tutto in una comoda valigia rigida da imbarcare (con molto spazio vuoto, quindi utilizzabile per vestiario imbottitura - tra l'altro presa al mercato di Molfetta a soli 30 euri) e specchione nella sua cella in una valigetta a mano (sperando che superi i controlli).

Non vorrei fare il menagramo, ma temo che non te lo accetteranno. Probabilmente dovrai imbarcarlo in stiva, ma non lo tratteranno con molta gentilezza..


Top
  Profilo    
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 17:05 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 febbraio 2006, 9:53
Messaggi: 13979
Località: ̶T̶o̶r̶v̶a̶j̶a̶n̶i̶c̶a̶ Kleve
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
hai qualche motivo concreto di pensarlo?

_________________
{andreaconsole.altervista.org}
ballscope 300/1500 DIY "John Holmes", dobson 200/1000 DIY, GSO Newton 200/800 su Heq5, DSI II Pro, ToucamII LE, un rasoio di occam; ...e varie Inutility
Immagine Immagine

Proud Member of: "Bannati da Coelestis®" and of:"Astrofili della domenica 29 febbraio®"
'Non sono più l'astrofilo che non sono mai stato' [yourockets]
AstroGOOGLE


Top
  Profilo   WWW  
 
 Oggetto del messaggio: Re: John Holmes aviotrasportabile
MessaggioInviato: lunedì 6 febbraio 2017, 17:16 
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 agosto 2011, 11:45
Messaggi: 2274
Tipo di Astrofilo: Visualista e Fotografo
Perché potrebbe costituire oggetto contundente o atto ad essere utilizzato per provocare ferite. Sono diventati severissimi all'eccesso, ma di questi tempi è comprensibile. Piuttosto che vedertelo rifiutare all'imbarco ti conviene informarti prima presso la compagnia di volo. Sul sito delll'ENAC trovi informazioni in merito.


Top
  Profilo    
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 155 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 11, 12, 13, 14, 15, 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010